BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Doni, giocate d’alta scuola fotogallery

Ottima prova anche per Bellini, il vicecapitano atalantino entra in tutte e due le azioni vincenti dei bergamaschi, il capitano porta in spalle i tre punti a Zingonia.

Più informazioni su

CONSIGLI 6,5: Incolpevole sul gol subito a metà della ripresa, Ciofani salta indisturbato in mezzo all’area, per il resto si occupa solo dell’ordinaria amministrazione.
RAIMONDI 4,5: Si conferma l’anello debole dello scacchiere di Colantuono, con una serie di disimpegni errati e di palle perse. I primi fischi del pubblico, poi, non lo aiutano di certo.
CAPELLI 6: Con l’emergenza difensiva torna nel vecchio ruolo di centrale. Ha il compito, insieme a Troest, di controllare soprattutto Djuric ma non sempre lo fa nel modo migliore.
TROEST 5,5: Anche il gigante danese soffre un po’ troppo le incursioni avversarie. In particolare di Djuric, un corazziere di quasi due metri che fa da boa nell’attacco bianconero.
BELLINI 7: Il traversone del primo gol di Doni parte dai suoi piedi, e anche il raddoppio del capitano nasce da una sua travolgente discesa sulla sinistra.
CARMONA 6,5: Ha vita facile contro l’anemico centrocampo ascolano e con i suoi magici piedini riesce spesso a innescare azioni interessanti
BARRETO 6,5: In crescita rispetto alle ultime due prove in chiaro scuro, riesce a inserirsi con maggiore frequenza ed entra molto di più nel vivo della manovra. BASHA 6: Appena entrato è subito autore di almeno un paio di avanzate interessanti, dimostrando una gran voglia di fare.
PADOIN 7: Quando parte palla al piede da metacampo il motorino di Gemona è inarrestabile e riesce quasi sempre a seminare zizzania nella flebile difesa ascolana.
DONI 7,5: Come nella scorsa stagione inaugura il suo score realizzativo con una doppietta. Oltre alle due reti è protagonista anche di alcune giocate di alta scuola, alla Doni insomma.
RUOPOLO 5,5: Tanto movimento su tutto il fronte offensivo, come sempre, ma questa volta meno utile per la squadra. Gioca male anche alcune palle interessanti. ARDEMAGNI 6: Il pubblico di Bergamo crede molto nell’ex Cittadella e lo acclama a gran voce. Colantuono gli regala lo spezzone finale e lui si dà molto da fare.
TIRIBOCCHI 6: Serve a Doni l’assist d’oro del secondo gol. Poi però non concretizza un paio di azioni interessanti e in apertura di ripresa sciupa in modo clamoroso una palla a tu per tu col portiere avversario. PETTINARI SV

COLANTUONO SV: Il giudizio sulla squadra è rimandato a impegni più probanti, troppo semplice la gara contro l’Ascoli di oggi. Nonostante ciò, l’Atalanta non domina.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da s

    forza ragazzi avanti così a 3 punti alla volta la A si avvicina. Credo che ai giocatori importi granpoco delle pagelle e dei vostri commenti malvagi….Si portano a casa il loro bello stipendio che a ognuno di noi fa invidia ..FORSA SCECHT AVANTI TUTTA

  2. Scritto da presente

    INGENEROSO con RAIMONDI
    in che stadio eri a vedere la partita al del duca?

  3. Scritto da gibo 31

    Anch’io non sono cos’ì drastico con Raimondi, Troest mi è sembrato ben peggio e neppure Barreto è quel fenomeno che si vuol far credere

  4. Scritto da LUCA P.

    Ragazzi Raimondi è pietoso!!!!Vi pagano per difenderlo???Concordo che oggi è da 5,5 però in generale è scandaloso il suo rendimento!!!!Fò di Bale!!!!