BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Lascia” in anticipo il sindaco di Costa Volpino

Mercoled?? 6 ottobre Laura Cavalieri (centrodestra) rassegner?? le dimissioni davanti al Consiglio comunale appositamente convocato.

Più informazioni su

Mercoledì 6 ottobre il sindaco di Costa Volpino Laura Cavalieri rassegnerà le dimissioni davanti al Consiglio comunale appositamente convocato.
La sindachessa, giunta ormai agli sgoccioli del secondo mandato (le elezioni amministrative sono in programma per la prossima primavera) non vuole anticipare le motivazioni dell’addio, che sono comunque da ricercare nelle tensioni interne alla maggioranza di centrodestra che la sostiene. Una maggioranza che si è via via sfaldata al punto che oggi il Pdl, sotto le cui insegne Cavalieri era stata eletta, si riconosce nel gruppo di Gianpietro Bonaldi, all’opposizione. C’è chi spiega la decisoione con i recenti contrasti tra Laura Cavalieri e il vicesindaco Piero Martinelli anche se forse per il sindaco sarebbe stato meglio a questo punto, invece di dimettersi, espellere dalla giunta il suo vice. 
Insomma, dopo le liti  accese, con  perdite di "pezzi" sul centro commerciale, voluto dal primo cittadino e contrastato da molti (centro commerciale che forse si farà), nuove discussioni stanno portando Laura Cavalieri a dire addio alla leadership di Costa Volpino. 

 

Sebino – DESTRA E SINISTRA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da riccio

    In base al testo unico degli enti locali (L.267/2000) il Sindaco deve solo presentare e non far votare le sue dimissioni. Il sindaco può revocarle entro 20 giorni dalla loro presentazione. In caso di conferma il Prefetto deve nominare un commissario che faccia funzioni di Sindaco, Giunta e Consiglio. Solo in caso di morte o impedimento del sindaco i poteri vengono affidati al Vice sindaco e non è questo il caso.

  2. Scritto da cervello

    @10 non ti puoi fregiare di quel nickname…cambialo e metti altro . Padania Libera

  3. Scritto da Vai così che vai bene

    Le amministrazioni Lega-Pdl si sfasciano , quelle solo lega o solo pdl fanno disastri.
    Che bel

  4. Scritto da renato

    tutti a casa…che è meglio

  5. Scritto da luciano015

    Boh!

  6. Scritto da un Centro C per tutti

    Poverina neanche un Centri Commerciale ti hanno fatto edificare.

  7. Scritto da tirry

    Dopo due mandati consecutivi un Sindaco non può ricandidarsi per il terzo. Ma essendosi dimessa con così largo anticipo non vorrei che potesse ricandidarsi. Occhio…

  8. Scritto da A.

    Purtroppo, altro chiarimento che invita alla prudenza: le dimissioni devono essere accettate (o meno) da una maggioranza in Consiglio Comunale per essere effettive… e comunque la prospettiva probabile c’è he il commissariamento venga dato in mano al vicesindaco, Piero Martinelli. il che non sarebbe più confortante, visto che userebbe questo potere per la sua campagna elettorale personale…

  9. Scritto da FA

    Per ricandidarsi al terzo mandato devono essere passati almeno due anni e mezzo.

  10. Scritto da Berghem

    Ancora una amministrazione del centro destra in crisi nella Bergamasca,la primavera si presenta ricca di AMOREVOLI INCONTRI tra Lega e PDL,tutti da osservare.
    Questo è l’inizio del nuovo Regno di Padania sotto i nostri nuovi Re il TROTA e la sua PUPA, vera razza Padana

  11. Scritto da Beppe

    Se ne va il sindaco di Costa Volpino con il suo megaprogetto del centro commerciale…dispiace però deludere qualche comunista che esulta, già da tempo i partiti del centrodestra avevano ritirato il loro appoggio alla maggioranza di Costa Volpino, infatti sia il gruppo della Lega Nord che del PDL siedono nei banchi della minoranza

  12. Scritto da Vittorio

    E vai ,e’ una notizia che mi mette allegria, Legaioli e piduisti del pdl sono allo sbando…EVVIVA !!! scendiamo nelle strade a festeggiare !!!
    E’ la fine del regime.

  13. Scritto da Lake

    Sei stata un grande Sindaco, non sono di Costa Volpino ma ho sempre seguito con interesse politico quello che succedeva. Non ti ha aiutato nessuno, se non i tuoi più stretti collaboratori che ti hanno sempre sostenuto e appoggiato.Il tuo partito ha addirittura nominato un coordinatore in opposizione all’amministrazione.Mandali tutti a quel paese, Ti meriti più rispetto, se non altro per il lavoro che hai fatto finora!
    Un abbraccio Laura.

  14. Scritto da ugo di Costa Volpino

    Finalmente ci lascia un sindaco che come gli altri delle lega e del pdl non hanno fatto un bel niente…avanti cosi’ dovete dimettervi tutti ( pdl e lega la rovina dei bergamaschi ).

  15. Scritto da Cino da Lovere

    ooooooooooh finalmente te ne vai !! che disastro !!

  16. Scritto da Vittorio

    Le amministrazioni del PDL e della Lega sono alla frutta..Napolitano intervieni i cittadini di quei comuni sono in pericolo democratico.Compreso il comune di Bergamo dove oltre le bancarelle con pane e salame non sie’ visto un bel niente

  17. Scritto da riccio

    Calma con i commenti,
    per ora è una bellissima notizia, almeno ci salveremmo da un ultimo semestre che già si prevede infausto per le casse del Comune, che, d’altronde, sono già vuote.
    Attenzione però: il sindaco ha 20 giorni di tempo dal giorno del Consiglio comunale per, eventualmente, ritirare le dimissioni … non vorrei che anche questa fosse una tattica!!!!