BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Assunzioni al “Gigante” di Albino, ma i disoccupati non si presentano

Al via le assunzioni al nuovo supermercato di via Marconi ma su 130 disoccupati segnalati dal Comune alla nuova struttura, 59 non si sono presentati ai colloqui.

Più informazioni su

Sono iniziate le assunzioni al nuovo supermercato “Il Gigante” ad Albino ma un bel numero di disoccupati , che erano stati segnalati dal Comune alla nuova struttura di vendita di via Marconi che dovrebbe aprire i battenti a novembre, non si sono presentati ai colloqui.
Quasi la metà dei disoccupati individuati dall’amministrazione comunale – 130 in tutto – non hanno preso parte agli incontri di selezione del personale.
E ora il Comune vuole capire come mai in un momento ancora difficile come quello attuale molti abbiano preferito non considerare questa opportunità. Così, su 130 persone individuate dl Comune, 59 non si sono presentate e tra i 71 che hanno sostenuto un colloquio 44 non sono stati giudicati idonei, 7 sono stati assunti e 20 sono stati considerati potenzialmente in lista di assunzione.
Il Comune ora cercherà di verificare i motivi della mancata presentazione ai colloqui dei 59 lavoratori disoccupati. E intanto i colloqui per le assunzioni proseguono.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alessandro

    Il Gigante…per quel che ne so io, tira l’acqua al suo mulino.
    Perchè non spiega come mai 20 persone (o più) sono state dichiarate non adeguate ? Il lavoro è lavoro ! Come può una persona non essere adeguata se ha sempre lavorato in una fabbrica ? Forse gli faceva più comodo dire così, xchè i più inadeguati sono proprio loro(GIGANTE) ???
    Personalmente, non andrò mai a fare acquisti da un terrone che non assume bergamaschi ma continuerò a preferire i CINESI.

  2. Scritto da Sabri

    Anche io ho fatto i due colloqui per Il Gigante… Esperienza di due anni e mezzo nel reparto panetteria… Ho dato disponibilità ad ogni cosa che veniva chiesta, compreso iniziare a lavorare alle 5.30 del mattino… E come altri che ho letto qui non sono più stata contattata…

  3. Scritto da Verifacare i Fatti!

    Carissimo Sindaco Luca Carrara di Albino BG Centrosinistra PD,vogliamo verificare per piacere un po i fatti della vicenda assunzioni Disoccupati nel Centro Commerciale Gigante di Albino BG,li qualcosa non quadra…

  4. Scritto da ???

    @ 23/26 Davide,ma tu eri Disoccupato prima di essere assunto da Gigante? E,per quale punto Vendita ti hanno assunto se non ad Albino? Tu sei residente ad Albino o vicinanze? Scusa per tutte queste domande,ma è per fare un po di chiarezza. GRAZIE.

  5. Scritto da Info no Publicita.

    Il Gigante non ha altri punti vendita in Provincia di BG quello di Albino sarebbe stato il primo,e sara aperto sempre anche alla Domenica;ne ha altri in Provincia di MI e BS.

  6. Scritto da davide

    terminato gli studi sono andato a lavorare in un fast food e dopo qualche mese mi sono presentato per un colloquio per un punto vendita vicino a milano.

  7. Scritto da davide

    Comunque possono assumere gente anche al di fuori di Albino.

    Ci vuole tanta testa, volontà, essere disponibile anche a orari flessibili, a volte massacranti, a seconda delle mansioni valutano le tue capacità, ci vuole gente idonea…

  8. Scritto da terrone

    Albino è un paese che ha un budello centrale molto bello e ben fatto…valoriziamo le botteghe..apriamone di altre…andiamo a fare la spesa nei negozi…il costo unitario è più alto ma non si comprano una marea di cassate che i megamercati ci “COSTRINGONO” a comprare. Il problema è che chi apre una bottega vorrebbe diventare milionario..invece di accontantarsi di guadagnare degnamente..avendo però la libertà lavorativa che in questo stato stiamo dilapidando. Creiamo una società nuova!

  9. Scritto da ari

    io sono in” mobilità”,sono di albino, mi sono presentata al colloquio poi nn ho saputo più nulla ho dato la massima disponibilità anche in orari “mi devo ritenere fra i nn idonei?” almeno facessero il motivo!!!!!

  10. Scritto da davide

    X Ari quanti giorni fa hai fatto il colloquio? Io di colloqui ne ho fatti due e poi mi avevano assunto ma erano passate circa 2 settimane ma per un altro punto vendita

  11. Scritto da Achio...

    Anche io come ARI! Mai piu saputo nulla. Ragazzi leggetevi anche risposta Sindaco di Albino,scritta qui piu avanti!

  12. Scritto da ex padano

    Bravo @14 E’ tutta pubblicita’ per il Gigante”nano” sapevano gia’ chi assumere …neo diplomati e ragazz…..i altro che storie…. in Italia se non sei raccomandato non vai da nessuna parte….

  13. Scritto da MARIA

    La tipologia di mansioni delle persone da assumere è stata esposta con cartelli pubblicitari da molto tempo e pertanto tutte le persone con requisiti richiesti potevano accedere, poi la scelta delle persone si fa con le relative capacità.

  14. Scritto da gigi

    i edisoccupati servono per alimentare corsi regionali e formazione che servono a nulla, o meglio servono a chi li fà per i disoccupati valgono ZERO. l’ho vissuto sulla mia pelle, sono una vergogna e uno scandalo.

