BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli alunni del Pacati diventano scrittori

Una "giornalista in erba", Giulia Piffari del Pacati di Clusone descrive la serata di presentazione dei libri degli alunni della scuola.

Una "giornalista in erba", Giulia Piffari, già redattrice del giornale on-line "Largo ai giovani" dell’istituto Pacati di Clusone descrive la serata di presentazione dei libri degli alunni della scuola.

Eccolo
La sera del 24 settembre 2010 alcuni alunni della redazione di “Largo ai giovani”, giornale on-line dell’Istituto Pacati di Clusone, si sono recati a Rovetta presso il centro museale. Nella sala conferenze, messa a disposizione dal Comune, si è svolta la presentazione ufficiale dei nostri libri: “Pacati in versi” e “Inviati speciali”.
La manifestazione ha avuto inizio con le presentazione da parte degli organizzatori della responsabile del progetto multimediale , la professoressa Margherita Bonfilio, che ha curato l’edizione e la stampa dei volumi. Dopo i doverosi ringraziamenti all’amministrazione e alla Regione Lombardia che hanno inserito l’evento nel calendario dell’iniziativa “Fai il pieno di cultura”, la docente ha illustrato gli obiettivi del progetto e le modalità di lavoro, evidenziando l’impegno e l’assiduità degli alunni che hanno permesso la realizzazione del risultato finale, ovvero i nostri libri.
Durante questa serata sono stati presentati alcuni dei tanti autori, in modo particolare l’attenzione si è soffermata sui 3 ragazzi che hanno ottenuto premi nazionali o che ci sono andati poco lontano: Giulia Piffari, Nomination tra i primi 10 giornalisti a livello nazionale nell’anno 2009 con un articolo sulla condizione della donna, Ramon Amendra, secondo classificato a livello nazionale nell’anno 2010 con un articolo relativo alla febbre suina e infine, ma non di certo per importanza, Marco Balduzzi, vincitore nazionale nel settore poesie nell’anno 2008.
La docente ha dato lettura di alcuni articoli tratti da “Inviati speciali”, per poi proseguire con la recitazione di alcune poesie presenti su “Pacati in versi”, sottolineate da brani musicali scelti. Per la poesia vincitrice del Concorso Nazionale del 2008, indetto da Alboscuole, “Addio Angelo”, gli allievi hanno elaborato una presentazione multimediale proiettata durante la lettura del brano.
Alla manifestazione sono interventi numerosi, alcuni solo per semplice curiosità, altri per “vedere da vicino” il lavoro degli studenti, come alcuni professori del nostro Istituto ed alcuni genitori. Tra gli altri il consigliere provinciale Mauro Marinoni e la scrittrice Gessica Costanzo.
L’idea di creare un formato cartaceo per il nostro giornale on-line, come ha spiegato anche la professoressa Bonfilio, è nata, da una parte come una sfida e dall’altra come un sogno che da un po’ di tempo avevamo in mente di realizzare e che finalmente si è realizzato. Vedere tutte le nostre fatiche in un “vero libro” è una soddisfazione enorme!
Ma la soddisfazione più grande è arrivata a fine serata, quando le persone presenti hanno voluto acquistare una copia dei nostri libri e,cosa ancor più incredibile, molti di loro hanno voluto anche l’autografo con dedica sulla prima pagina del libro. Questo ci ha riempiti di gioia.
L’esperienza vissuta sicuramente sarà solamente un punto d’inizio per continuare a lavorare insieme e chissà magari uscire con un terzo libro.
NOI CE LA METTEREMO TUTTA!
Giulia Piffari

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.