BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Io, non fermato in via Quarenghi perchè bianco”

Un lettore segnala di essere passato indenne in mezzo ai controlli dei carabinieri. "Forse perchè la selezione avviene sulla base della pelle?".

Più informazioni su

Ore 18.27 venerdi 15 ottobre 2010. Percorro a bordo della mia moto quel tratto di jungla che da Porta Nuova giunge fino a via Calvi, dove devo prelevare il soldato ilaria alle 18.30. Capisco che qualcosa non va dal traffico più congestionato del solito, percorro qualche centinaio di metri ed ecco una prima auto dei carabinieri a sirene spiegate chiedere strada.
Due vecchine a bordo strada alzano gli occhi al cielo spaventate: un elicottero appare all’improvviso tra i tetti delle case ad un altezza che non supera i 30 metri. Arrivo all’incrocio con via Quarenghi ed ecco che mi trovo proprio al centro della battaglia: decine di uomini con mitra e giubbotti antiproiettile setacciano la zona alla ricerca di pericolosi vietcong. La kebabberia è sicuramente il quartier generale dei nemici, e il negozio cinese più avanti non è che un deposito di armi. Proseguo per la mia destinazione e per la strada due pattuglie di militari hanno allestito un posto di blocco, non mi fermano, non mi fermano perchè la selezione avviene sulla base dei lineamenti del viso e del colore della pelle. Ora l’elicottero è proprio sopra di noi, si riesce a sentire lo spostamento d’aria, due ragazzi vengono fermati e mostrano alle guardie un foglio. Ilaria esce dell’edificio la prelevo e partiamo a tutta velocità, riusciamo a scappare. Missione compiuta.

S.C.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da silvia

    ha fatto bene a non firmare la lettera, chi si fida con questo clima? ha scritto quello che ha visto. come mai tanto scalpore?

  2. Scritto da residente

    u passi con la moto e non fai in tempo a vedere.
    Passa a piedi con calma e sarà difficile non vedere e non sentire cosa accade nella via, Sono sicura che ti passera la voglia fare dell’ronia

  3. Scritto da Nicola Nava

    Non mi piace neanche un po’ che una lettera di questo genere non sia firmata: di cosa aveva paura il lettore?
    Non condivido neanche che il giornale la pubblichi.

  4. Scritto da esame di coscienza

    @43
    tutto fa brodo su bgnews.
    (censurate anche questo se vi fà comodo)

  5. Scritto da Reginalda

    Mi sa che ha capito male: forse non stavano fermando quelli dalla pelle scura, ma quelli intelligenti.

  6. Scritto da mamma 75

    Mi nasce spontanea una domanda..SI PUO’ SAPERE COSA DIAVOLO VUOLE LA GENTE!?!?! Se fanno i controlli sono razzisti !! Se non li fanno sono fancazzisti che se ne fregano di tutto!! La zona è a rischio che vi piaccia ammetterlo oppure no!! Fa comodo far passare tutto sotto la voce intolloeranza e razzismo….spero vivamente che alle vostre sorelle, figlie, fidanzate o quant’altro non capiti mai niente passando in quella Via malfamata…e in Bergamo non è l’unica via in quelle condizioni !

  7. Scritto da polaroid

    io rimarrei ai risultati come evidenziato da quei comunisti dei carabinieri: Battuta a tappeto la via, controllata dall’alto anche con l’elicottero. Trovati due irregolari su 79 immigrati controllati.
    I carabinieri in via Quarenghi :”Trovata in buone condizioni”, questo era il titolo di bgnews che rispecchia il giudizio delle forze dell’ordine, il resto è propaganda…

  8. Scritto da cervello

    @24 il Tuo commento è il più sensato di tutti gli altri. Complimenti e auguri.

  9. Scritto da tabularasa

    se ci fosse qualcuno che gentilmente mi dice che è successo in via quarenghi , a parte qualche rissa tra ubriachi che 20 anni fà succedevano in ogni buona e rispettabile discoteca , mi farebbe un piacere . prego astenersi i discorsi tipo ” prova a mandare tua sorella alle ore …… ” e discorsi da bar e luoghi comuni in genere .
    o dà fastidio che ci sono posti dove uno può mangiare con 4 euro , o posti dove c’è lo spaccio per i bravi giovani di bg ?
    basta dirlo che i pusher si spostano altrove

