BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Brebemi importante, ma non penalizzi gli agricoltori”

Il presidente della Commissione Agricoltura in Consiglio Regionale annuncia sopralluoghi insieme al leader Coldiretti Colombi.

Brebemi, dopo le preoccupazioni espresse dagli agricoltori della Bassa, interviene Carlo Saffioti (Popolo della Libertà), Presidente della Commissione Agricoltura in Consiglio Regionale: «Ho già sentito il Presidente di Coldiretti Giancarlo Colombi – dichiara – Insieme faremo alcuni sopralluoghi presso le aziende agricole che saranno coinvolte dai lavori, e con noi ci saranno anche i consiglieri provinciali del PDL».
«È chiara a tutti l’importanza di un’opera come la Brebemi – continua Saffioti – Ma è anche chiaro che i problemi generati dalla sua realizzazione non possono ricadere sulle spalle degli agricoltori, in una zona peraltro di produzioni importanti. I disagi vanno ridotti al minimo indispensabile, e proprio per farmi un’idea più chiara della situazione voglio recarmi nella Bassa e vedere coi miei occhi».
Sarà affrontata da Saffioti anche la questione indennizzi: «La mancata erogazione degli indennizzi per gli espropri mette in ginocchio i produttori. È mia intenzione fare un verifica su questo punto per dare un contributo alla risoluzione del problema – assicura – La puntualità dei pagamenti è essenziale perché tutto il progetto non perda credibilità».
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da F.N

    Finalmente Saffioti esce dal suo bel comodo palazzo e scende a vedere il territorio che lo ha votato con i suoi occhi… siamo lieti di riaverla con noi; venga a vedere che bello spettacolo, e tra 30-40 anni ci torni e pensi a come era prima. non ve ne importa nulla dell’agricoltura bergamasca, io ho capito questo da anni e non me lo leva dalla testa più nessuno.