BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giardini “moderni” in mostra

L’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, festeggia i suoi 60 anni di attività e il 23 e 24 ottobre apre al pubblico i quattro giardini moderni tra i più belli della Lombardia, opera di Porcinai

Più informazioni su

AIAPP, l’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, festeggia i suoi 60 anni di attività ed il centenario della nascita di Pietro Porcinai, primo paesaggista italiano di fama internazionale e fondatore dell’Associazione, con un’iniziativa rivolta a tutti gli amanti del paesaggio, del giardino e della natura in generale: il 23 e 24 ottobre 2010, saranno aperti al pubblico 4 giardini moderni tra i più belli della Lombardia, opera di Porcinai.
Luoghi ricchi di storia e fascino, non solo giardini ma veri e propri parchi simbolo dell’architettura del paesaggio italiano.  Ecco le aree verdi aperte al pubblico per questa occasione unica ed imperdibile:
il Giardino di Villa Ratti (Via Bignanico) a Como, splendido giardino che circonda una sontuosa villa storica, oggi abitazione esclusiva, il Giardino di Villa San Pedrino in Via San Imerio, 10 ‐Varese, parco con specie botaniche rare, una serra ed uno splendido giardino roccioso, il Giardino del Castello di Vezio agriturismo (Via del Castellano n°16 – Vezio di Perledo) a Lecco (giardino con una vista meravigliosa che si affaccia sulle pendici dello storico Castello di Vezio) e il Giardino del Memorial Mattei (Via E. Mattei) a Bascapè (PV), spazio verde dalle linee pulite e su una matrice agricola, che sottolinea l’importanza del memoriale dedicato a Enrico Mattei.
Per visitare i giardini sarà sufficiente pre ‐ registrarsi inviando una mail all’indirizzo aiapp@emotiongroup.it ( agenzia di eventi che gestirà la parte organizzativa della manifestazione); oppure presentarsi direttamente durante l’orario delle aperture mattutine e pomeridiane, mettendosi in lista per la visita prescelta. I Soci AIAPP guideranno gli appassionati attraverso i giardini che in questo periodo cominciano a tingersi dei colori tenui e passionali dell’autunno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.