  10. Scritto da andrea r.g. 77

    mamma che tristezza!
    Vai a vivere a Nairobi??
    Che i Talebani ti taglino la gola??
    Ora capisco perchè alle persone faccia piacere avere la polizia alle porte, il bel pezzettino pulito di marciapiede davanti casa..non siete interessati all’integrazione, entrate nei negozi etnici con aria di superiorità, frequentate i villaggi in tanzania e schioccate le dita affinchè il negretto di turno vi serva altra limonata ghiacciata..non siete razzisti, no, quello no..siete solo arroganti,

  11. Scritto da andrea r.g 77

    interessati ad essere “psadroni acasa vostra”..un concetto che ricalca quello di un bambino quando non vuole che gli si tocchino i giocattoli!ed avete magari figli frequentanti classi miste..ma questo non vi ferma,continueretae a guardare”lo straniero” con occhi diversi, perchpè magari li dietro si cela lo spacciatore o lo stupratore..e poi vi incollate alla tuivvù sperando che da Avetrana escano altri particolari piccanti..perchè si sa, gli assassini sono tutti immigrati..

  12. Scritto da andrea r.g 77

    e la nostra bella italia senza loro starebbe meglio..mooolto meglio…e d ora dai che ne prendo un altro irregolare a lavorare nella mi bella fabbrichetta!

  13. Scritto da Sparviero

    E’ fuori luogo uscire con le solite battute ironiche; Via Quarenghi non ha fama di tranquillo rione residenziale ed è inutile far finta di non saperlo, struzzi.

  14. Scritto da MM

    Marilena, guarda che se fosse per la loro cultura tu DONNA non potresti neanche accenderlo un PC..

  15. Scritto da Leo

    Che in Via Quarenghi scorazzino spacciatori è indubbio.
    D’accordo, ci sono anche in altre parti della città , ma qui operano in modo ancora più sfacciato..
    Azioni così vistose (elicottero, strada chiusa ecc…) di sicuro non portano a niente. L’unico effetto è solo un gran polverone.
    Non capisco perchè non si operi in modo discreto, con agenti in borghese
    Inoltre che cosa ci sta a fare una stazione di polizia locale se nemmeno è in grado di sorvegliare 100 metri di via?

  16. Scritto da mamma 75

    Per andrea r.g 77 Forse tu vivi nel paese dei balocchi, ma trovo veramente vergognoso quello che hai scritto, stiamo tutti imparando a convivere con razze e mentalita diverse, ma la cosa che chiedono a gran voce tutti è SICUREZZA!! Non mi interessa il colore della perlle io metterei in galera indistintamente, spacciatori, stupratori, rapinatori, ultra altalantini che devastano e imbrattano, butterei la chiave, indistintamente dal colore della pelle dlla razza e dal credo religioso..forse tu sei

  17. Scritto da Alberto Brandolin

    Un bel racconto (di fantasia?), romanzato, ironico e sdegnoso il giusto, per far presa sul lettore. Montatura ad hoc?
    Più che una lettera sembra la terza di copertina di uno pseudo romanzetto metropolitano, banale e buonista quanto basta.

  18. Scritto da mamma 75

    andrea r.g 77
    abituato a schioccare le dita e a essere servito e riverito in casa, io se vado all’estero cerco di comportarmi in maniera educata….il tuo commento trasuda arroganza..e salti alle conclusioni che se la gente è stanca di avere paura deve essere per forza razzista.
    Guardati in giro….cosa vedi!?!?! Ho due bimbi piccoli e certi posti li evito per non fare spaventare i miei bambini…

  19. Scritto da Marco

    D’accordo con mamma 75:smettiamola di definire razzisti tutti quelli che chiedono solo legalità! i delinquenti sono delinquenti, che siano italiani, africani, norvegesi… Qui si taccia di razzismo chiunque chieda un minimo di sicurezza e protezione…
    Per evitare di essere definiti razzisti dobbiamo forse tollerare in silenzio comportamenti delinquenziali e incivili?

  20. Scritto da vicino di casa

    per mamma 75
    da residente di via Palazzolo ti dico che mi sembri troppo eccessiva.
    Via Quarenghi rispetto ad anni fa è molto migliorata, io ci transito tutti i giorni e ci vivo vicino e posso dire che non è meno sicura di altre zone della città per esempio Stazione, piazzale degli alpini.
    In conclusione credo che paghi ancora lo scotto della reputazione che aveva fino a qualche anno fa, con questo non voglio dire che il problema dello spaccio non esiste ma aver di passare mi sembra eccessivo.

  21. Scritto da Giulia

    Solidale con @mamma 75 e @Marco; cercare sicurezza non vuol dire essere razzisti, forse chi pensa questo è perchè cerca una scusante alla propria violenza.

