BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al cinema arriva il cattivissimo Gru

Da venerdì 15 ottobre nelle sale arriva il film d'animazione "Cattivissimo me", "Adèle e l’enigma del faraone" e l'horror "Buried – sepolto"

Più informazioni su

Cattivissimo meIl prossimo 15 ottobre esce nelle sale italiane un simpatico cartone animato per tutta la famiglia, Cattivissimo Me. Gru è veramente cattivo: dal suo rifugio, nascosto dietro una piccola casa in un ameno quartiere residenziale, progetta ogni genere di crimine. La sua ultima idea è malvagia e davvero iperbolica: vorrebbe rubare addirittura la luna!
Grazie all’aiuto di un arsenale che farebbe invidia a un esercito, Gru travolge ogni cosa sulla sua strada e si dirige determinato verso il suo obiettivo.
La vita del perfido Gru cambia con l’incontro con tre ragazzine orfane, che inspiegabilmente vedono in lui un possibile candidato per diventare il loro nuovo papà…

Il 15 ottobre Luc Besson torna al cinema con il suo AAdelè e l'enigma del faraonedèle e l’enigma del faraone. Adèle è una giovane giornalista che vive nella Parigi di inizio secolo scorso ed ha un sogno: intraprendere un viaggio nel misterioso Egitto e vedere le mummie dei faraoni. La ragazza non crede ai suoi occhi quando si imbatterà in un uovo di uno pterodattilo che si schiuderà improvvisamente al Giardino delle Piante di Parigi, dando vita ad un uccello preistorico.

Venerdì 15 ottobre arriva nelle sale un thriller spagnolo ad alta densità di adrenalina, Buried – sepolto. Paul (Ryan Reynolds) si risveglia nel peggiore dei modi: chiuso in una cassa, sepolta a tre metri di profondità, terrorizzato e senza sapere come sia finito lì dentro. Nella cassa ci sono un cellulare, una matita e un accendino; grazie a questi aiuti Paul deve cercare di chiamare i soccorsi e farsi salvare, il tutto mantenendo quanto più possibile il sangue freddo e tenendo presente che l’autonomia d’ossigeno è di soli 90 minuti…

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.