BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“I politici pensino alle strade Basta con questo teatrino”

La politica risolve i problemi reali dei cittadini? Secondo Tarcisio Trapletti, artigiano di Villongo, no. E lo dimostra spiegando la situazione della viabilità nel Basso Sebino.

Più informazioni su

La politica risolve i problemi reali dei cittadini? Secondo Tarcisio Trapletti, artigiano di Villongo, no. E lo dimostra spiegando la situazione della viabilità nel Basso Sebino.

Sono un piccolo artigiano di Villongo che si deve muovere per lavoro nel Basso Sebino, per capirci tra Sarnico e Grumello del Monte, il cosidetto distretto industriale della gomma che grazie a Dio ha relativamente resistito alla crisi.
Questa zona ha da anni in grave problema della viabilità i nodi di Credaro e Castelli Calepio sono fonte di code interminabili e inutili perdite di tempo.
Il tutto quotidianamente nel totale disinteresse della politica locale, prevalentemente leghista.
La Provincia ha speso circa 800.000 euro per una rotonda tra Castelli Calepio e Credaro che non serve a nulla finché non si dà attuazione accordo di programma tra i comuni di Credaro,Castelli Calepio e Provincia che va a regolare in modo nuovo il traffico nel centro del paese.
Non si capisce perché la rotonda è ormai completata da 2 anni è l’accordo di programma non vede ancora attuazione.
Forse ci sono incomprensioni tra i sindaci dei due paesi (Bizzoni e Andreina) forse il presidente Pirovano e l’assessore Capetti non presi da altre (!!!) faccende.
Sta di fatto che noi poveri cittadini del Basso Sebino passiamo il nostro tempo in coda, dopo aver spese ben 800.000 euro dei cittadini che non hanno risolto nulla.
Forse anziché dibattere delle palme si, palme no sul lungolago di Sarnico sarebbe ora che la politica locale discutesse dei problemi veri della gente e la smettesse di fare il teatrino delle parole al vento.

Cordialmente
Tarcisio Trapletti
Villongo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Valerio

    Ancora i soliti commenti sulla politica!
    Non avete ancora capito che siamo nella giungla : se sei leone cacci se sei gazzella deve solo correre!
    Si entra in politica solo per farsi i cavoli propri…sta a noi elettori imparare a vendere bene il proprio voto e non farsi prendere in giro dal loro teatrino.
    Il voto è un scambio : io ti voto e tu mi dai qualcosa in cambio oppure voto chi mi paga di più.
    La democrazia non esiste esistono solo i poteri forti che lottano tra loro per la supremazia.

  2. Scritto da annalisa

    Io non so come arrivare a fine mese!!!!
    Sono una lavoratrice disoccupata è non c’è la faccio più.
    Dio se esisti danni la forza di continuare o fammi morire.
    La morte non può essere tanto peggio del mio presente.
    Tutto il resto le vostre c…te sono schifo e noia

  3. Scritto da padano

    Solo il Regno di Padania con il TROTA e la sua Pupa ci salveranno dal nostro declino.
    Trota vieni,vieni a salvarci.
    VOTA LEGA VOTA BOSSI VOTA TROTA RE

  4. Scritto da Romana

    La disperazione è tra di noi e noi sia distratti dal volgare e insulso vociare che la politica fa tutti i giorni.
    Annalisa ci grida la sua disperazione e noi che facciamo?
    Quante Annalise abbiamo intorno a noi?
    Vergogmanoci tutti.

  5. Scritto da Sebino demoscratico

    La politica deve smettere di fare promesse.
    Anche la LEGA ha fallito sta pensandosolo ad occupare posti per figli parenti e amici.
    BASTA,BASTA,BASTA.

  6. Scritto da elio artigiano

    Leggo i commenti è mi domando quanta gente c’è in giro che non ha nulla da pensare.
    Ho una piccola azienda in difficoltà,il lavoro è poco,i clienti non pagano,lo stato ti soffoca,le banche ti stressano con Basilea 2-3 ecc.
    e non ti danno più credito.
    La politica pensa alla casa di montecarlo,al SPQR,al Trota con la pupa ecc. IO mi sono rotto.
    Penso che a questa nostra classe politica non avendo progetti cerca di distrarci con lo squallido teatrino che vediamo!

