BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non bastano due Moment??: solo un punto a Modena

Sul doppio vantaggio, grazie alla doppietta del nuovo bomber, i sriani si fanno raggiungere sul pari da due reti di Stanco. Un risultato che serve a poco.

Più informazioni su

MODENA-ALBINOLEFFE 2-2
Reti:
41′ pt (rig) e 1′ st Momentè, 23′ st e 47′ st Stanco.
MODENA: 1 Alfonso; 22 Milani, 13 Gozzi, 6 Diagouraga, 26 Carini; 8 Luisi, 19 Colucci; 20 Gilioli, 10 Mazzarani, 77 Pasquato; 9 Cani.  Allenatore: Bergodi.
ALBINOLEFFE: 1 Tomasig; 22 Zenoni, 21 Sala, 3 Bergamelli, 77 Piccinni; 14 Garlini, 58 Hetemaj, 6 Previtali, 11 Foglio; 23 Momentè; 19 Cocco. Allenatore: Mondonico.
ARBITRO: Corletto di Castelfranco Veneto.
Assistenti: Franzi di Vercelli e Santuari di Trento (IV ufficiale Pasqua di Tivoli).

L’AlbinoLeffe torna con un punto dalla trasferta di Modena. Un risultato che per come si è sviluppata la partita, con i seriani in vantaggio per due a zero fino a metà della ripresa, lascia parecchio amaro in bocca a Mondonico. Senza gli assenti Torri, Regonesi e Cisse (impegnato con la sua Nazionale) il Baffo di Rivolta in attacco rinuncia a Bombardini e lancia l’inedita coppia Momentè-Cocco. L’ultimo arrivato Zenoni subito titolare. Recuperato Sala, che torna al centro della difesa. La partita inizia con un minuto di silenzio, in memoria del fratello di Omar Torri morto in un incidente stradale venerdì.
Nei minuti finali del primo tempo Momentè porta in vantaggio la squadra seriana, trasformando con freddezza (conclusione sotto l’incrocio dei pali) un calcio di rigore per un fallo di Gozzi su Foglio. In apertura di ripresa, dopo solo 15 secondi, ancora l’attaccante di Mondonico firma il raddoppio e la personale doppietta con una bella giocata in area modenese. Verso la metà della ripresa il nuovo entrato Stanco accorcia le distanze per la squadra di casa da posizione piuttosto dubbia. Foglio perde la testa, e si fa espellere ingenuamente dall’arbitro per un brutto fallo di reazione su Colucci lasciando la sua squadra in dieci nel momento cruciale della sfida. Nel finale la squadra bergamasca subisce troppo la manovra avversaria e così ancora Stanco, in chiusura di partita, realzza di testa il gol del definitivo 2-2. Un punto che all’AlbinoLeffe serve solo per muovere la classifica dopo due sconfitte consecutive, ma che non cancella del tutto il momento negativo dei ragazzi di Mondonico.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.