BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Pronti a spenderci per San Fermo”

Il presidente Scaburri: "Lì il punto di congiunzione delle Comunità montane che sono state unificate di recente, unificate sulla carta ma ancora non nei fatti, non nei cuori della gente".

"Sarebbe bello. Sarebbe per noi anche un segnale forte di unità". Simone Scaburri, presidente della Comunità dei laghi (quella che ha unificato le Comunità montane del Sebino e della Valcavallina), vorrebbe che la tappa bergamasca del Giro d’Italia 2011 avesse come meta i colli di San Fermo: "Quello è, anche simbolicamente, il punto di congiunzione delle aree che sono state unificate di recente, unificate sulla carta ma ancora non nei fatti, non nei cuori della gente". E il Giro, si sa, i cuori li scalda.
Oltre al fatto che la zona, San Fermo ma anche il colle Gallo, è da semrpe "vocata" al ciclismo, con tante iniziative che si ripetono da anni ormai, e che offre un percorso interssante per i corridori, c’è dunque questa spinta in più a far gettonare dal presidente Scaburri (e anche da tanti lettori di bergamaonews) i colli di San Fermo: "Cosa darei per convincere gli organizzatori a passare di qui? Soldi ahimè pochini visto che da quel punto di vista la Comunità è messa malissimo, però promozione tanta, potrei forse mettere a disposizione la Protezione civile, e poi organizzerei appuntamenti per lanciare la tappa". Magari bissando l’iniziativa "Premiamo l’ultimo" che già funziona sul colle Gallo e va a incoronare per una volta il ciclista che è arrivato ultimo a una tappa del Tour.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.