BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Guerra ai questuanti: Sequestrate elemosine per 100 euro, multe per duemila

Dieci questuanti identificati e multati dalla polizia locale negli ultimi quattro giorni. Per lo più rumeni. Multe da duecento euro a testa, ma avevano poco in tasca.

Più informazioni su

p { margin-bottom: 0.21cm; }

Multe per duemila euro e sequestro di elemosina per 100 euro. Quello in corso, da parte della polizia locale di Bergamo, sembra un vero e proprio giro di vite contro i questuanti, soprattutto nel centro della città. Negli ultimi quattro giorni, fanno sapere dal comando di via Coghetti, sono state infatti identificate e multate dieci persone che chiedevano l’elemosina, in base all’ordinanza ad hoc del sindaco Tentorio. I multati sono tutti uomini tra i 20 e i 25 anni, per lo più romeni, ai quali si aggiungono un senegalese e un nigeriano. L’attività di repressione della polizia locale contro la questua funziona quindi a pieno regime. Resta da capire quante saranno le multe pagate. Ad ognuno dei questuanti è stata infatti staccata una sanzione da 200 euro, per duemila euro totali. Ma in tutto la polizia locale ha sequestrato agli stessi soggetti un centinaio di euro, che erano quasi con certezza i guadagni dell’elemosina.
Una delle persone multate, un nigeriano di 25 anni, è finito a processo per direttissima nella mattinata del 7 ottobre. Irregolare in Italia, aveva già violato un ordine di espulsione del questore di Parma. E’ stato condannato a cinque mesi di reclusione. La polizia locale lo ha individuato alla galleria Santa Marta.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bah

    La politica di tentorio: nascondere i problemi, invece di risolverli.
    Non si tratta di buonismo, ma di dignità che deve essere garantita a ogni singolo cittadino. I vigili invece di multarli, li prendessero e li accompagnassero a queste decantate mense! I problemi si affrontano senza cercare di scavalcarli con scorciatoie, per altro palesemente ridicole, che non fanno altro che ripresentare il problema fra una settimana ancora più grande di prima. La povertà è un problema serio.

  2. Scritto da stella

    vi ha detto c… a nascere a bergamo, ad avere sempre un tetto sopra la testa e una minestra calda nel piatto… magari un giorno vi sveglierete in una baracca di lamiera dall’altra parte del mondo e allora chissà…

  3. Scritto da cervello

    @19 se ti vergogni di Bergamo, puoi andar fuori dalle p…e emigra che è meglio.Padania Libera.

  4. Scritto da verita'

    @30-Se dovessi nascere in un’altra parte del mondo in una baracca,cercherei di darmi da’ fare anche magari emigrando,ma lavorando,non certo a chidere la carita’.Chi vuol intendere intenda,certo i buonisti solo bla’ bla’.

  5. Scritto da marilena

    per 29. infatti lei può fare come vuole, qui si sta discutendo delle multe ingiuste a persone che comunque sono bisognose e, se permette, anch’io devo avere la libertà di aiutarle, o no?

  6. Scritto da Indecenze

    Avete mai sentito parlare di reato di calndestinità? No perchè a sentir voi basta emigrare e rimboccarsi le maniche nel paese ospite. In Italia la legge non lo permette. Il solo fatto di essere un clandestino è un reato. Tu, immigrato, sei arrivato in Italia e hai commesso un reato. E questo non ti da diritto a un lavoro, a una messa in regola, a una casa.

  7. Scritto da block

    @29
    verità = carità
    ma nelle tue parole solo superbia del fariseo davanti all’altare.
    Ciao

  8. Scritto da mucca carolina e poggi.olini

    Queste sono le direttive di chi si è insediato in via Coghetti il 1 Settembre?
    Speriamo arrivi prestissimo il 30 Novembre.

  9. Scritto da pandemonio

    Mi son sempre domandato come tutta questa brava gente cosi generosa possa aiutare concretamente questi poveracci.Poi mi è venuta un’idea,e ve la propongo,gratis naturalmente.Ospitateli a casa vostra con vitto e alloggio.Avrete cosi soddisfatto la vostra coscienza e risolto il problema.Ma per voi credo sia meglio sciaquarvi la bocca con il vostro finto buonismo e addossare alla comunità le spese.

  10. Scritto da P.G

    Io invece,sono orgoglioso della mia città e dell’amministrazione.Però non voto a sinistra.Sarò degno di vivere nella mia citta?

  11. Scritto da barba

    Un giorno incontrai uno di questi pseudo mendicanti al semaforo. Con al collo un cartello indicante le disgrazie più nere che lo perseguitavano. Era un giovanotto, in forma. Gli dissi che dovevo tagliare l’erba del prato e gli feci vedere 50 euro. Sparì…

  12. Scritto da verita'

    Per tutti coloro che si lamentano perche’ i questunti non vengono aiutati,invece di bla’ bla’,perche’ non li portate a casa vostra?Io non critico chi li aiuta,ma voi non dovete permettevi di criticare chi non li aiuta,fino a prova contraria siamo in un paese democratico,e ognuno fa’ le sue scelte.Se a me i questuanti danno fastidio,non sara’ certo un qualunque personaggio critico a farmi cambiare idea.Inoltre senza presunzione vorrei vedere chi fa’ piu’ beneficenza tra me e i bla’ bla’.

  13. Scritto da giopì

    madona che gregnà, che de la sicuressssaaaa

  14. Scritto da Pulp

    Sicuramente li riscuoteranno tutti

  15. Scritto da inpiazza

    multe che restano scritte sulla sabbia, del mare

  16. Scritto da wow

    bene bene bene.
    ora sì che ci sentiamo tutti più sicuri.