  22. Scritto da andrea r.g.

    Vi piace il vostro stato di polizia?tenetevelo..
    ma lo sapete qual’è la prima, basilare contromossa per la criminalità?l’integrazione!smuovete i quartieri,organizzate feste interculturali, scambiatevi cibo, conoscete la cultura dell’altro..l’altro lo apprezzerà, si sentirà meno solo in casa d’altri..e se non lo farà pazienza, ci avrete provato, gli avrete insegnato il vostro senso civico,il senso di comunità!
    ma non è con la repressione che si da la sicurezza, ne cresceranno altri,

  23. Scritto da andrea r.g.

    100, 100 disperati, o solo incattiviti, perchè i diritti non sono uguali per tutti, mentre il dovere è sacrosanto!
    e non mi dite che voi se andate da loro siete trattati in un certo modo, ed è giusto che pure qui gli rendiamo la pariglia..questa si chiama ripicca..un bambino di 4 anni la usa abitualmente..siamo superiori a queste cose?lo spero..vi sentite garanti del saper vivere civile?tollerate, rispettate, apritevi…

  24. Scritto da P.G

    Diritti a tutti,doveri a pochi.Con questi insegnamenti la società va a rotoli e l’odio aumenta!

  25. Scritto da Via Quarenghi da Bergamo

    Meglio così, no? Non sei contento?

  26. Scritto da Giancarlo b

    Vai dai talebani, vedrai che ti fermano e magari ti tagliano la gola .

  27. Scritto da Dimitri Molotov

    Grazie a Tentorio ora abbiamo un quartiere di Bergamo dove vige la Xenofobia .

  28. Scritto da paolo

    con tutto il rispetto, va bene dare spazio a tutti…. ma perchè pubblicare una lettera tanto stupida?

  29. Scritto da Troppo molle

    Uno che ragiona così io lo fermerei subito. Peccato, la nostra polizia è troppo molle

  30. Scritto da Berghem

    Forse ti trovavi da un’altra parte, poiché i militari erano senza mitra e senza giubbotti anti proiettile e, da come ho potuto osservare, non controllavano nessun automobilista o motociclista, presumo per non bloccare il traffico.
    Inoltre il controllo era limitato agli appartamenti di due civici e, da quanto ho potuto vedere, sono stati controllati italiani e stranieri in maniera indistinta.
    L’elicottero, qualora non lo sapessi, serve per vigilare dall’alto se qualcuno scappa o aggredisce i cc

  31. Scritto da ma dai !!!

    Ma per piacere… Evitiamo queste prese in giro… Le forze dell’ordine non fanno differenza.. Il degrado è portato maggiormante da extracee ed è per questo motivo che vengono fermati principalmente loro.

  32. Scritto da la redazione

    Caro paolo, un elementare principio di libertà esige che si dia spazio a tutti. A lei come al lettore che ha scritto la lettera da lei carinamente commentata. Chi stabilisce cosa è intelligente, cosa è bello, cosa è utile? Ognuno ha la sua opinione. Ma il rispetto di quella degli altri viene prima di tutto. Almeno per noi.

  33. Scritto da matteo

    Forse perche’ nei quartieri dove ci sono quelli con la pelle non bianca, casualmente c’e’ sempre disordine e degrado. E’ vero: come la pensi tu pero’ e’ lo stato che ci deve pensare, non il senso civico!!! Piantiamola di fare i bempensanti, visto che nei paesi che abbiamo colonizzato, le uniche strutture che hanno gliele abbiamo costruite ancora noi, cinquant’anni fa!

  34. Scritto da pex1974

    Finiamola con queste ipocrisie e demagogie cattocomuniste sempre a tutela dei poveri immigrati.
    Lei evidentemente ha visto troppi film di guerra… è normale e logico che l’operazione abbia avuto scopo principale quello di controllare gli immigrati…la via è diventata uno dei peggiori ghetti della città,con negozi che ricordano un mix tra mercato arabo e chinatown e dove spesso e volentieri oltre che a non essere in regola con le norme vigenti operano anche per fini secondari,inoltre ……..

  35. Scritto da pex1974

    …..inoltre le abitazione sono occupate da più persone di quello che potrebbero ospitare ecc…sappiamo dalle cronache che la percentuale di reati commessi in quella via sono esponenzialmente maggiormente commesi dagli immigrati…Un consiglio agli “iTALIANI”che si sentono esclusi e discriminati e che pensano che ogni azione sia opera di un fantomatico rigurgito fascista: mettetevi un cartello affisso in maniera che le forze dell’ordine vi siano solidali e si adoperino per farvi ………….

