BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al cinema tra canzoni napoletane e “figli delle stelle”

Venerdì 22 ottobre esce nelle sale cinematografiche il nuovo film di John Turturro, "Passione". "Wall Street : Il denaro non dorme mai" arriva dall'america mentre da Lucio Pellegrini arriva una commedia tutta italiana

Più informazioni su

PassioneVenerdì 22 ottobre arriva nelle sale italiane il nuovo film di John Turturro, "Passione". Con un cast di tutto rispetto, da Fiorello a Massimo Ranieri, da Lina Sastri a Peppe Servillo, il regista italo-americano realizza una sorta di intenso documentario sulla storia della canzone napoletana. Muovendosi per le vie della città partenopea, Turturro esplora l’evoluzione del canto tradizionale dal 1200 ad oggi, passando per cori popolari, miti e favole, fino ad arrivare alla moderna canzone napoletana di interpreti come Pino Daniele.

Questo fine settimana arriva nei nostri cinema anche l’attesisFigli delle stelle, locandina filmsimo "Wall Street : Il denaro non dorme mai". Oltre 20 anni dopo il primo capitolo, torna la saga dello squalo di Wall Strett (Michael Douglas), che ritroviamo appena uscito dal carcere e senza la minima idea di come ritornare a vivere. Non riuscendo a star lontano dal mondo della borsa, che lo affascina e lo divora, il protagonista si avvicina a un giovane broker (Shia Labeouf), fidanzato della figlia.
E’ in uscita anche un film italiano, l’ultimo lavoro di Lucio Pellegrini: "Figli delle stelle". La commedia racconta della strampalata impresa di un gruppo di amici che decidono di rapire un ministro. La banda di "malviventi per caso" è composta da un precario (Piefrancesco Favino), un lavoratore portuale (Fabio Volo), un ricercatore senza futuro (Giuseppe Battiston), una giornalista (Claudia Pandolfi) e l’unico delinquente "vero", un losco personaggio appena uscito di prigione (Paolo Sassanelli).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.