  7. Scritto da luciano

    La vecchia DC ha governato il basso sebino per 40 anni la Lega lo
    governa da 20.
    Sul tema della viabilità non ho ancora visto un cambio di passo eravamo in coda all’ora è lo siamo anche ora.
    Sono cambiate solo le parole inutilmente spese al vento e i festini ……
    Bisogna imporre alla politica un cambio netto di direzione

  8. Scritto da fulvio

    BOSSI,TROTA e PUPA,CALDEROLI,PIROVANO,BOSI e ANDREINA non mollate.
    Vi amo tutti
    Il popolo aspetta ansioso la grande battaglia finale per la LIBERTA’
    del REGNO DI PADANIA – Terra dei puri padani

  9. Scritto da Trapletti fans club

    Forza TARCISIO non mollare.
    Villongo liberale di vuole candidato SINDACO per porre fine al ventennio Legista che solo danni ha fatto.
    W Trapletti
    Trapletti SIndaco

  10. Scritto da ezio g

    Tra 2 anni Villongo andra al voto per rompere il potere della Lega nel Basso Sebino bisogna cominciare ora a costruire una alternativa credibile.
    Basta politica dei Sindaci dittatore che fa tutto quello che vuole e i suoi porci comodi,la gente deve poter partecipare la politica deve tornare ATTIVA non solo a parole e negli slogan elettorali come ad Adrara sm ma nella quotidianità.

  11. Scritto da MV

    X DF @ 54, partendo dal presupposto che la critica è lecita, ma bloccare la strada vuol dire causare ulteriori disagi a chi viaggia, la protesta organizzatela nei palazzi del potere piuttosto.

  12. Scritto da giovanni

    Qui ci vuole il Bossi J detto il Trota con la sua Pupa a dare una svegliata agli amministratori leghisti che forse sono troppo seduti sulle poltrone e lontani dalla gente sempre in coda.

  13. Scritto da geronimo

    Ore 18.00 di oggi 8 ottobre per passare Credaro prima e Castelli Calepio poi ho impiegato 35 minuti.
    Trentacinque minuti da Villongo al casello di Ponteoglio ! 5 Km di strada!
    Per me è un bel problema!
    Per gli amministrari locali di Credaro e Castelli Calpio forse il problema non c’è ed è tutta magari una invenzione dei soliti comunisti (e dei magistrati loro amici ) che vedono problemi ovunque.
    Poveri noi pecoroni!!!!
    DIAMOCI UNA SVEGLIATA

  14. Scritto da fabio

    Ai sindaci Leghisti di Villongo e Credaro che fanno la guerra all’industria della gomma perchè dannosa alla salute,
    chiudo se essere soffocati dal traffico libera i polmoni e fa bene alla salute ???????

  15. Scritto da giupi

    Vota LEGA!
    Che il SOLE DELLE ALPI sempre riscalderà e illuminerà il tuo cammino.
    Cosi riscaldato e illuminato anche la CODA una gioia sarà!
    Se vogliamo la Valle Calepio una libera Valle in una libera Padania con gioia e allegria in coda si deve star!
    W La LEGA,W la PADANIA LIBERA,W Il Bossi TROTA RE!!!

  16. Scritto da sergio f.

    Per il gruppo Credaro 2000 bellini,trapletti,dana e bertarelli con le fedeli associazioni anziani e ana è giunta l’orà della battaglia finale.
    Bisogna mandare la LEGA padrona e la bionda sindachessa a casa!
    La Lega a Credaro ha fallito,tutti casa……!!!!!!!!
    Il PDL via vi spazzerà !!!!!!!

  17. Scritto da Francesca

    La politica non serve più a nulla costa troppo,mangia tantissimo e pensa pochissimo.
    Basta voto alla cieca.

  18. Scritto da enrico vava

    Speriamo nelle giovani generazioni che sappiamo andare coltre questo disgustore teatrino della politica.
    Ci vuole fa passione delle idee per cambiare tutto….basta politicanti senza passione e idee

  19. Scritto da luca f

    Tarcisio Trapletti nella sua lettera ha denunciato un problema reale.
    La gente che quotidianamente è in coda si comporta da struzzi e contunano da 20 a votare la stessa gente.

