BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Paghi la Lega l’auto dei vigili bruciata alla B??rghem Fest” fotogallery

E' polemica in Consiglio dopo lo stanziamento di 35 mila euro per acquistare la vettura andata in fumo nella serata della guerriglia ultr?? alla festa dei lumbard.

Più informazioni su

Dopo il "fattaccio" il parlamentare lumbard Nunziante Consiglio, responsabile politico della Bèrghem Fest di Alzano aveva annunciato: i leghisti orobici troveranno il modo di risarcire i danni provocati dall’incursione degli ultrà atalantini nella serata del 25 agosto, quando una vera e propria guerriglia si era scatenata davanti al ministro dell’Interno, Roberto Maroni, e ai colleghi Roberto Calderoli e Giulio Tremonti.
Invece almeno per quanto riguarda le auto della polizia locale di Alzano, letteralmente andate in fumo insieme alle apparecchiature per controlli, non saranno i lumbard a pagarle ma il Comune che ha stanziato 35 mila euro per rifare il parco auto dei vigili, variando il bilancio di previsione. E questo nonostante una propsta di discussione avanzata in Consiglio da parte della minoranza "Gente in Comune". Alla richiesta del consigliere Manuel Bonzi infatti il primo cittadino di Alzano Roberto Anelli (Lega) ha replicato che il "rimborso" da parte dei leghisti si riferiva, e c’è stato, alle auto dei privati cittadini distrutte o danneggiate dalla violenza degli ultrà alla Festa del Carroccio, ragion per cui non era il caso di far polemica.
Ma la polemica è scoppiata ugualmente quando la minoranza ha voluto verificare se nel regolamento relativo alla concessione delle aree pubbliche non fosse stabilito l’obbligo di rimborso per eventuali danni da parte degli organizzatori della manifestazione per cui si richiede l’area.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sempre Più Lega

    Finalmente parecchi commenti ragionevoli e non di parte. Capisco Roberto di Alzano che dice: non devono pagare i cittadini di Alzano. Su questo ha ragione. Ma non può essere la Lega a pagare dei danni fatti da gente violenta che contestava un provvedimento fortemente voluto dalla Lega. La Lega ha fatto parecchio, rimborsando i danni alle auto private. Per quelle pubbliche, una volta tanto, che paghino i responsabili dei danni. Ma come scritto dagli ultimi commenti, é difficile: siamo in Italia!

  2. Scritto da Risposta

    Sei in Italia !!

  3. Scritto da Quelli che pagano

    tranquilli la pagheranno i cittadini onesti di Alzano con qualche autovelox in piu !

  4. Scritto da Anarcoinsurrezionalisti

    Sicuramente sono stati i comunisti o gli anarcoinsurrezionalisti, i leghisti e quelli dell’atalanta non fanno queste cose, hanno rispetto della cosa pubblica, non spaccano mica le vetrine.
    Comunque se fossero stati gli atalantini o i leghisti-atalantini l’hanno fatto per una causa nobile, per il futuro del paese.
    Maroni le suggerisco di indagare perché probabilmente è stato lo stesso uomo che ha attentato alla vita e alle idee di Belpietro.

  5. Scritto da montenese

    DUE NOTIZIE:
    La prima che nel frattempo non c’è l’autovelox!
    La seconda: che il comune provveda per ora a riacquistare una nuova auto ma il sindaco deve promettere che recupererà quei soldi!

  6. Scritto da S.Z.

    Scisate, ma farle pagare a chi le ha bruciate no?????

  7. Scritto da ureidacan

    La soluzione è semplice. Dal momento che è stato procurato un danno e un partito si è assunta la responsabilità, basta che la minoranza faccia una segnalazione alla Corte dei Conti sulla delibera di spesa di 35 mila Euro. Magari in seguito li pagheranno il Sindaco e gli assessori che hanno deliberato la spesa.

  8. Scritto da 081

    Scusate, non sono leghista, ma non penso proprio che la Lega debba risarcire i danni.Piuttosto sono stati individuati i colpevoli?…beh risarciranno loro.

