BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Adro, il sindaco: “Tolgo il Sole delle Alpi, ma chi paga?”

Il sindaco di Adro Oscar Lancini ha risposto alla lettera che il Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale Giuseppe Colosio gli ha inviato in merito alla presenza dei simboli del 'Sole delle Alpì nel polo scolastico del paese.

Più informazioni su

Il sindaco di Adro Oscar Lancini ha risposto alla lettera che il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale Giuseppe Colosio gli ha inviato in merito alla presenza dei simboli del ‘Sole delle Alpì nel polo scolastico del paese. Nella risposta a Colosio, a quanto si è appreso, Lancini avrebbe espresso la propria disponibilità ad affrontare la questione della rimozione dei simboli sollevando però il problema dei costi dell’operazione. Il sindaco, interpellato in merito si è limitato a rispondere "No comment".
Il Ministero della Pubblica Istruzione sarebbe nel frattempo intenzionato a far chiarezza sui simboli nella scuola, anche attraverso ispezioni.

"E chi paga?" – si chiede il sindaco -. Secondo voi chi deve pagare?

Vota il sondaggio

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da IO SO CHI LO FAREBBE !!!

    Per di più GRATIS !!!!!!! ci sono tante associazione persone civili che lo farebbero, nel caso chiedere a un qualsiasi gruppo d’islamici ….mi raccomando prima che ci portino a spasso un maiale…

  2. Scritto da 081

    Metti mano al portafogli e pagaaaaaaaaaaaaaa

  3. Scritto da davide

    Io lo farei togliere con la lingua a tutti i leghisti che hanno votato il sindaco di Adro. Occhio per occhio, dente per dente.
    E per fortuna poi dicono no agli sprechi.
    State attenti tutti! anche negli anni ’20 nella depressa e colta Germania tutto cominciò un po’ alla volta in questo modo…Poi è storia per come è andata a finire coon gente così.

  4. Scritto da Ma arda kest !

    Lancini che domande fai ? Devi pagare tu insieme a chi ha approvato la delibera ! I Non erano soldi vostri, erano soldi pubblici !!

  5. Scritto da Allibito

    La domanda non si pone nemmeno!dovrebbe pagare il sindaco di Adro di tasca sua o anche il partito di menti illuminate di cui fa parte, se in Italia ci fosse una giustizia. Pura utopia

  6. Scritto da roberto fugazzi

    ripeto…mi offro io a togliere quei simboli,per la metà di quanto preventivato dal sindaco!…oppure deve far guadagnare qualche suo socio in affari?…con la crisi che c’è avrei lavoro garantito per un anno…oltretutto con 700 simboli da cancellare ..intascherei 15000 euro con una media di due simboli tolti al giorno!…facendo oltrettutto spendere la metà di quanto previsto!..due piccioni con una fava!!!

  7. Scritto da W L'ITALIA

    Io no di sicuro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Hai fatto la frittata,per me dovresti pagare di tasca tua,se fossi cittadino di Adro mi girerebbero non poco,se dovessi pagare io come residente per i tuoi errori di megalomania.

  8. Scritto da Locatelli S.

    Sindaco Lancini hai detto che fai quello che vuoi a casa tua, quindi rimuovi e paga…cosa saranno 30.000 eurini per un astro nascente della politica padana! Dai paga bèlo!

  9. Scritto da gigi

    è giusto che paghino i cittadini che l’hanno voluto !!

  10. Scritto da Raff

    La soluzione è che li deve togliere lui.Non pagare i lavori di rimozione.No no.Li deve proprio togliere lui. Anche perchè se pagasse di tasca sua sarebbero ancora soldi dello Stato visto che il suo datore di lavoro e quindi chi lo paga è lo Stato.Se poi al posto del sole delle Alpi mette lo stemma del Milan gli do una mano io ah ah ah!E fatevela una risata però…

  11. Scritto da gianni g.

    di solito i legehisti sostengono che chi sbaglia paga, quindi se il sindaco di adro ha sbagliato paghi di tasca sua o faccia colletta con che glia dato il voto…………forse dovrebbe pagare Roma ladrona???

