BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tiribocchi matador Torino battuto al 92′ fotogallery

Sblocca il risultato un gol di Padoin smarcato da un assist vincente di Ruopolo. Riporta in parità la partita Sgrigna. Allo scadere la rete di Tiribocchi.

Più informazioni su

L’Atalanta batte il Torino 2-1 grazie alla rete a tempo scaduto di Tiribocchi entrato nella ripresa per un evanescente Ardemagni. Iniziano bene il match gli uomini di Colantuono, in rete dopo cinque minuti grazie a Padoin, freddo a battere Rubinho da pochi passi e a finalizzare nel migliore dei modi l’assist di Ruopolo. I  nerazzurri giocano bene, il primo quarto d’ora è da antologia ma Ardemagni è in giornata no e spreca due occasioni confezionate al bacio dopo una manovra finalmente convincente. I granata non sono mai pericolosi ma alla prima disattenzione della retroguardia nerazzurra passano: bolide di Sgrigna che si infila nel retino sinistro della porta di Consigli. Nella ripresa squadre allungate e più "cattive": dopo un primo tempo correttissimo e senza ammonizioni l’arbitro Tommasi sventaglia sotto il naso dei giocatori sei cartellini gialli. Girandola di cambi con l’entrata in campo anche del Tir che, velenoso come un aspide, colpisce quando tutti gli spettatori del Comunale pensavano all’ennesimo pareggio casalingo. Punizione dalla trequarti, svarione della retroguardia ospite che non riesce a spazzare la palla; sfera che danza in area e finisce davanti a Rubinho dove in acrobazia

ATALANTA-TORINO 2-1

RETI: 5’pt Padoin, 21’pt Sgrigna, 47’st Tiribocchi.
ATALANTA (4-3-1-2): Consigli; Raimondi, Troest, Peluso, Bellini; Barreto (24’st Basha), Carmona, Padoin; Doni; Ardemagni (17’st Tiribocchi), Ruopolo (37’st Ceravolo). All. Colantuono.
TORINO (4-2-3-1): Rubinho; D’Ambrosio, Di Cesare, Pratali (36’st Cofie), Garofalo; De Vezze, De Feudis (33’st Zanetti); Lazarevic, Obodo (24’st Iunco), Sgrigna; Bianchi. All. Lerda.
NOTE: ammonito Pratali, Garofalo, Sgrigna, Peluso, Doni, De Vezze. Espulso Sgrigna dopo il fischio finale.

SECONDO TEMPO
50′: finisce la partita, decisivo l’ingresso del Tir.
46′: goooooooooooooooooooooooolllllllllllllllllllllllll, Tiiiiiiiiiiiiirrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr. Svarione della difesa granata, il pallone passa magicamente sui piedi di Tiribocchi che fredda Rubinho. Atalanta-Torino 2-1.

42′: la palla-match è sul destro di Doni pescato in area da un cross di Raimondi ma il destro del capitano è rimpallato dalla difesa ospite.
37′: ultimo cambio per Colantuono, fuori Ruopolo, dentro Ceravolo.
36′: fuori Pratali, dentro Cofie.
34′: Peluso anticipato di due decimi da Robinho sul corner battuto da Carmona.
33′: secondo cambio per Lerda, fuori De Feudis, dentro Zanetti.
32′: ammonito De Vezze per un brutto calcione a Doni.
31′: dalla stessa mattonella Carmona sfiora ancora il gol.
30′: bella combinazione sulla tre quarti per i padroni di casa, si libera al tiro Basha che mette i brividi a Rubinho, il suo rasoterra esce di poco.
25′: rimessa battuta male di Consigli, palla a Lazarevic che entra in area. Il suo destro sibila pericolosamente vicino al palo destro della porta nerazzurra.
24′: sostituzione anche per Colantuono, fuori Barreto, dentro Basha.
24′: cambio per gli ospiti, dentro Iunco, fuori Obodo, il migliore in campo per i suoi.
23′: squadre lunghissime ora e molti spazi per poter attaccare.
21′: occasionissima per Bianchi imbeccato solo in piena area di rigore ma per fortuna dell’Atalanta si immola Troest, decisivo il suo intervento.
20′: ammonito Doni.
17′: primo cambio per la Dea, fuori un deludente Ardemagni, dentro il Tir.
16′: a breve in campo Tiribocchi.
15′: rischio per la retroguardia bergamasca, De Vezze sfiora il gol decentrato sulla sinistra.
15′: ammonito Peluso per un intervento su Bianchi.
14′: solita trama in questo secondo tempo con l’Atalanta a fare la partita e il Torino che cerca di colpire in contropiede.
13′: partita nervosa nella ripresa.
12′: ammonito sgrigna per proteste.
11′: tiro di Barreto, centrale, nessuna difficoltà per Rubinho.
9′: altra ammonizione per il Toro. Garofalo finisce sul taccuino dei cattivi.
5′: brutto fallo di Pratali su Ruopolo. Giallo per lui, il primo della gara.
3′: Bellini sguscia via sulla sinistra, bel cross dal fondo e zuccata da bomber vero di Ruopolo che si spegne al lato della porta granata.
2′: Doni sotto la Nord a caricare la curva.
1′: si riparte, stessi 22 in campo della prima frazione di gioco.

