BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Erasmo: “Ci vuole molta pi?? concentrazione”

Erasmo, il commentatore misterioso che ogni settimana scrive sul sito della societ??, richiama la squadra dopo la sconfitta di Modena.

Più informazioni su

Erasmo, il commentatore misterioso che ogni settimana scrive sul sito AlbinoleffeNews, richiama la squadra dopo la sconfitta di Modena.

"Ragazzi, non mi siete piaciuti.
A chi non ha visto la partita dico di guardare l’azione che ha portato al goal subìto per avere la fotografia del tipo di approccio che l’ AlbinoLeffe ha avuto con la gara: molle, molle, che più molle non si può!
Il Vicenza, sia chiaro, non ha qualità superiori alle nostre, ma come già hanno fatto il Crotone e il Pescara, recentemente affrontate, ha sfruttato i nostri errori dimostrando, poi, una "voglia di risultato" decisamente superiore alla nostra.
Voglia di risultato significa concentrazione (aiuta a non far errori), determinazione (fa capire agli avversari che non ce n’è per nessuno), furore agonistico (moltiplica le forze): cose che non dimostriamo di avere in maniera compiuta.
Com’è? Attenzione, perché c’è qualcosa che non va e, se a mancare è il "pepe", quello buono, non lo si può comprare: bisogna "farselo in casa "!
Auspico una settimana di sana autocritica per arrivare alla gara col Portogruaro (difficilissima: hanno uno spirito di squadra e un entusiasmo da far invidia) vogliosi di dimostrare a se stessi e al pubblico amico che vogliamo essere anche noi della partita. A tutti in bocca al lupo.
ERASMO  
P.S.: Gli errori dell’arbitro fanno parte del gioco. Ricordiamoci, poi, che un giocatore dell’AlbinoLeffe deve crescere nella consapevolezza che un fallo "a  metà" viene sempre fischiato contro. Non saperlo o sorprendersi fa parte di quel
imborghesimento di cui si fa cenno sopra".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.