BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scuole protagoniste nel martedì del Festival

Oltre agli appuntamenti per studenti anche il premio a cinque imprese bergamasche che hanno realizzato interventi tecnologicamente innovativi.

Molti gli incontri dedicati alle scuole fra gli appuntamenti in programma martedì 12 ottobre per BergamoScienza.
Il primo evento per i giovani prenderà il via alle 10, allo spazio ALT Arte Contemporanea di Alzano Lombardo, dove andrà in scena lo spettacolo teatrale “Ilio HR” di Alberto Salvi. Ilio HR è una rivisitazione Hard Rock dell’Iliade di Omero, presentata in uno spazio scenico non convenzionale: lo spazio ALT è infatti una ex fabbrica Italcementi, in cui l’elemento teatrale si accosta a scienza e tecnologia.
Alle 10, alla Sala Curò di Città Alta, si potrà partecipare a “Terra: scopriamo il nostro pianeta. I vulcani, la furia della natura”. Riservato alle scuole superiori, l’incontro prevede la proiezione del video “Vulcani”, che mostrerà le eruzioni più devastanti della storia commentate da alcuni dei vulcanologi più noti e autorevoli.
Alle 11, all’Auditorium di Piazza della Libertà, verrà presentato lo spettacolo “Terra: istruzioni per l’uso”. Realizzato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei e destinato agli studenti, lo spettacolo intende consigliare ai ragazzi le buone pratiche quotidiane per il risparmio e l’efficienza energetica.
Alle 14.30, in Porta Sant’Agostino, si terrà un incontro riservato ai docenti: “Biodiversità sopra e sotto il livello del mare” offrirà un pomeriggio di formazione per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e con l’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste. Il 2010 è stato proclamato dall’ONU “Anno internazionale della Biodiversità”: su questo tema verterà l’incontro, suddiviso in due parti. Ci si concentrerà prima sulla biodiversità della barriera corallina, per poi analizzare il mondo delle foreste. Si potrà approfondire la complessità di questi ambienti, soffermandosi sugli interventi umani volti a tutelarla.
Alle 17, al Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni di via Petrarca, la Camera di Commercio di Bergamo premierà l’innovazione tecnologica. Verrà consegnato un riconoscimento a cinque imprese bergamasche che hanno realizzato interventi tecnologicamente innovativi di prodotto e di processo protetti da brevetto.
Alle 20.30, alla Sala Curò di Città Alta, si terrà la conferenza “Il ritorno di lupo e orso nelle Orobie”.
Scomparsi negli ultimi due secoli dalla provincia di Bergamo, questi carnivori vengono segnalati nuovamente dal 1999 nelle zone boschive del territorio. Lo scopo dell’incontro è ripercorrere le fasi della ricolonizzazione, per riflettere sul significato della ricomparsa di questi animali.
Alle 21, al Palazzo dei contratti (Borsa merci), si parlerà di botanica: protagonista della conferenza “Vegetazione reale e potenziale” la Scientia amabilis, i cui esperti, negli scorsi anni, hanno saputo predire i cambiamenti climatici semplicemente osservando le mutazioni di fiori e piante.
Per il programma completo della manifestazione, consultare il sito www.bergamoscienza.it
 
ECCO LE 5 IMPRESE PREMIATE DALLA CAMERA DI COMMERCIO
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.