  12. Scritto da Mikicri

    Togliete tutti i simboli.. Tranne uno, quello sullo zerbino!

  13. Scritto da mario59

    @ 53 Bergamo nazione
    Se il tuo modo di ragionare è quello di tutti i leghisti..devo dar ragione a coloro i quali sostengono che, gli elettori della lega, oltre che di livello culturale scarso..sono pure disinformati.
    In qualsiasi paese democratico, nessun partito mette i suoi simboli in un edificio pubblico…i simboli si mettono nelle proprie sedi, e sui manifesti.

  14. Scritto da expadano

    Per “Bergamo Nazione”e a tutti quelli come te che girano attorno al problema : la scuola di ADRO è una scuola della Repubblica Italiana, sottoposta al controllo del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, il quale ha detto che il simbolo del “Sole delle Alpi” con la Repubblica non centra nulla. Cosa che si sapeva da quando è stato messo il primo mattone… Quindi il sindaco paghi il disastro fatto.Oppure si faccia una scuola LEGHISTA TOTALMENTE PRIVATA, con rette TOTALMENTE PRIVATE,chiaro!

  15. Scritto da MEGALOMANI

    Tu hai da pagà,tu che rappresenti quelli che ti han votato nella buona e nella cattiva sorte, con il tricolore a tracolla. Hai deciso per la gestione della cosa pubblica grazie all’appoggio della tua maggioranza? Paghi a nome di tutti con il contributo a colletta dei tuoi leali sostenitori ( e mo adesso li contiamo) . Non penso proprio si debbano usare i soldi di tutti …molti cittadini di ADRO questa operazione non l’han voluta e quindi Hanno il diritto di non prenderlo in quel posto 2 volte

  16. Scritto da aureliobelingheri

    SIG.SINDACO ,la sera prima di coricarsi si guardi allo specchio ,non del bagno ma a quello della propria coscienza x valutare bene con la dovuta calma e scendere dal pulpito di una arroganza indegna di chi rappresenta i cittadini ,perchè secondo il mio modesto parere si deve rendere conto alla gente, delle proprie scelte e valutare prima di prendere certe decisioni l ‘impatto e le reazioni che possono creare.DA OSSERVATORE neutrale DICO:LEI E CHI HA CONDIVISO QUESTA SCELTA DEVE PAGARE.Aurelio.B.

  17. Scritto da chirompepaga

    assurdo che paghi la comunita’. paghi il sindaco o il consiglio comunale responsabile dell’affronto. Se no un domani quando in consiglio ci saranno i comunisti piuttosto che lista civica asinelli ci ritroveremo le scuole con falci e martelli o muli tanto poi se glieli faranno togliere pagheranno gli altri… mi sembra un’assurdita’ che creerebbe un pericoloso precedente. Anzi, da vedere se esiste la possibilita’ di denuncia del sindaco e consiglio per reato contro il patrimonio dello stato

  18. Scritto da Va a scuà 'l mar

    @63 – per “filocomunisti” intendi che i libri di testo non dicono che hitler era un santo ?

  19. Scritto da L'ignoranza al potere

    Chi non conosce i fondamentali della costituzione, della democrazia e del rispetto dei soldi pubblici (cioè di tutti) PAGHI !!!!!
    E di tasca propria.

  20. Scritto da Tiziano Trivella

    E’ logico, normale e previsto che chi imbratta deve poi pulire a proprie spese.
    In questo caso non è stato un vandalo di passaggio, sconosciuto e irreperibile.

  21. Scritto da ureidacan

    Questo sindaco ha fatto disinformazione, ripresa da tutti i mass media, che cioè ha costruito il polo scolastico senza fondi statali. Io sarei curioso di leggere il bilancio di Adro, perchè mi risulta che tutti i Comuni d’Italia devono provvedere alle Opere Pubbliche mediante fondi di bilancio comunale. cioè i Piani delle Opere Pubbliche. Nel bilancio affluiscono i trasferimenti statali, dovuti per legge e poi i mutui della Cassa Deposito e quindi anche Adro ha avuto i soldi da Roma.