  20. Scritto da francesco V

    Non avendo ancora letto alcun commento da parte dei sindaci Andreina e Pissoni devo proprio pensare che sono presi da grandi faccendo.
    Si informano poco perchè sudano sette camice ogni giorni per noi.
    Continuamo a sollecitarli sicuramente dopo il blocco stradale di sabato 9 ottore alla nuova rotonda, organizzato dal Comitato semper in chua a creder forse qualcosa dovranno pure dirti.
    Che ne dite pendolari!!!

  21. Scritto da MV

    Penso che per risolvere i problemi non basta attaccare i politici che, sono sicuramente i primi responsabili nella gestione della “cosa pubblica”, ma sono anche lo specchio della società.
    Piaccia o no la causa principale di questo degrado politico sta nella società che si sta sfaldando ed è chiusa nel suo relativismo ed egoismo. Siamo tutti responsabili, io per primo.

  22. Scritto da Sandro sarnico

    E tutto un grande scifo la politica è troppo pagata,amministrare un paese e solo un trampolino di lancio per andare altrove e guadagnare soldi a palate non facendo niente di niente e sparando solo c….te.
    Non dobbiamo più votare o annulare le schede questa politica serve solo per gli interessi di pochi.

  23. Scritto da pulci

    Possibile che nel basso sebino la politica locale discute solo di arredo urbano :
    – a Sarnico palme si ,palme no
    – a Villongo si fan belle le strade a discabito della fruibilità in seranica
    si installano banchine per guardare che cosa.
    – a Credaro di arreda la piazza del comune,si costruiscono muraglioni
    estetici su via Madonnina e banchine futuriste
    I comuni spendono milioni di euro per rifarsi il look ma non si è capaci di fare nulla che quadi verso il futuro.

  24. Scritto da franco

    Ben detto @52
    La politica sa schifo e sa solo abbuffarsi (vedi Bossi e la Polverini a Roma ieri) e lo specchio della società che fa ancora più schifo.
    Speriamo che venga il diluvio universale che spazzi via tutto.
    Amen

  25. Scritto da Villongo democratica

    Bisogna far partire dal BASSO SEBINO una riscossa civile.
    Bisogna aumentare la partecipazione di vuole una politica attiva.
    Basta il governo dei sindaci dittatori e dei consigliri marionette.

  26. Scritto da DF

    Sabato 9 ore 7,30 tutti alla nuova rotonda prima di credaro per blocco stadale di protesta contro l’inerzia della politica locale e provinciale
    Dobbiamo essere tanti

  27. Scritto da giupi

    Gente del Basso Sebino contibuate a lavorare e a pagare che a Roma il Bossi si ABBUFFA con i Romani
    La Lega ci ha ormai mostrato il suo vero volto :la Grande Abbuffata

  28. Scritto da Pendolare incazzato

    Caro Sindaco di Castelli Calepio ci puoi spiegare cosa intendi fare per risolvere il tappo alla viabilità al basso sebino che rappresenta il centro di tagliuno ????
    Se ci sei Sindaco batti un COLPO!!!!!!

  29. Scritto da sergio gandosso

    x MV @52
    La differenza tra le nostre responsabilità e quelle dei politici sta nel fatto che noi PAGHIAMO ,i politici altre ad essere PAGATI laudamente non accontentandosi spesso RUBANO

  30. Scritto da mosca a.

    Non capisco perche il sindaco di CREDARO Heidi Andreina non da attuazione all’accordo di programma da cui è nata la nuova rotatoria su via unione.
    La rotatoria su via Unione cancellando quella in centro a Credaro ideata dall’amministrazione Paparo /Belotti & C. è stata voluta dall’attuale sindaco di Credaro che ora e inerte da più di due nonostante tutte le sollecitazione dell opposizione Credaro 2000.
    Che il sindaco di credaro abbia cambiato idea?
    se così è lo dica ai suoi cittadini

  31. Scritto da Berghem

    La Lega in anni di governo nella valle calepio ha portato benesse a tutti.
    Ha difero la purezza della razza padana dagli imbastadimenti.
    Vota Lega per la LIBERTA’ della VALLE CALEPIO

  32. Scritto da Il Trota

    Credaro è governato con capacità e competenza da una grande donna della LEGA,nonchè vice pres della comunità dei laghi e reponsabile dei sindaci bergamachi.
    Un’amministratrice vicina alla gente e ai loro problemi che presto diventere parlamentare e magari anche ministro al posto dell’amica del Silvio la rossa Brambilla.
    Sindaco di Credaro tieni DURO tutta la valle calepio è con te

  33. Scritto da Sebino demoscratico

    La LEGA nel Basso Sebino ha fallito.
    Devono andare tutti a lavirare in fonderia

  34. Scritto da tk71

    La politica e ipolitici italiano sono stati eletti per risolvere i problemi della gente . Questa è la loro “missione” nel 99% dei casi non c’è nessun miglioramento della situazione esistente, la gente ne ha piene le p….
    non bisogna + votare ,nessuna delega a lla vergogna chiamata politica!