  9. Scritto da berghem

    Qui si sfiora il ridicolo però. Va bene le ripicche politiche…ma non sarebbe ora di mettere in pratica il buon vecchio detto “chi rompe paga”?Il problema dell’Italia è questo….rompi, crei tafferugli, rubi, delinqui e alla fine chi paga sono sempre gli altri! Vogliamo applicare il codice penale oppure no? Altro che daspo agli ultrà…carcere, frustate e multe da migliaia di euro!

  10. Scritto da Uragan77

    Appunto Bèrghem, applichiamolo il codice penale. Ovvero mettiamo la magistratura nelle condizioni di lavorare e di applicare il codice penale, senza poi rivoltarci quando fa il suo dovere. E’ una delle principali contraddizioni della Lega questa. Da un lato forcaiola e dall’altro a fianco di un presidente del Consiglio che ogni due per tre spara contro chi dovrebbe fare indagini e punire chi sbaglia. Lasciamoli lavorare.

  11. Scritto da Tizi23

    @Anarcoinsurrezionalisti….un grande…la penso esattamente come te e @Berghem….stà gente è talmente”sciocca” e Ridicola che si pone pure il problema di chi deve Pagare…ma lo sanno chi sono i responsabili …fate pagare i danni al piccolo capo Ultras e i suoi limitati seguaci..presentategli il conto poi starà a lui raccogliare i soldi fra la sua armata Brancaleone …e poi dall’amico Belotti qualche incentivo ci sarà…sempre piu’ una Vergogna…

  12. Scritto da lele

    chi rompe paga e I COCCI SONO SUOI..

    vedremo presto il bocia (e i suoi amici) in giro su un auto dei vigili..

    Niente di strano, se non che questa volta sarà alla guida..

  13. Scritto da AUTO IN FIAMME DELLA POLIZIA LOCALE

    è sacrosanto il principio chi rompe paga. tuttavia qui i responsabili materiali non verranno mai o difficilmente individuati. si pone quindi la questione: come questi sono potuti arrivare a 10 mt dal ministro? c’è una chiara evidente responsabilità del contesto in cui hanno poi avuto origine gli scontri. a questi individui, o almeno, alla pretesa parte sana di questi, era stato dato modo di potere avvicinarsi al palco dei ministri grazie al noto assessore “amico”, sentitosi poi “tradito”.

  14. Scritto da quello di prima

    c’è quindi ovviamente non una responsabilità sicuramente non diretta, ma “politica” di questo e di chi gli aveva dato modo di poter intermediare: LA LEGA NORD.
    come sono stati pagati i danni agli altri comuni cittadini (riconoscendo quindi questo tipo di responsabilità) non si capisce come le auto del comune dovrebbero essere invece pagate dai contribuenti alzanesi.

  15. Scritto da Sempre Più Lega

    Ci é stata una contestazione contro la Lega e contro alcuni rappresentanti leghisti, fatta da alcuni ultrà atalantini, contro la tessera del tifoso e quindi in nome della libertà di andare dovunque a fare i teppisti. E chi dovrebbe pagare i danni?? La Lega ?? Ma stiamo schewrzando!! Spiegatemi per quale strano motivo dovrebbe pagare la Lega.

  16. Scritto da A.Z. Bg

    Allora facciamo pagare al PD il razzo in testa a Bonanni,gli organizzatori della manifestazione anti G8 di Genova paghino i black blok,gli sfaccendati,le parrocchie che hanno partecipato alla mnifestazione del 2001.Paghino anche i danni dei camion bruciati a napoli gli organizzatori delle manifestazioni pro-spazzatura per strada.Se il principio è che devono pagare gli organizzatori di manifestazioni allor avalga per tutti e in tutta italia.

  17. Scritto da Ipocrisia

    CHI ROMPE PAGA…! ma se non si accerta la responsabilità personale cosa succede normalmente? Chi paga i danni dei tifosi durante le partite?…chi paga i danni dei centri sociali durante le loro belle manifestazioni magari collaterali a quelle pacifiche di altri partiti? CHE RESPONSABILITA’ HA LA LEGA se 4 C….. delinquono? Come al solito i commenti sono l’ipocrisia di chi deve trovare un senso politico a ogni istante della propria vita.