  22. Scritto da Armadillo

    paghi tu. l’amministratore pubblico che commette errori coinvolgendo le casse dell’ente è tenuto a risarcire di tasca sua se davvero ha violato la legge. chiedere a Pirovano sulla scuola padana di caravaggio!

  23. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Pago IO se rimuovono LUI

  24. Scritto da DIMETTITI

    TU E I TUOI SOCI CHE FATE I GRANDI CON I SOLDI DEI CITTADINI ! TOLLERANZA ZERO CON GLI AMMINISTRATORI MEGALOMANI E INCOMPETENTI, DIMETTITI !

  25. Scritto da oggi le comiche

    come minimo spero che un tribunale amministrativo condanni lui e la sua giunta a pagare di tasca sua ………………ma se i suoi cittadini sono cosi orgogliosi e l’hanno eletto, che paghino loro !

  26. Scritto da andrea

    non trovate scuse ….

    …chi sbaglia paga la lega metta mano al portafoglio ….

  27. Scritto da rf

    Questi leghisti, prima realizzano le fesserie che hanno in mente in barba a leggi e regole e poi pretendono che paghino altri,ah,ah..una barzelleta, tristissima purtroppo. Questo sindaco pensa di governare forse il paese dei balocchi insieme a Pinocchio. Che stia sul retro della lavagna, in castigo con le orecchie d’asino appiccicate. Elettori leghisti svegliatevi dal torpore in cui vivete e domandatevi da chi vi fate rappresentare..

  28. Scritto da expadano

    TU !

  29. Scritto da expadano

    Io no, non pago !… chiedi i soldi ai tuoi elettori

  30. Scritto da Rdy

    Siccome la scuola è stata costruita senza fondi statali e quindi senza togliere soldi dalle tasche dei cittadini italiani ora che lo Stato inpone questa cosa al comune è giusto che paghi lo Stato.

  31. Scritto da Pierangelo

    Caro sindaco di Adro chi sbaglia paga e poi essendo un amministratore pubblico da le DIMISSIONI.Abbi coraggio…pupone…

  32. Scritto da Padano proletario

    Caro Lancini è giusto che paghi TU!
    Oppure falli pagare ai tuoi impresari amici.

  33. Scritto da marco

    Tu hai fatto la caz…ta e tu paghi, che domanda è?

  34. Scritto da simboli imperituri ?

    Cercasi abili scalpellisti volontari (e gratis) per la bisogna……………

  35. Scritto da uhhuuh

    paga il sindaco, che domande.
    chi rompe paga e i cocci sono suoi.
    che si attacchi i soli delle alpi a casa sua; ovviamente dopo che li avrà pagati.

  36. Scritto da celticone

    Che amore !! … ma paghi Tu, e chi altrimenti, Babbo Natale ?

  37. Scritto da roberto

    Un vecchio proverbio dice “CHI SBAGLIA PAGA” siccome ha sbagliato qualcuno della “LEGA” (cose del genere non le ha mai fatte neanche la DC in tanti anni di governo) deve pagare la lega. Se proprio non sa come fare a trovare i soldi può diminuire lo stipendio al figlio di Bossi (12000 euro al mese a uno bocciato tre volte in quinta) oppure a Pirovano (che ricopre tre cariche quando è noto che una persona può fare il lavoro di una persona e non di tre) o a qualche Ballaman (vedi auto blu).

  38. Scritto da gigi

    i cittadini l’hanno votato ??? che paghino chi li elegge

  39. Scritto da karajan

    Ricordo che il 61% dei cittadini di Adro ha votato lega e non venitemi a dire che hanno votato con la testa nel sacco: quando votano Lega, sanno molto bene perchè la votano: Purtroppo non è quello che succede negli altri partiti dove la gente vota con la testa nel sacco. Allora dico che a pagare non deve essere il sindaco, ma quel 61% dei cittadini di Adro. Avrei piacere di leggere qualche commento leghista in merito, così, per par condicio!!

