BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gina Lollobrigida in tribunale: nuda valevo pi?? di 1000 dollari fotogallery

Causa contro Novella 2000 per una pubblicazione di quattro anni fa. Multati direttore e giornalista. "Hanno pubblicato una foto del 1948 di una persona nuda che non ero io, diffamandomi"

Più informazioni su

Gina Lollobrigida vince di nuovo contro Novella 2000. Questa mattina il mito del grande schermo, in tribunale a Bergamo, ha strappato una sentenza di condanna per diffamazione contro il direttore della rivista Luciano Regolo e la giornalista Ivana Fugazzi, rispettivamente a 10 mila e 3 mila euro di multa. Il tutto per una foto "nuda" del 1948, sulla quale la posizione dell’attrice è ben chiara: "L’hanno fatta passare per una foto mia, ma non ero io".
La vicenda, oltre che fare riferimento ad una foto del 1948, risale al 1986, quando Novella 2000 pubblicò una presunta foto di Gina Lollobrigida nuda. "Era una foto, acquistata allora per 1000 dollari dal direttore della rivista, da un collega americano che curava un giornale per nudisti – ha spiegato l’attrice -. Ma non ero affatto io. Una mia foto nuda avrebbe avuto un valore ben più alto di mille dollari. La pubblicarono già nel 1986 e furono condannati".
La stessa foto è poi rispuntata su Novella 2000 nel 2006. L’avvocato del giornale ha spiegato che c’è stato sicuramente un errore nel resuscitare quella foto dagli archivi fotografici. Ma Gina Lollobrigida ha comunque denunciato i fatti, ottenendo di nuovo una condanna. Il processo è stato celebrato a Bergamo perchè Novella 2000 veniva stampata nel 2006 alle Arti Grafiche Johnson.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da l.m.

    regolo ha ancora una volta dimostrato di non avere regole… spregiudicato come sempre i suoi amici nudisti l’hanno tradito e ben gli sta a questo signor….guardone, diffamatore.

  2. Scritto da jack

    Vai a casa, queste finte dive si sono mangiate tutto e ora si attaccano a qualsiasi cosa pur di racimolare qualche euro,con conseguenti comparsate in tv ben pagate da noi.Ovvio che valeva più di 1000 dollari,dovrebbero chiedere ai suoi clienti,però la fortuna la assiste perchè saranno già tutti sotto terra.

  3. Scritto da luca

    risposta a jack e al giudice: la Lollo vera grande DIVA ha fatto benissimo e anzi le sue splendide piume deve tenerle altissime.é l unica a poterselo permettere.INVIDIOSI TIE’

  4. Scritto da il giudice

    @8 luca
    ” la lollo vera grane diva..” !!
    A parte la trilogia dello spezzamento del pane il resto è buio assoluto, ed anche questo merito del buon Vittorio.

  5. Scritto da gustav

    la lollo non deve abbassare niente,deve far valere la verità e la sua dignità.

  6. Scritto da il giudice

    1000 dollari per un retro nudo non suo, Lollo abbassa le penne !!!

  7. Scritto da paolo

    paragoniamo questa notizia a tutte quelle squinzie moderne che sgomitano invece per apparire piu’ o meno vestite qua’ e la’… e quelle che non sgomitano criticano i maschi guardoni

  8. Scritto da Vittorio

    E’ una notizia che mi sconvolge mi sa che stanotte non dormo.

  9. Scritto da castigat ridendo mores

    una reazione da vera diva…chapeau!