BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Darfo, al via il raduno del 2° Raggruppamento Alpino

Si apre la settimana che vedrà riuniti gli alpini della Lombardia e dell’Emilia Romagna per il Raduno del 2° Raggruppamento Alpino.

Si apre la settimana che vedrà riuniti gli alpini della Lombardia e dell’Emilia Romagna assieme a Darfo Boario Terme per il Raduno del 2° Raggruppamento Alpino. Si tratta della manifestazione alpina più importante dopo l’Adunata Nazionale: quest’anno, a pochi mesi dall’Adunata di Bergamo, diventa un appuntamento ancora più ricco di emozioni e spunti per Sezioni e Gruppi presenti. 
In particolare si segnala:
–         La mostra sulla storia e sulle attività degli Alpini, in cinque sezioni, all’interno degli spazi espositivi delle Terme di Boario;
–         La solenne deposizione delle Corone ai monumenti ai Caduti della città di Darfo Boario Terme nel pomeriggio di Venerdì 15 ottobre;
–         La serata Cori di venerdì 15 ottobre nella sala Igea delle Terme di Boario, alle ore 21.00, con ingresso libero e gratuito;
–         La sfilata di sabato 16 ottobre a partire dalle 16.00, dalla sede ANA di Via Quarteroni a Darfo, verso la Chiesa degli Alpini di Boario Terme (passando da Montecchio) per la celebrazione della S. Messa in suffragio e ricordo di tutti gli Alpini “andati avanti”;
–         La serata d’onore dell’ANA alle Terme di Boario, sabato 16 ottobre, alle ore 21.00, con ingresso libero e gratuito;
–         La sfilata di domenica 17 ottobre, a partire dalle ore 9.00m, da via Quarteoni a Darfo passando per Corna e Boario, con la conclusione sul piazzale del Centro Congressi.
Il sito internet dell’ANA Vallecamonica riporta il programma dell’intera manifestazione, mentre gli Uffici della Sezione sono a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.