  40. Scritto da DettoChiaro

    Che paghi il Comune,
    e reperisca i fondi mettendo qualche addizionale o tagliando qualche servizio.
    I cittadini hanno scelto un co@@@one, se lo sono votato e se lo sono eletto col 61% dei voti.
    Dunque che se ne paghino le conseguenze.

  41. Scritto da Padani si nasce!

    Póta von Karajan,se i leghisti i ghé mia… te ghet de ciapá chél chel ghé…! E ol Sindéc de Adro adés al paghera i dagn che la fac. Vasö te ,a daga öna ma a mét apóst lé u tó socio…! Saluti né e buon lavoro.

  42. Scritto da remo

    se costruivi una scuola normale non dovevi spendere i soldi per rimuovere i simboli……senò paghi lui con i suoi soldi

  43. Scritto da Sissy

    rangeeeeeees!!!

  44. Scritto da Bergamo Nazione

    I cittadini di Adro vogliono il sole delle Alpi! Se l’Italia non lo vuole che paghi lo stato per rimuoverlo

  45. Scritto da giobatta

    forse non proprio tutti, ma moltissimi simboli possono essere nascosti da economicissimi adesivi tricolori.

  46. Scritto da paolo

    non sono cittadino di Adro, ma se lo fossi proporrei di usare il massimo coefficente di buon senso.
    Il cittadino PRESTA una determinata cifra che verrà restituita purchè la rimozione dei “simboli” avvenga SUBITO. QUESTO PER EVITARE DA DISTORSIONE MENTALE DI MIO FIGLIO CHE E’ COSTRETTO A VEDERLI OGNI GIORNO.
    Con celerità stabilire chi mi deve restituire i soldi che ho PRESTATO.
    Non è per perdonare il sindaco (che per me ha fatto una cosa indecente) solo per salvaguardare i nostri figli

  47. Scritto da sebastian

    Lanciniiiiiii…Fo’ i solc e paga crustù

  48. Scritto da Guido

    Questa politica è capace solo ed esclusivamente di discutere su queste “C……E” ma non è in grado ri risolvere i veri problemi del paese….. Rendetevi conto che sono pagati da noi… Cosa cambierà un segno o un’altro di partito… dai dai che vergogna

  49. Scritto da expadano

    Per @32 Bergamo Nazione che scrive ” I cittadini di Adro vogliono il sole delle Alpi! Se l’Italia non lo vuole che paghi lo stato per rimuoverlo”… e se i cittadini di ADRO decidevano la guida a sinistra, lo sbarco sulla Luna e lo spianamento di Montorfano… dovevamo pagare Noi. Se hanno deciso una stupidata, che se la aggiustino loro, io cosa centro.

  50. Scritto da fabala'lòcc

    Cittadini di Adro state attenti non deve pagare il comune perche’ sareste ancora voi a rimetterci

  51. Scritto da roberto fugazzi

    Oltre al sindaco,dovrebbe pagare il prefetto di brescia che “non ha visto i simboli” e non li ha impediti per tempo!!!

  52. Scritto da Petra von Kant

    Nessun problema. Provvederà certamente la gloriosa banca Credieuronord…

  53. Scritto da mario59

    @ 36 Guido
    Pota Guido.. se per te queste sono C…..TE e se lo fossero per tutti quanti.. vorrei vedere se qualcuno si permettesse di riempire la scuola del proprio paese con i simboli di falce e martello, se non si lamenterebbe nessuno…pertanto queste non possono essere difinite ca…te, al limite si può dire in modo benevolo, che il sindaco di Adro ha fatto una ca…ta,quando a commettere una mancanza è una persona che non ha tutte le capacità mentali, che in pratica si compatisce.

