BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via ai lavori: si rifà il tetto dell’ospedale

Entro la primavera dell’anno prossimo sarà riedificato: sarà pronto quindi a un anno esatto dall’incendio avvenuto il 22 marzo.

Più informazioni su

Entro la primavera dell’anno prossimo il tetto dell’Ospedale di Romano sarà riedificato: sarà pronto quindi a un anno esatto dall’incendio avvenuto il 22 marzo, che non solo ha distrutto parte del tetto ma ha anche reso inagibili alcuni locali.
Considerando i vari impianti resi inutilizzabili e i reparti del primo piano rovinati, il danno provocato è stato stimato attorno ai due milioni e mezzo di euro.
L’incidente non ha fermato i servizi dell’ospedale, che da anni rappresenta un punto di riferimento sanitario per la provincia, ma “è scattato da subito il piano di attenzione per garantire l’attività interna e il recupero dello stabile che ora culminerà con il rifacimento del nuovo tetto”, come rassicura Cesare Ercole, direttore generale del’Azienda ospedaliera di Treviglio.
I lavori, che prenderanno avvio entro la fine dell’anno, saranno effettuati dall’impresa edile Vecchierelli di Romano, vincitrice della gara d’appalto. Gli interventi, che si sono fatti attendere per le lunghe perizie rese necessarie, permetteranno la ripresa dell’attività sanitaria del primo piano e la sistemazione dei locali che verranno dotati di nuovi arredi ed apparecchiature. Domenico Nevone, direttore sanitario dell’ospedale di Romano sottolinea “l’impegno nel garantire in questo tempo un’efficace operatività, senza penalizzare la qualità del servizio” che riprenderà a pieno l’attività nei tempi stabiliti.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da de che del Sere

    Era ora !!!!
    Abolire l’inutile azienda ospedaliera di Treviglio e spendere i soldi risparmiati per potenziare e integrare la rete ospedaliera della nostra provincia