BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colantuono: “Sar?? una partita ricca di insidie”

Il tecnico mette in guardia i suoi ragazzi alla vigilia della trasferta piemontese: "Il Novara ?? una squadra rapida e con il vantaggio del terreno".

Più informazioni su

Sarà una partita molto complicata, sotto diversi punti di vista”. Stefano Colantuono mette in guardia i suoi ragazzi nella conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Novara (mercoledì 13, ore 20,45). A complicare ulteriormente le cose ci sarà anche l’insolito terreno di gioco. La squadra piemontese, attualmente seconda in classifica, è l’unica in Serie B che dispone di un campo in sintetico: “Non sarà facile anche perché non siamo abituati a giocare su questo tipo di fondo –prosegue l’allenatore atalantino- Dovremo essere bravi ad adattarci. Oggi ci alleneremo su un campo simile a quello per studiare un po’ il rimbalzo e l’andamento della palla nelle diverse situazioni di gioco. Rimarrà comunque un vantaggio per i nostri avversari, che sono già abituati”. Riguardo alle possibili modifiche tattiche e di formazione, Colantuono sembra escludere un addio al vincente rombo: “Mancherà Doni e per questo dovremo adattarci. In linea di massima non credo di cambiare lo schema che sta funzionando bene in queste partite. Bonaventura potrebbe giocare come trequartista. In avanti tornerà sicuramente titolare Tiribocchi, e poi devo scegliere uno tra Ardemagni e Ruopolo. Possiamo migliorare ancora molto, soprattutto in avanti dove dobbiamo imparare a chiudere prima le partite”. Il Novara è sicuramente la rivelazione di questa prima parte di stagione. Colantuono descrive così il prossimo avversario dei nerazzurri: "Il Novara è una buona squadra con diverse qualità. In avanti sono veloci e non danno punti di riferimento. Hanno l’entusiasmo di una grande piazza, ma senza l’obbligo di dover vincere a tutti i costi. Ci vorrà come sempre massima concentrazione. Dopo la bella vittoria sul Torino dobbiamo raccogliere tutte le energie mentali per continuare la nostra striscia positiva”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da il giudice

    “.col vantaggio del terreno” !!!
    Vuoi vedere che il formidabile e temutissimo Novara gioca nelle risaie, sempre più esilarante il portodanzese.