  54. Scritto da simbolo celtico

    x ureidacan se lei non è informato stia zitto..mai sentito parlare dei PII Piani integrati d’intervento in cui Ente(Comune)e privato(Ditte)”trattano”in modo chiaro e trasparente quanto la ditta richiedente sia disposta a cedere economicamente alla Comunità dove intende insediare la propria attività sottraendo di fatto del terreno agricolo per trasformarlo in industriale? ciò permette ai Comuni interventi come il polo scolastico di Adro, senza nulla chiedere allo stato centraleTEGN DUR Lancin

  55. Scritto da simbolo celtico

    x Mario59:ancora con la ca@@ta del simbolo politico..ma la volete capire una volta per tutte che il sole delle alpi tappezza la maggior parte delle case in trentino perchè auspicio di felicità e serenità?non associatelo alla falce e martello quello sì è un simbolo politico nato con il PCI…il sole ha migliaia di anni lo si trova su tantissimi reperti archeologici in giro per il mondo( I resti di Cartagine, Porto Santo…)e poi per chi volesse leggete Wikipedia sarete illuminati…

  56. Scritto da corrado

    Sono Bergamasco d.o.c.g
    Non sono della lega.
    Trovo ridicolo quello che è stato fatto ad Adro e sono per l’immediata rimozione del simbolo leghista, e ritengo che ciò debba essere fatto addebitandone tutte le spese al sindaco e al suo gruppo politico.
    Con i problemi che ci sono in Italia e nel nord tanto amato da questi signori, non capisco perchè si sia sprecato tempo e denaro per questa cazzata.
    Complimenti ai leghisti! Non ci rappresentate tutti, A SIF PEGIO DI DEMOSCRISTIA’ DE ONA OLTA: BORE!

  57. Scritto da bg-italianissima

    caro Sindaco, paghi tu di persona, unitamente al segretario comunale e alla tua giunta! Insieme avete deliberato tale misfatto.
    Ma sai cosa significa “spese illegittime”? Chiedilo alla Corte dei Conti….
    Che vergogna per l’Italia!

  58. Scritto da cuìn

    insomma, quella roba lì è solamente una decorazione come tante, nemmeno diffusissima. e quelli ci hanno costruito sopra una mitologia, oltre che una scuola.
    44, quindi è un simbolo trentino? e che c’entra con noi?

  59. Scritto da simbolo celtico

    x cuin. ignorante era per farti capire che non l’ha inventato la LEGA ma esiste da anni….anche ad Adro ve ne sono su altri edifici “avanti Lancini”……e poi quanto rumore per nulla …pensiamo a cose più serie che rompere ad un sindaco che cerca d rimediare dove non interviene lo stato…doveva forse lasciare i bambini nella scuola fatiscente?!?!NO ha ben pensato di metterli in un eddficio sicuro. che poi sia giallo rosso o verde ciò che conta è la sicurezza per i ns bambini. VAI LANCINI

  60. Scritto da stefano b.

    il sole delle alpi può essere tutto
    io l’ho visto su una tunica in mezzo all’africa nera indossato da un nero grande e grosso alto 2 metri, il che mi fa sogghignare non poco
    come la scelta del colore: verde, colore per antonomasia legato all’islam!!!
    doppia risata
    ma il s.d.a. nel contesto di adro è un simbolo politico
    e pertanto è corretto che sia tolto da un’istituzione al servizio dei cittadini, pagata con i soldi delle tasse di tutti, di sx o di dx
    sindaco e giunta devono pagare 2 volte

  61. Scritto da cuìn

    ahah, ripeto, è una decorazione facile da fare, avrà un significato e nome diverso a seconda del posto. esempio: sole delle alpi “il termine fu coniato negli anni novanta” cit. wikipedia. wow, antichissimo!

  62. Scritto da Leghista

    La sinistra che fa tanto la cagnara dovrebbe pagare. Le cooperative rosse sanno dove tirare fuori i soldi

  63. Scritto da gigi

    ma è stato eletto e scelto dai cittadini perciò paghino i cittadini.