PRIMO TEMPO

45′: finisce il primo tempo. Nell’unica occasione concessa al Toro, l’Atalanta ha subìto gol. Atalanta-Torino 1-1
44′: girata di Ardemagni in piena area di rigore rimpallata dalla retroguardia granata.
43′: bomba di prima intenzione di Padoin dai venticinque metri. Buoni riflessi per Rubinho che blocca a terra.
41′: Lazarevic a terra dopo un contrasto duro.
36′: Sgrigna cerca l’eurogol con un tiro di sinistro da posizione defilata dopo un lancio di 40 metri di Obodo ma nell’occasione non è fortunato.
32′: da qualche minuto il gioco è spezzettato da troppi errori in fase d’impostazione da parte di entrambe le squadre.
30′: spizzicata di Doni su cross di Carmona che quasi centra il bersaglio grosso.
26′: brutte notizie per Colantuono, Ardemagni sembra in versione pre Sassuolo.
25′: ancora un’occasione per Ardemagni un paio di metri dentro l’area di rigore del Toro ma il tiro destro è sbilenco è finisce in Sud.
23′: ci prova Ruopolo in girata. Palla sopra la traversa.
21′: gelo al Comunale, Sgrigna indovina l’angolo e riporta in parità il Torino alla prima vera occasione. Qualche responsabilità di Raimondi sul gol.
20′: Ardemagni troppo "falloso". Molti i passaggi e le sbavature in questo inizio di partita.
16′: tiraccio dell’ex oggetto del desiderio Sgrigna che finisce addirittura in fallo laterale.
15′: è appena passato il quarto d’ora forse più "bello" della stagione fino ad ora per i nerazzurri.
14′: ancora l’Atalanta pericolosa, dalla destra cross di Ruopolo per Ardemagni che arriva di un soffio in ritardo.
11′: clamorosa occasione ciccata da Ardemagni innescato dal solito Doni. Un rigore in movimento sbagliato dal bomber nerazzurro. Atalanta arrembante e retroguardia torinista che fa fatica a contenere le sfuriate offensive degli uomini di Colantuono.
10′: su passaggio sbagliato di Raimondi ci prova sulla sinistra ma il tiro-cross di Garofalo passa indenne l’area piccola di Consigli.
9′: ancora Doni, porta a spasso Obodo per 15 metri poi ci riprova ma ancora una volta il tiro finisce lontano dalla porta di Rubinho.
8′: ci prova Doni da venti metri ma la mira non è precisa. Ottime trame d’attacco per i bergamaschi, veloci con la palla a terra.
7′: bravissimo nell’azione del gol l’ex attaccante dell’AlbinoLeffe a difendere palla dal limite, fare perno con il centrale del Torino e servire il centrocampista friulano.
5′: gooooooooooooooooollllllllllllllllllllllllllllll. Padoin la butta dentro grazie ad un assist di Ruopolo innescato da Doni.

3′: i giocatori hanno difficoltà ad addomesticare il pallone, l’umidità serale di Bergamo si fa sentire.
2′: prime battute di gara molto intense, già due azioni a testa per Atalanta e Torino.
1′: partiti!
1′: nonostante il divieto di trasferta per i tifosi del Torino, pochi secondi prima del calcio d’inizio una cinquantina di ultrà granata fanno l’ingresso di corsa nel settore ospiti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alessandro frigeni

    grande tir !!
    sarà un pò per la vaga somiglianza fisica ma questo giocatore mi piace un sacco ..soprattutto per la grinta e la caparbietà che lo rendono molto ..bergamasco ..

  2. Scritto da Lupin

    Ecco a cosa si è arrivati a dire ,dopo i fatti di ieri sera in curva nord …

    http://img149.imageshack.us/img149/7786/immaginenw.jpg

  3. Scritto da paolo

    ed ha fatto bene a dirlo.. questo pseudo direttivo ha rotto!! feste per pagare i loro avvocati, monopolio con sberle e ceffoni, ora vogliono impedire ad altri di cantare!! siamo tifosi dell’atalanta, del bocie e dei suoi seguaci nn ce ne può fregare di meno!! BUFFONI..

  4. Scritto da genu

    PIENAMENTE d’accordo con paolo fuori dalle p….e il direttivo..

  5. Scritto da per genu, paolo e tutti i cyber ultras

    Ricordatevi che senza il direttivo ed il monopolio con sberle e ceffoni sareste ancora in una curva con brigate e kaos, 10 cori diversi contemporaneamente, la bandiera rossa del che guevara e quella della palestina che tanto hanno a che fare con l’ atalanta etc….etc…come al solito chi non ci mette la faccia non sbaglia mai! Avanti così che vi farete scortare anche quando giocherete “fuori casa” contro l’ albinoleffe.

  6. Scritto da ABC1907

    con tutto il cuore….per 1907/b => ahahahhahahahaha hahahahaha hahhahahahahhahaha hahahhahhaha …