  17. Scritto da Sgherro

    Vedo dai commenti che in fondo le regole contano poco se “tutto sommato si possono lasciare in giro gli accattoni”….ma dai…

  18. Scritto da Giovanni Cresci

    il fatto che questi non possano pagare è chiaro. ciò non impedisce al comune di seguire la sua linea di pulitura del pollaio. grazie

  19. Scritto da LUCA

    FORTI CON I DEBOLI, DEBOLI CON I FORTI…

  20. Scritto da mario

    X Luca
    Chi sarebbero i forti ?

  21. Scritto da L.P.N.E. 1

    Nemmeno nel MEDIOEVO (epoca tanto cara alla Lega….lì si è fermata)venivano puniti i poveracci che chiedevano l’elemosina. L’idea poi di dare una sanzione a chi non ha soldi per campare e quindi non può pagare non saprei dire se è più comica o più tragica….Non risolve il problema specialmente perchè può essere che i più scaltri o finti poveri,rischiare per rischiare,inizino a borseggiare mentre chi ha veramente bisogno aumenta la sua disperazione. Se capita che qualcuno mi chiede la carità..

  22. Scritto da L.P.N.E.

    ..ho quasi sempre risolto acquistando cibo o beni vari così da scoprire anche chi fingeva di aver fame da chi l’aveva davvero.Direi di applicarlo sempre. Nemmeno la vecchia “carità cristiana”viene più rispettata da questo pseudo movimento politico….vergogna!! LA PADANIA NON ESISTE

  23. Scritto da SEL

    i forti sono i vari sottosegretari (e non solo loro) salvati dai processi con i voti di PDL e LEGA in Parlamento PER ESEMPIO!!! Con quelli inchini fino a terra e lingua………

  24. Scritto da eli

    davvero vergognoso. Fossi un vigile cambierei mansioni

  25. Scritto da Gaziantep

    Si applica anche alle questue nelle chiese? loro si che possono pagare la multa…
    A proposito, la domenica sera auto ovunque davanti alla chiesa di S. Bartolomeo tanto che non si può passare a piedi. Mai vista una contravvenzione. Saranno mica questi (loro e tanti altri) i forti di cui chiede il numero 8?

  26. Scritto da il giustiziere della notte

    ecco il parto più eclatante del grande e nuovo assessorato alla sicurezza! gli straccioni che rompono tanto le scatole al povero cittadino cui viene provocato un grande disagio sociale dal vedere i mendicanti e alla peggio dal dovere dire “non ti do niente, vattene”. e poi i nuovi amministratori robocops sono pappa e ciccia con quelli che costituiscono l’unico e conclamanto problema di sicurezza da 30 anni di questa città.. leggasi responsabili disordini bérghem fest. lega nord locale, vergogna

  27. Scritto da secondo coscienza

    queste sarebbero disposizioni di una amminhistrazione “cattolica”?
    Da qualche parte si dice “chiedete e vi sarà dato”.
    Tentorio, ha presente?
    La mano destra non sa quello che fa la sinistra?

  28. Scritto da marilena

    sono d’accordo con 13. Fanno le questue ai funerali, ai matrimoni, alle cerimonie d’anniversario anche quando in chiesa ci sono 20 30 persone. Questa sì è una vergogna che si aggiunge a tante altre del vaticano spa, ora stanno vendendo tutto il patrimonio delle colonie marine e dei vari collegi in località turistiche alle immobiliari che costruiranno alberghi e residence in barba alle norme edilizie. E tutto ciò senza una lira di multa!

  29. Scritto da Bergamo Nazione

    Era ora!!!!

  30. Scritto da Leo

    Non mi sembra questa l’azione più urgente di cui questa città ha bisogno!
    Con tutti i problemi che ci sono questo mi sembra insignificante.

  31. Scritto da Disgustorama

    Da vomito. Mi domando chi siano i deliquenti qui… Mi vergogno della mia città e di chi la amministra trattando cosi i suoi simili.

  32. Scritto da Gaetano Bresci

    da piccolo ti insegnano ad aiutare chi ha bisogno, da grande devi essere “realista” e ti inducono ad odiare i poveri…CATTOLICI!!!!..puah!
    Cari compaesani,SBATTEZZATEVI ! uscite da quella congrega di falsi ipocriti spergiuri.

  33. Scritto da Roby

    Io abbasso sempre il finestrino agli incroci. Una moneta non mi arricchisce nè impoverisce.
    Non so come è possibile risolvere il problema della miseria, ma la sola repressione sa di ridicolo e di ingiusto come in questo caso

  34. Scritto da pippo

    Hanno fatto il loro dovere,sono grandi e grossi ma voglia di lavorare non se la sentono,è piu facile farsi passare da mendicanti,certo chi li difende non hanno i loro problemi di soldi,ma solo di rompere i maroni alla gente che entra in chiesa o in supermercato o in strada,ma basta dire ca… noi alla loro eta eravamo gia stanchi di lavorare,il pane non c’e lo regalava nessuno,siete i soliti che vogliono mettere e fare dei casini,spantega RùT,non avete vergogna,e parlate di ITALIANI,andate al

  35. Scritto da Agente di P.L.

    Non sò da che parte stia la verità, se è giusto o sbagliato sanzionarli ma vorrei invitarve tutti voi un giorno in sala operativa per farvi sentire le centinaia di telefonate di cittadini che si lamentano di questi signori, ditemi voi cosa bisogna fare se non cercare di farli desistere.

  36. Scritto da barbù

    scecc…. moneta?