BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romania e Italia a confronto, tra cultura e lavoro

Grazie a Emilia Stoica dell’Associazione italo romena “Dacia” si è potuto estendere lo sguardo sul complesso rapporto tra le due culture.

Più informazioni su

“La Romania incontra l’Italia, tra Cultura e Lavoro" è il titolo dell’incontro che Engim Lombardia e la Fondazione Leonardo Murialdo hanno organizzato martedì 12 ottobre.
Con questa serata si è aperto l’anno di incontri e attività che ENGIM Lombardia dedica alla Romania a sostegno dei progetti della Fundatia Leonardo Murialdo di Popesti (Romania). Qui i Padri Giuseppini operano dal 1998, sia sul piano spirituale che quello culturale, educativo e sociale. Il convegno ha inteso offrire la testimonianza di vari soggetti della Congregazione che, con modalità e strategie differenti, contribuiscono ad avvicinare le culture e le risorse per una crescita educativa comune e reciproca. Grazie al Presidente ing. Emilia Stoica dell’Associazione italo romena “Dacia” – Lega dei Romeni in Italia si è potuto inoltre estendere lo sguardo sul complesso e affascinante rapporto tra le due culture. La serata si è infine conclusa con la proiezione del cortometraggio “Diamo luce al nostro futuro” prodotto nell’ambito del progetto omonimo “Learning Week – Regione Lombardia“ realizzato da ENGIM Lombardia nel 2009.
Engim è un ente senza scopo di lucro. E’ presente in Italia e nel Mondo per raccogliere l’eredità formativa di S. Leonardo Murialdo (1820 – 1900), che visse per i giovani negli “Artigianelli” di Torino e collaborò al sorgere in Italia del Movimento cattolico dei lavoratori. Ne continua l’attività estendendola ed aggiornandola, a vantaggio di ogni giovane, unitamente alla volontà di dare al mondo del lavoro uomini capaci di operare per il bene comune.
Nella società attuale, contraddistinta dal pluralismo culturale e delle istituzioni, l’ENGIM intende svolgere un servizio di pubblica utilità con riferimento esplicito a collaborare alla realizzazione di un sistema integrato di servizio formativo che garantisca alle nuove generazioni il necessario grado di preparazione professionale e culturale, e alle famiglie il supporto per la loro missione educativa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.