BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Più d’una scuola dice no alle gite

Oltre al Falcone, il Secco Suardo e il Belotti di Bergamo, e anche l'Amaldi di Alzano: si va ampliamdo il fronte della protesta e del no alle gite scolastiche.

Più informazioni su

Oltre al Falcone, il Secco Suardo e il Belotti di Bergamo, e anche l’Amaldi di Alzano: si va ampliamdo il fronte della protesta e del no alle gite scolastiche.
All’Istituto Belotti i docenti votano all’unanimità un documento che invita i Consigli di classe a non inserire nella programmazione annuale le gite scolastiche superiori a un giorno; a limitarsi a quelle ritenute strettamente necessarie per la qualificazione del curricolo; a organizzare scambi linguistici e stage all’estero solo in presenza di risorse adeguate". E a ruota al liceo Amaldi di Alzano 43 prof siglano un documento similare: "Lo scarso entusiasmo dei docenti per i progetti di scambio internazionale deriva da un diffuso senso di stanchezza, di fronte al dato di fatto che il tempo dedicato agli studenti al di fuori delle aule scolastiche è spesso disconosciuto, negato, cancellato dalle voci di bilancio".
Probabile che lo sciopero delle gite non si fermi qui.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Socializzazione

    Maestra Stella,fai il tuo lavoro, quello per cui sei pagata, non il promotore di gite scolastiche.
    Per quello ci sono le agenzie del turismo.
    Con la parola “socializzazione” non si capisce che vuoi dire, spiegati.

  2. Scritto da quoto

    istituto agrario è con la protesta firmato documento no alle gite e alle supplenze tutto il docmento su http://agoraverdello.altervista.org

  3. Scritto da agoraverdello

    bravo aldo quindi converrai con gli insegnanti di sospendere i viagi di instruzione o gite come li cuoi chiamare

  4. Scritto da maestra Stella

    Anche le gite sono cultura, socializzazione,apprendimento: la Gelmini ha portato anche a questi tagli. VERGOGNOSO!!!

  5. Scritto da aldo

    La scuola deve essere scuola..e non turismo

  6. Scritto da Antonp

    fortuna che non sono tutti bigotti come te Aldo……Povera Italia

  7. Scritto da lomni

    al Mascheroni, salvo errore, la posizione è analoga. Al Sarpi si va nella stessa direzione.