BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ad Alba inizia il mese del tartufo

Dal 9 ottobre al 14 novembre il pregiato tubero sarà al centro della tradizionale Fiera. Un appuntamento imperdibile per i gourmand.

Più informazioni su

Oltre un mese di grandi appuntamenti ed eventi, per gustare ed imparare a conoscere uno dei massimi prodotti d’eccellenza del Piemonte: il tartufo bianco. Si svolgerà infatti dal 9 ottobre al 14 novembre 2010 la 80ª edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco d’Alba, evento da tempo centrale nel calendario cuneese, e non solo. Turisti e gourmet da tutto il mondo si danno appuntamento sotto le torri per non mancare al rito culinario per eccellenza, una grattata di Tuber magnatum Pico sui piatti tradizionali della cucina di Langhe e Roero, accompagnati dai preziosi vini Doc e Docg di queste terre, gli imperdibili Barolo e Barbaresco. La nuova Fiera è la ottantesima se si parte dalla prima edizione, ma è anche la quarta da quando è diventata internazionale. Gli ingredienti della Fiera ricalcano la tradizione e rilanciano con appuntamenti e iniziative di grande interesse. Si può visitare innanzitutto la Rassegna Agroalimentare Albaqualità: oltre 200 gli stand proposti nei 7mila metri quadri di esposizione, con un’area tutta nuova dedicata al mondo della viticoltura e dell’enologia. Passaggio da non perdere al Mercato del Tartufo, il più noto al mondo per il Tartufo Bianco d’Alba. Si darà spazio ai borghi albesi con l’attesissimo Il Borgo si rievoca, rievocazione storica animata da spettacoli e degustazioni. La Fiera è il simbolo della vivacità di un territorio che si muove, cresce, genera novità. Il punto di partenza del ‘giro di vita’ sarà il centro, il cortile della Maddalena, cuore della città, insieme inizio e ritorno al passato commerciale albese. Il tartufo sarà come sempre l’ambasciatore nel mondo dell’albesità, ma ci saranno altre proposte, dopo ottobre, lungo i mesi, per arrivare fino alla primavera con manifestazioni legate alle eccellenze, al lusso, all’antiquariato, ai viaggi, ai complementi d’arredo. Tutto si svolgerà nel cortile della Maddalena, ma dopo la Fiera, Alba si farà in quattro, allargando la spirale, il nostro ‘giro di vita’ appunto".

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.