  36. Scritto da pex1974

    …Un consiglio agli “iTALIANI”che si sentono esclusi e discriminati e che pensano che ogni azione sia opera di un fantomatico rigurgito fascista: mettetevi un cartello affisso in maniera che le forze dell’ordine vi siano solidali e si adoperino per farvi una accurata ispezione corporea al fine di soddisfare la vostra voglia di solidarietà a tutti i costi..che ha portato alla rovina dell’Italia.

  37. Scritto da ..

    Complimenti per la premurosa e provvidenziale censura del testo inerente a fatti personali, anche se devo ammettere che è giusto cosi per mantenere la serietà necessaria al portale, anche se oggi in particolare modo non mi sto affatto divertendo con tutte ste strampalate lettere e commenti inerenti totalmente inutili.
    Mi piacerebbe che anche chi sbaglia dall’altra parte della barricata esponga il capo e si cosparga di cenere, e capita molto spesso, ma lascia correre, sbagliando.
    Buona serata,

  38. Scritto da il giudice

    A questo tizio non garba non essere identificato perchè evidentemente è geloso dei controlli subiti da altri e perdipiù extracomunitari, sarà senso di inferiorità o voglio di protagonismo?
    Si presenti in questura e deponga i suoi dati cosi sarà felice e contento, e magari le faranno anche una bella foto.

  39. Scritto da simo c

    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh…il racconto aveva come titolo Apocalypse Quarenghi. il transitare da quelle parti in quel momento mi ha fatto scattare quel paragone, sul mio blog http://www.simoc78bg.com ho infatti preceduto la narrazione alle immagini iniziali del film. perchè? forse perchè ho semplicemente trovato ridicolo uno spiegamento di forze del genere alle 6 del pomeriggio per controllare i documenti di 4 immigrati…

  40. Scritto da A tutta questa massa di commentatori...

    e’ sfuggito l’esito dei controlli? quasi nulla. A dispetto dell’illegalita’ dilagante e ubiqua in zona, a sentir loro. Avete qualche dato, qualche numero, qualche cifra o si e’ buoni solo a motivare le proprie prese di posizione con inconfutabili argomentazioni che principiano con un tutti sanno che?

  41. Scritto da marilena

    ancora una volta mi dispiace ricordare a tutti che il futuro vedrà le nostre città sempre più affollate da uomini, ripeto uomini, venuti da lontano. Così è, se vi pare… A me non dispiace affatto, anzi, sono curiosa di conoscere la loro diversità culturale che mi incuriosisce, peccato che non sono più tanto giovane e non potrò vedere la loro terza generazione. E’ la globalizzazione, bellezza! E’ il loro diritto al riscatto dopo secoli di sfruttamento da parte dell’occidente, vi piaccia o no.

  42. Scritto da Gaetano Bresci

    Creano ad arte paura verso gli stranieri e poi vengono assaliti in casa loro da ultrà bergamaschi, paventano incidenti e assalti alla manif di Roma della Fiom e non riescono a fermare dei nazisti serbi che soqquadrano Genova, credono di controllare il territorio che è ormai predato da camorra e affini….Lega….va a scuà ‘l mar, che l’è mèi.

  43. Scritto da a

    Beh… uno spiegamento di forze di quel tipo sarebbe giustificato per:
    1- il tentativo di cattura di un pericoloso boss mafioso
    2- uno scenario di guerra (come inutilmente, visto i commenti, ha cercato di far capire l’autore della lettera)
    3- l’imminenza delle elezioni
    Scegliete voi.

  44. Scritto da .cristiano

    se non ci sono i controlli non va bene…se ci sono i controlli non va bene
    ma che c…..vuoi allora?vai a vivere a casablanca o a nairobi che forse stai meglio lì

  45. Scritto da bergamasco

    Ok che non sono io a stabilire cosa sia stupido o intelligente,ma affermare che non controllano i bianchi solo perchè lui non è stato controllato,mi sembra stupido,se la prossima volta in via quarenghi gli rubano la moto o peggio ancora toccano la sua ilaria…apriti cielo

  46. Scritto da John Locke

    Non le è venuto in mente che la polizia magari cercava effettivamente qualcuno con determinate caratteristiche somatiche diverse dalle sue? Voglio dire, se cercano un uomo di colore è difficile che fermino un biondino. Avessero cercato un polacco magari l’avrebbero fermata, chi lo sa.