BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non ci credo, Fede buttava per aria il mondo”

Giordano Pellegrinelli, imprenditore, parla del figlio di 16 morto a due giorni da un incidente stradale.

Più informazioni su

"Buttava per aria il mondo, davvero non riesco a crederci…" e "il suo sport non poteva che essere il rugby". Giordano Pellegrinelli ha gli occhi gonfi di lacrime in questo pomeriggio (20 ottobre) trascorso ancora tra i corridoi del reparto di terapia intensiva degli Ospedali Riuniti di Bergamo, com’è accaduto negli ultimi due giorni. Non ha altre parole per descrivere suo figlio, giovane quanto forte, pieno di voglia di muoversi, di fare sport e di "spaccare il mondo", quel che ci vuole per buttarsi nella mischia del rugby. Così era suo figlio Federico. "Era proprio portato per stare su quel campo sportivo, non poteva fare scelta migliore. Difficile pensare che non correrà più tra i suoi compagni di squadra e gli avversari".
Sono da poco passate le 17,30 quando tre ragazzine arrivano nel reparto e stanno per raggiugere il gruppo dei familiari di Federico, in un angolo vicino alla finestra. Il papà le ferma, le abbraccia: "Non si può più vedere, lo vedrete a casa in silenzio" dice. Loro capiscono, e si mettono a piangere. Ed è in quel momento che altre lacrime corrono sul viso dei familiari. La mamma Rosaria Preda, la sorella Sara, di 22 anni, due cugini e una zia.  
Il feretro di Federico sarà trasportato nell’abitazione di via Brocchione 6/a, a Palazzago, probabilmente nella giornata di giovedì 21 ottobre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.