  15. Scritto da kattivik

    ho perso il lavoro a 50 anni e non vi dico cosa ho visto in giro e come siano umiliati i disoccupati. fortunatamente ho trovato un laoro ( a tempo determinato ) ma questa situazione di un governo bugiardo e che nasconde la verità il minimo che può fare è istigare a pensieri “cattivi”

  16. Scritto da sergio

    @ Mazzoleni confindustria: Ho visto di tutto nel sito regionale “dote scuola”: “master” con attestati a fine corso. Ma pagando 1900 euros!
    La confindustria dovrebbe battere un colpo! I master servono all’industria quindi i parners dovrebbero essere le università. Basta questa politica anti-mercato. Un manager disoccupato.

  17. Scritto da alex

    Conosco personalmente una persona altamente qualificata con ben 25 anni di esperienza che ai vari colloqui si è sentita dire che in 25 anni non si impara un lavoro, ma con un corso privato A PAGAMENTO il curriculum avrebbe decollato con buone (forse) prospettive di inserimento “IN PROVA”.

  18. Scritto da Luca

    Concordo in pieno con @ 14 Beppe:forse qualcuno vuole farsi un po di Pubblicita gratuitamente. Sta al sig Sindaco Carrara seguire la vicenda molto bene e da vicino…

  19. Scritto da Marco

    Srano, proprio li a 5 metri esiste un Cotonificio di cui avanzano appena 300 persone ……….ah dimenticavo che loro stanno aspettando solo da 2 anni e mezzo il sign Lombardini.
    Quanti tavoli e riunioni devono fare ancora sindacati e company per dare ancora un po di dignità a quei 300?
    E’ una vergogna!!!

  20. Scritto da FAUST

    Sono un disoccupato e diplomato e non sono stato contattato! Non raccontate ..qualsiasi cosa!
    In un paese libero non e’ il sondaco a mandare i nominativi ma l’ufficio collocamento! Altrimenti il potere discrézionale aumenta a sfavore delle regole.

  21. Scritto da stella

    “Centro per l’impiego (CPI )” … c’è giusto la sede a Albino… immagino che il comune abbia preso l’elenco degli iscritti al centro per l’impiego residenti ad albino… vero?

  22. Scritto da angelo

    …guarda chli uffici di collocamento non esistono più…

  23. Scritto da Fate rispettare accordi!

    Sindaco di Albino:verifica le ragioni della non Idoneita dei 44 disoccupati che si sono presentati al Colloquio,accerta i fatti. Tu hai fatto un accordo con Societa per apertura ennesimo Centro Commerciale,FALLO RISPETTARE!

  24. Scritto da Euro

    beh.. io non conosco i disoccupati contattati dal comune ma se su quelli che si sono presentati ne sono atati assunti solo 7 e ben 44 non sono stati giudicati idonei allora mi chiedo: ma che tipo di professionalità vuole il Gigante? e il comune non lo sapeva prima di contattare le persone? ….

  25. Scritto da Io ci sono andato! Ma...

    Anche io sono un Disuccupato,mi sono presentato al Famoso Colloquiio(3 Ore…)nessuno mi ha piu fatto sapere niente,oggi ho anche Telefonato Uff Impiego per chiarimenti… è una VERGOGNA. Mi hanno soltanto illuso. Il Sindaco di Albino faccia qualcosa,verifichi i Nominati degli Assunti.

  26. Scritto da Lavoro?!

    La Societa in cambio di apertura nuovo Centro Commerciale,se non erro aveva preso e dato la disponibilta ad assumere Disoccupati. Qualcuno faccia rispettare questi Impegni presi da Societa proprietaria! Abbiamo bisogno di LAVORARE!

  27. Scritto da "scartati"

    Sindaco Luca Carrara,non curarti di coloro che non hanno presenziato a Colloquio,si vede che stanno comodi da Disoccupati;curati invece di saper perché 44 sono stati”scartati”!

  28. Scritto da il guidice

    Hanno fatto bene, inutile perdere tempo e dignità personale in colloqui infruttuosi e goliardici, a meno che non si abbiano lauree in biologia marina extraterrestre, giurisprudenza babilonese, ingegneria biochimica applicata sui canguri e diversi master sulla ricerca di vita su Giove, oltre aver compiuto il servizio militare nei corpi speciali segreti alle dipendenze Vaticane.
    Basta, rispetto per chi cerca veramente lavoro e non ne può più di inutili e strampalati colloqui.

  29. Scritto da due cose diverse

    sono due cose diverse la mancata presentazione di un certo numero di persone (basterebbe verificare se la convocazione è davvero arrivata e i motivi della rinuncia, se lo è stata) e la non idoneità riscontrata (20 persone scelte su più di 50, ma allora perché convocare tutti e illudere, e poi la scelta come è motivata? era meglio dire subito che caratteristiche doveva avere la figura professionale cercata, o no?) Mi sembra un pasticcio, che diventa guerra tra poveri.Qui si giudica senza sapere

  30. Scritto da superlaureati

    Per fare il banconiere quante lauree vogliono ?

  31. Scritto da superlauree

    il problema è che c’è una grande offerta (di gente che ha bisogno di un lavoro) e questi possono permettersi di scegliere. Nei supermercati e ipermercati lavora un sacco di gente a poche ore, e spesso “impossibili”, e per pochi soldi. A furia di incoraggiare le grandi catene, e uccidere di conseguenza i piccoli commercianti, cosa succede? che i soliti ricchi, pochi e ricchissimi, guadagnano: e tanti lavorano a stipendi da fame. Chissà che futuro lasceremo ai nostri figli!!!!

  32. Scritto da E il Sindaco...?

    @10:sono 7 Assunti,su 760 Colloqui gia fatti… Sindaco verifica i Fatti!

  33. Scritto da Beppe

    E se il gigante cerca solo pubblicità??

    Il sospetto c’è…