  35. Scritto da julius

    penoso trapletti…
    l’unico problema sono le strade… e sono contento per lei, dal momento che, pare, lei non abbia particolari situazioni familiari difficili (disabilità, infermità ecc ecc)… solo allora capirebbe che le strade sono un piccolissimo problema rispetto a tantissimi altri, quasi sempre ben affrontati (alcuni sono irrisolvibili)…
    scommetto che lei, oltre a criticare, non si presenterà MAI a nessuna corsa elettorale… preferisce protestare vibratamente al bar

  36. Scritto da Sarnico

    no, mi spiace per lei caro casper ma non faccio il politico! non sono nè il sindaco dometti nè tantomeno qaulche assessore-consigliere! però non metto la testa sotto la sabbia! ad es. a capriolo hanno fatto un referendum ah hoc per la famosa strada….non tutti evidentemente la vogliono, altimenti non si sarebbe fatto! e paratico non ha nessuna voglia di costruirla….quindi esiste gente che spinge nel senso contrario rispetto a quello del sig. trapletti e purtoppo (dico io) votano pure loro!

  37. Scritto da il giudice

    Effettivamente, spianando l’inutile monte di grumello, riempirendo la vallata del fiume oglio con detriti, radento al suolo tagliuno, eliminando i patentati con più di 60 anni, costruendo un tunnel da credaro a paratico ed edificando una sopralevata da foresto a nembro tutti i problemi viabilistici sdarebbero risolti.
    Informerò chi di dovere per dare il via a lavori

  38. Scritto da MV

    Va bene tutti i commenti conditi da ideologia o meglio da antipatia personale, comunque resta il fatto che l’accordo di programma sottoscritto tempo fa non è stato attuato per intero. Quanto basta

  39. Scritto da Anna

    Forza il TROTA vieni tu a salvarci.
    w LEGA,w Bossi il Trota nostro Re

  40. Scritto da franco Belotti

    Qualcuno mi può spiegare cosa è questo accordo di programma sottoscritto tra i comuni di Credaro,Castelli Calepio e Provincia.
    Chi dei tre soggetti non ha rispettato i patti,per quale motivo,nessuno degli altri può fare qualcosa contro chi non ha tenuto fede a quanto sottoscritto.
    O sempre la solita scusa dei politici che è colpa dei precedenti amministratorori e gli 800.000 euro spesi per niente ….

  41. Scritto da Sandra

    Io passo 4 volte al giorno Calepio x andare al lavoro a Cividino. Possibile che in 220 giorni lavorativi il semaforo della piazza di Castelli Calepio non sia mai presidiato da un vigile??????? Gestendo bene il semaforo non si risolverebbe di certo il problema ma sicuramente si andrebbe + spediti anche perchè i flussi di auto sono sempre nelle stesse direzioni. Mah certo che le multe sono bravi a farle a proposito ci sono almeno i vigili a Castelli C.??

  42. Scritto da umberto

    Voi artigiani della valle calepio continuate a pensare solo ai vostri portafogli e continuate a votare LEGA che ti FREGA

  43. Scritto da Filippo

    Ma i politici locale,gli amministratori di Credaro,Villongo,Castelli Calepio ci degneranno di una risposta o sono già presi della campagna elettorale per Roma Ladrona e Padrona.
    Il Pirovano che ha roma non vuol più andar forse presto parlerà!!!!
    Chi lo sa!!!!

