BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Funziona la coppia centrale Peluso-Troest

Deludono Raimondi (ha responsabilit?? sul gol sub??to) e Barreto che non riesce a ringhiare come al suo solito.

Più informazioni su

CONSIGLI 6: Nessuna colpa sul preciso missile del gol di Sgrigna, per il resto ordinaria amministrazione. Qualche errore di troppo nei rilanci con i piedi.
RAIMONDI 4,5: Sulla rete di Sgrigna, un po’ come tutta la difesa, resta immobile a guardare. Poi commette un’altra serie di leggerezze che rischiano di influire sul risultato.
TROEST 6,5: è una delle rivelazioni di questa prima parte di stagione, una torre invalicabile nel cuore della difesa bergamasca.
PELUSO 6,5: Torna al centro della difesa e come sempre dove lo metti fa il suo dovere. Che non sarà niente di speciale, ma è quello che serve alla squadra.
BELLINI 6: Conferma che la sua fascia preferita è quella sinistra, sfoderando una prestazione di nuovo ai suoi livelli.
CARMONA 5,5: Contro il Sassuolo con i suoi assist era stato l’uomo in più della squadra di Colantuono. Questa volta usa più la sciabola del fioretto.
BARRETO 5: Il "Cagnass" non riesce a ringhiare come al solito, tanto che Colantuono lo sostituisce a metà della ripresa. BASHA 6: Mette tutta la sua grinta per lo sprint finale, e aiuta la squadra a conquistare i tre punti.
PADOIN 6,5: Il gol del momentaneo vantaggio è la ciliegina sulla torta di una prestazione molto brillante, almeno nel primo tempo.
DONI 6: Nel primo tempo cerca con insistenza il primo gol stagionale, che però non arriva. Nella ripresa cala vistosamente e non riesce più a rendersi pericoloso.
RUOPOLO 6: l’assist-gol a Padoin, una gran girata a metà primo tempo e poco altro. Il Puntero questa volta non riesce a pungere. CERAVOLO SV.
ARDEMAGNI 5:
Dopo la buona prova con il Sassuolo, con il primo gol stagionale in campionato, il promettente attaccante ex-Cittadella sembra ripiombato nel tunnel buio di inizio stagione. TIRIBOCCHI 7: Acclamato dal pubblico, il Tir torna a sgommare sul circuito di casa e con una zampata delle sue regala tre pesantissimi punti proprio all’ultimo giro.

COLANTUONO 6: Buona prova nel primo tempo, poi un calo drastico nella ripresa. A salvare la baracca ci pensa il solito Tiribocchi.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dan

    raimondi scandaloso !!! il 4,5 è generoso… doveva marcare sgriglia il quale era sempre libero… meglio capelli !

  2. Scritto da amico dea

    E’ proprio vero che di calcio come te e come tanti altri poco ci capiscono. Avete idea di cosa vuol dire attaccare la fascia e nello stesso tempo tornre a marcare l’uomo?.
    Se non hai il raddoppio di marcatura a volte fai brutta figura.
    Barreto purtroppo non aiuta quasi mai il compagno di reparto.
    Quando hai uno come Sgrigna da marcare poi diventa difficile.
    Andate a scuola di tattica ….per favore!!

  3. Scritto da Franco

    I tifosi non perdonano mai nulla!
    Raimondi ha sempre dato il massimo e credo possa capitare a tutti una partita un pò più negativa, bisogna guardare tutte le prestazioni. E sicuramente sentirsi fischiato tutta la partita non lo ha aiutato a sbagliare meno. Qualunque sportivo dovrebbe sapere che nell’arco di un campionato ogni giocatore ha alti e bassi, troppo facile fischiare quando sbagliano e applaudire quando si vince…è la solita ignoranza dei tifosi!

  4. Scritto da Amicodea

    Che voto avreste dato a Raimondi se su quel cross pennellato a Doni, lostesso avesse fatto gol? E ancora chi ha procurato la punizione da dove è poi nato il gol?.
    Ma evidentemente le partite le vedete col paraocchi, anche voi del giornale….

  5. Scritto da Giovanni

    Caro Dan, oltre a non capire nulla di calcio sappi che il giocatore del torino non si chiama sgriglia ma Sgnigna!

  6. Scritto da Amicodea

    Dan di calcio non capisce nulla, Giovanni anche a te dico che il nome del giocatore è SGRIGNA .