  18. Scritto da roberto fugazzi

    @ 11 sempre più lega…sono un cittadino di Alzano,in grave difficoltà economica a causa della chiusura del magazzino alla PIGNA,il comune non ha più fondi per aiutare neanche minimamente chi è senza reddito,ora deve pagare l’auto bruciata? Chi ha deciso di fare la festa in un luogo non attrezzato,invitando personalità pubbliche,senza neanche assicurarsi contro i danni?….risposta LA LEGA..quindi paghi e faccia causa ai suoi ex amici della curva,che li hanno sempre votati!
    NIENTE SOLDI NOSTRI!

  19. Scritto da barba

    Che paghino i tifosi o l’Atalanta, come al solito sono loro a rompere, in tutti i sensi…

  20. Scritto da Anarcoinsurrezionalisti

    Mamma mia, a questi leghisti manca proprio il senso dell’umorismo.
    Per quanto mi riguarda il commento era ironico, anche se continuo a pensare che il mandante morale è Di Pietro e l’attentatore di Belpietro ha bruciato le auto dei vigili di Alzano.
    @AZ Bg, Molti organizzatori di Genova hanno già pagato quella notte a Bolzaneto e alla scuola Diaz, a qualcuno mancano ancora i denti e le ossa. Accosti le parrocchie ai black blok, se ti sente bagnasco cosa penserà delle radici cristiane.

  21. Scritto da Controcorrente

    Se i teppisti sono arrivati così vicino a 3 ministri chiave come Maroni, Calderoli, Tremonti c’è una sola spiegazione: l’incontro era stato organizzato.
    Presumibilmente dal luogotenente di Calderoli nonché curvista da decenni, assessore regionale Belotti.
    Scopo dell’incontro probabilmente fare un colpo d’immagine siglando un accordo Maroni-Ultras sulla tessera del tifoso.
    Ma gli ultras hanno tirato un bidone e fatto il casino.
    Paghino loro e chi ha organizzato male l’operazione.

  22. Scritto da gigi66

    Un vecchio adagio dice: “Chi rompe paga e i cocci sono suoi…”, quindi i tifosi fermati quella sera….dovendo metter mano al portafoglio sai come fan presto a saltar fuori i nomi di tutti per dividere la spesa….L’unico modo per far capir loro è pagare i danni altrimenti le recidive sono assicurate

  23. Scritto da bergamasco

    Premetto, non sono leghista e non lo sarò mai ma questa volta hanno ragione loro! Perchè dovrebbe pagare la lega l’auto dei vigili. La festa della lega è stata vittima di questa aggressione come i proprietari delle auto. Poi 35000 euro…..per una Corolla??? 14000 euro più 4000 euro di lampeggianti e radio e la macchina(dignitosa) è bella che acquistata.

  24. Scritto da marcello puppi

    Belotti che li ha montati e Calderoli che lo ha montato

    l’ex leghista

  25. Scritto da GG

    paghi Belotti di tasca sua o facendosi aiutare dai suoi amici della Nord

  26. Scritto da NINO

    Domanda. Quando bruciano le macchine della polizia e dei carabinieri fuori dagli stadi chi paga, certamente non le squadre calcistichei. Ebbene la LEGA NORD ha pagato le macchine dei privati, ma le macchine di ordine pubblico che sono di servizio le dovrà pagare l’ente predisposto a tale servizio, se non si trovano i responsabili.

  27. Scritto da Gianpiero

    ma una straccio di assicurazione no? ma chi li vota sti amministratori?

  28. Scritto da LUCA

    Conoscendo come vanno le cose in Italia alla fine paghera’ l’ autista del mezzo per imperizia !

  29. Scritto da domanda

    ma non ci sono circa 60 persone denunciate per quella manifestazione?non possono pagare loro?