  44. Scritto da Libero comitato semper in chua a Creder

    Per Sabato 9 ottobre dalle ore 7,30 inizio presidio rotonda di Castelli Calepio prima di Credaro per manifestazione di protesta.
    Vi aspettiamo numerosi
    Non mancate
    Diamo scacco alla politica Legista nel Basso Sebino

  45. Scritto da Angelo V

    Il problema del traffico a Credaro e Castelli Calepio c’è da 30 anni.
    non possiamo solo dare colpe a chi ha amministrato in questi ultimi anni.
    Le resposabilità sono di chi ha lasciato questa eredità

  46. Scritto da val calepio proletaria

    Ma nei consigli comunali di CREDARO,VILLONGO,CASTELLI CALEPIO c’è qualche consigliere di opposizione magari sveglio vigile e pensante.
    O li vige solo la DITTATURA dei sindaci.
    Bisogna darsi una svegliata.

  47. Scritto da cancelli g

    Ottimo lavoro da parte di bgnews quello di pubblicare lettere che toccano problemi reali nelle varie zone della bergamasca sui quli i comuni cittadini posono esprimere le loro opinioni.
    Speriamo che anche i politici e i politanti nostrani,svendano dai loro piedistalli dorati e ci dicano qualcosa di sensato e non le solite parole vuote da anime morte alla deriva.

  48. Scritto da gasper

    Come si fà a non essere d’accordo? Tutti uguali i politici, LEGA COMPRESA!!!!!

  49. Scritto da barba

    Lei ha ragione da vendere ma perché invece che continuare a lamentarci dei problemi che ci sono non facciamo qualcosa per risolverli. La politica è un teatrino? Si dia da fare lei, magari riuscirà a fare meglio oppure si renderà conto che non è così semplice come sembra ai “poveri cittadini”.
    Certo scrivere una lettera al giornale difficilmente risolve le cose

  50. Scritto da gasper

    Sicuramente barba è un politico, visto il suo commento.Era meglio che se lo tenesse per sè il suo commento.

  51. Scritto da Andrea

    la lettera rappresenta sin troppo bene la realta’ viabilistica non solo di quella zona…. ma di tutta la bergamasca…. basti pensare al nodo di valtesse… eppure ora il sindaco di ponteranica e di bergamo son del centro destra cosi’ come la presidenza della provincia…nessun accordo solo silenzi e piani di studio sulla fattibilita’ di una soluzione…. il solito contentino che non porta a nulla…. ma le costruzioni sino al ciglio della strada spuntano ovunque…. mha….

  52. Scritto da villongo

    Sono un professionista di Villongo e moltissimo tempo lo perdo per spostarmi in macchina, questa viabilita’ fa ca….e.
    Non mi sorprendo comunque, conoscendo gli interessi dei comuni solo per le opere che fanno cubatura e per appaltare lavori di media e pessima utilita’ per il cittadino, poi penso: li abbiamo votati noi e son qui da 15anni e la gente li vota ancora, mio modesto parere la gente a le fette di salame sugli occhi.
    X barba: i politici son pagati per fare il loro lavoro non i cittad

  53. Scritto da barba

    @3
    Il suo commento invece aiuterà a risolvere i problemi della viabilità…
    Criticare è fin troppo semplice, è far qualcosa che è un po’ più complicato e putroppo sono in troppi come lei, dietro un pc a lamentarsi senza fare nulla.

  54. Scritto da Sarnico

    e tutti quelli che la mattina si lamentano del traffico ma poi il pomeriggio costituiscono i comitati anti-strade, anti-progresso, anti-lavori ecc…ecc….quelli dove li mettiamo?!

  55. Scritto da pm

    Quando i politici sono certi di ottenere voti pur non facendo nulla, non sono certo stimolati ad impegnarsi più di tanto.
    La lega, in bergamasca, è in questa situazione – per quanti danni faccia molta/troppa gente la vota, e i risultati si vedono…

  56. Scritto da il primo boccalone

    votate padania libera… visto come vi risolvono i problemi?

  57. Scritto da amg

    I politici sono impegnati ad abbellire con tutto quello che potrebbe dare voti (e non solo). E vai con rotonde in mezzo alla campagna, con dentro pure le fontane e opere poco utili.
    Pochi però ammettono che hanno sperperato denaro in semafori “intelligenti” che sono illegali dal lontano 2005 (25000 euro cd), speed check mai omologati (1500 euro cd), dossi detti “arredo urbano” 95% illegali (6000 euro cd)…
    Tutto ma proprio tutto per ostacolare il libero flusso di veicoli.
    W l’illegalità

  58. Scritto da gasper

    Per Sarnico : i cittadini che fanno i comitati anti-……NON sono pagati come i politici, ma pagano!!! Sei per caso un politico Sarnico?????

