BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Processo al riso e le invenzioni di K-idea video

Gli appuntamenti di giovedì 14 ottobre prevedono conferenze, proiezioni e persino un processo.

BergamoScienza 2010 si avvia alla conclusione, prevista per domenica 17 ottobre. Il programma per queste ultime giornate sarà comunque davvero nutrito, e proporrà come di consueto numerosi eventi.
Gli appuntamenti di giovedì 14 ottobre prevedono conferenze, proiezioni e persino un processo.
La giornata sarà inaugurata alle 10 alla Sala Curò di Città Alta, dove, per le scuole, sarà proiettato il documentario “Terra: scopriamo il nostro pianeta. Ultime notizie dalla terra”. Gli esperti di National Geographic Italia affronteranno il tema dei cambiamenti climatici, per capire quali siano le cause e come l’uomo possa difendersi.
Alle 11, all’Auditorium di Piazza della Libertà, andrà in scena lo spettacolo “Operazione carota: tre atti per un’alimentazione sostenibile”. Organizzato per gli studenti della scuola secondaria dalla fondazione ENI Enrico Mattei, tratterà il tema della globalizzazione agroalimentare con ironia e un po’ di comicità, per sensibilizzare i giovani a questo importante fenomeno.
Alle 15, all’Itis “Giulio Natta” di via Europa, si terrà il seminario “Tutti pazzi per la Chimica”. Riservato ai docenti, illustrerà alcune metodologie utili all’insegnamento della chimica nelle ore dedicate alla scienza.
Alle 16, al Parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso di Stezzano, sarà proposta la “III edizione K-IDEA”, evento organizzato per offrire a inventori e ricercatori la possibilità di presentare le loro intuizioni, idee o invenzioni particolarmente creative e originali. Nel corso dell’incontro verranno premiate le migliori proposte avanzate, potenzialmente utili all’innovazione tecnologica industriale.
Alle 17 appuntamento con il ciclo “Processo al…”, in programma al Tribunale Penale di Bergamo. Il processo vedrà come imputato per il 2010 il riso, la cui coltivazione intensiva causa danni alla biodiversità. Verranno giudicati anche i cambiamenti sociali ed economici provocati dalla sua produzione e dal suo commercio. Il riso sarà colpevole o innocente?
Alle 18.30, al Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni di via Petrarca, si terrà la conferenza “Antropomaximologia: quali sono i limiti dell’uomo?”. Antonio Dal Monte e Alfredo Calligaris analizzeranno l’origine della moderna esigenza di un più completo utilizzo delle possibilità naturali dell’uomo. Si approfondiranno quindi le caratteristiche motorie, metaboliche e psichiche umane, e la possibilità di portarle a limiti estremi.
Alle 20.30, alla Sala Curò di Città Alta, verrà proiettato il documentario “Terra: scopriamo il nostro pianeta. Sei gradi possono cambiare il mondo”. Grazie a ricostruzioni digitali drammaticamente realistiche, il video illustrerà i gravissimi rischi che incombono sulla terra a causa del riscaldamento globale. Verranno inoltre forniti dei consigli utili alla salvaguardia del pianeta.
Infine, alle 21, all’Auditorium di Piazza della libertà, sarà proposta la conferenza “Tessuti… intelligenti”. Si parlerà dei progressi compiuti in campo tessile, grazie alla realizzazione di materiali che possono reagire alle condizioni ambientali o agli stimoli provenienti da sorgenti esterne. Molti di questi tessuti sono già presenti in alcuni modelli di abbigliamento avanzato, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza e lo sport. Nei prossimi anni la nostra vita sarà significativamente regolata dai dispositivi intelligenti e molti di questi riguarderanno i tessili.
Per il programma completo della manifestazione, consultare il sito www.bergamoscienza.it.
 

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.