BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiaccolata per Vassallo, aderiscono anche Lega e Pdl

Moltissime le adesioni all'iniziativa del Partito democratico. Tra le più sorprendenti quelle della maggioranza, la lettera del vescovo Coletti e la dichiarazione promessa di Armando Valli detto Mandell

Più informazioni su

Angelo VassalloTutta Como sta aderendo alla fiaccolata che il PD cittadino ha organizzato per giovedì sera 7 ottobre 2010 per ricordare il sindaco di Pollica Angelo Vassallo (nella foto a sinistra) assassinato un mese fa dalla Camorra. Dopo organizzazioni "che ci si aspetta" come Cgil, Auser, Uil e Acli sono arrivate anche le adesioni a sorpresa, come quelle di Lega e Pdl. Senza contare che arriverà un messaggio dal vescovo Diego Coletti, che il consiglio comunale è stato sospeso per permettere ai consiglieri di partecipare e che persino il senatore leghista Armando Valli detto Mandell, noto per essere in consiglio provinciale di poche parole, rilascerà una dichiarazione.

Al momento dunque hanno aderito CGIL, Auser, UIL, ACLI, Partito delle Libertà, Lega Nord, Senato delle Donne, Mensile Geniodonna, Arci Provinciale, Circolo Arci Terra e Libertà, Comitato in difesa della Costituzione, Coordinamento Comasco per la Pace, ANPI, Associazione del Volontariato Comasco, Lista per Como, Coalizione civica Lavori in Corso.

Luca CorviUna grande quantità di realtà di verse tra loro, che dimostrano quanto sia sia dimostrato alto l’interesse nei confronti della legalità e di un fenomeno in crescita anche nel comasco, come quello delle infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia locale.«Siamo soddisfatti dell’ampia partecipazione per questa nostra iniziativa – ha confermato Luca Corvi (nella foto a destra), segretario provinciale del PD di Como – Ci auguriamo che domani sera la fiaccolata sia partecipata da un gran numero di cittadini perché la legalità deve essere un valore testimoniato da ciascuno ed è quindi importante che le donne e gli uomini di Como si mobilitino in questa importante occasione».

Il corteo partirà alle 20.30 da Largo Spallino, di fronte al Tribunale di Como, attraverserà la città murata per raggiungere la prefettura, dove una delegazione sarà ricevuta dal Prefetto di Como, e si fermerà in piazza Duomo. Durante la manifestazione si potranno ascoltare le testimonianze di Stefano Pisani, vicesindaco di Pollica, Giuseppe Cilento, sindaco di San Mauro Cilento, e del Senatore Giuseppe Lumia, componente della Commissione Parlamentare Antimafia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.