  59. Scritto da padano deluso

    Cosa si può pretendere,siamo qui tutti imbambolati a invocare il regno di Padania il Bossi Trota RE e la sua pupa regina e poi non abbiamo più la forza di indignarci davanti a una classe politica ormai anche a livello locale sempre più lontana dalla gente e dai loro veri problemi e tutto un grande shifo un bel teatrino di nani,ballerine,veline,velone,trans ecc.
    w l’Italia

  60. Scritto da Franco Galizzi

    Ma a SARNICO hanno scelto cosa mettere al posto delle PALME.
    Perchè non ci mettiamo statue in bronzo dei nostri politici locali : Boni.Bissoni,Dometti,Andreina ecc.
    Non sarebbe bello immortalati per l’eternità.

  61. Scritto da Libero comitato Semper in Cuha a Creder

    Chissa se dai sindaci Andreina e Bissoni e dalla Provincia di Bergamo (Pirivano e Capetti) verrà qualche seria risposta alla lettera di Tarcisio Trapletti o se tutti sono impegnati in ALTRE FACCENDE (!!!!!!!!!!)
    Noi cittadini del basso sebino siamo in attesa.

  62. Scritto da SLEGHISTA

    TRAPLETTI guarda che il problema strade e’ diffuso su tutta la provincia ,questa giunta di pirovano e’ latitante .

  63. Scritto da Vecchi

    Il PD del Basso Sebino aveva tempo fa organizzato qualcosa sul tema della viabilità,poi si è addormentato.
    SVEGLIA se ci sei batti un colpo.

  64. Scritto da B. M.

    …sapere che in altre zone è la stessa storia dovrebbe consolarmi…ma non è così!
    Purtroppo sono varie le segnalazioni/richieste che al Comune di Bergamo arrivano dai cittadini (quelli che lo scorso anno andarono a votare e che vivono quotidianamente le problematiche viarie della loro zona), ma alle promesse non sono mai seguiti i fatti, nemmeno quelli più fattibili, cioè, per esempio) le strisce pedonali promesse un anno fa!…

  65. Scritto da cervello

    @9 impara innanzitutto a mettere le maiuscole. Padania Libera!!!et capit!!!

  66. Scritto da Ponzo G.

    La politica ormai è solo un teatrino fatto di fantocci e anime morte,tra trans e allucinogeni.
    Bisogna dire BASTA A QUESTO SCHIFO e mandali tutti a casa a calci nel sedere.
    L’Italia a bisogna di gente nuova di FUTURO E LIBERTA’

  67. Scritto da Bergem

    Nel Basso Sebino la Lega e PADRONA e LADRONA da ormai più di 15 anni.
    I risultati sono sotto gli occhi di tutti.
    Hanno fatto solo PAROLE AL VENTO.
    BASO SEBINO SVEGLIATI e fa bala l’occ.

  68. Scritto da giovanni Credaro

    Gente qui ci vuole una modilitazione di massa.
    Se vogliamo che la politica si muova,dobbiamo organizzare un blocco sul provinciale Sarnico/Bergamo io direi alla nuova rotonda dello SCANDALO (800.000 euro spesi per nulla).
    Ormai siamo prossimi alla campagna elettorale se blocciamo il provinciale per qualche ora costringiamo i politici che domani ci verranno a chiedere il voto a farci ancora inutili promesse.
    Prepariamo uova marce per accoglierli

  69. Scritto da padà

    Il Basso Sebino sarà presto parte del regno di PADANIA.
    W la PADANIA LIBERA e BOSSI Trota con la sua Pupa il suo Re.

  70. Scritto da Ceccarelli

    Anche da noi nel Basso Sebino,distretto industriale della gomma,la necessità di una classe politica all’altezza della situazione sempre più complessa è ormai una esigenza.
    Troppo è lo scarto tra la vita reale delle persone normali e quella virtuale dei politici e della squallida cricca di nani e ballerine ,Trote e Tinte che la circonda.

  71. Scritto da Padano proletario

    I soliti comunisti solo buoni di criticare.
    La LEGA del Basso Sebino con la bionda Hiedi,la bruna Lorena ci hanno dato nostra del vero governo del fare.
    Forza Lega e w le nostre sindachesse