  64. Scritto da Bergamo nazione

    @37
    I cittadini di Adro hanno eletto il Sindaco il quale ha deciso di mettere il sole. Per la proprietà transitiva i cittadini hanno scelto il Sole. Se il Sindaco non ha seguito la volontà popolare alle prossime elezioni non sarà eletto. E’la democrazia!
    E poicon tutte le falci e Martelli in giro per l’Italia cosa volete che sia il sole delle alpi di Adro.
    Se lo stato italiano non lo vuole, lo tolga e si paghi le spese

  65. Scritto da Bergamasco DOC

    Per coprire i simboli consiglierei lo sterco di vacca, poco costoso, ecologico ed educativo. Se ne avanza un po’ si portrebbe conservare per usi successivi. Lasciatelo sul tavolo del sindaco.

  66. Scritto da giorgio57

    PAGHI TU
    paghi tu e tutti quelli che hanno approvato il progetto.
    Oppure pagano i cittadini e tu vai a casa veloce e ti togli dai piedi.
    Torna quando c’è lo stato padano!!!

  67. Scritto da Perchè no ?

    @54 Un pò anche sul tavolo del @53 – Così la prossima volta imparano a rispettare gli altri e i soldi degli altri (pubblici)

  68. Scritto da www.idvseriate.it

    Per il principio di un sano ed equo “federalismo” spetta a chi ha compiuto scelte non conformi alla legge, quindi all’Amministrazione di Adro. Ai cittadini di Adro l’ardua decisione se riconfermare un’amministrazione che non è stata in grado di garantire in modo attento e oculato i loro interessi.

  69. Scritto da Un iperpole per Bergamo nazione

    Caro Bergamo nazione, vediamo se con un esempio iperbolico ci arrivi anche tu. Mettiamo il caso che i cittadini di bergamo eleggano un sindaco, e che il sindaco decida di appendere per i piedi tutti quelli straparlano di secessione, o di stampargli in fronte a fuoco una “X”. Sarebbero i cittaidni di bergamo per la propreta’ transitiva che lo vogliono. Capisci tuttavia anche tu che non lo potrebbe fare semplicemente perche’ lo vieta la legge piu’ tutta un’altra serie di cosucce. Capisci?

  70. Scritto da ureidacan

    @42. Il Sindaco di Adro per costruire la scuola ha fatto un PII (piano Integrato di Intervento)? Che grande statista che è stato? Al Comune di Bergamo la vecchia amministrazione ne ha fatto una ventina. Invece di pagare con i soldi l’imprenditore si paga con terrreni e indice di fabbricabilità. Leggiamoci un pò l’Espresso di questa settimana e scopriamo la Lega Ladrona.

  71. Scritto da bergamo verso nazione

    si cercano volontari per Adro: togliamo noi i simboli leghisti a gratis.

  72. Scritto da Frank

    Paga chi lo vuole togliere

  73. Scritto da roberto fugazzi

    30000 euro per togliere 700 simboli? io,lavorando alla cooperativa del magazzino PIGNA ci metto quasi tre anni per guadagnare quella cifra!!!!
    Mi OFFRO VOLONTARIO PER LA META’ !!!!
    anzi facciamo una gara al ribasso!

  74. Scritto da Genitore

    nel sondaggio si vi siete dimenticati di mettere un’altra opzione di voto,
    paghi chi lo vorrebbe togliere.
    Comunque i libri di mio figlio sono tutti filo comunisti allora che facciamo togliamo pure i libri di testo che per la maggior parte sono stati redatti nel primo dopoguerra?

  75. Scritto da cuìn

    tesoro, paghi tu!

  76. Scritto da Beppe

    Beh caro sindaco aumenta l’addizionale comunale o la tassa sui rifiuti…..ve la siete cercata!!!

  77. Scritto da gino

    Mi sembra logico e etico che TU sindaco di Adro paghi per la stupidata che hai fatto. Facendo questa assurda domanda dimostri ancora una volta di aver capito poco di ciò che hai combinato e, ancor peggio, non ti rendi conto di aver sperperato impunemente del denaro pubblico. Paga tu e cambia mestiere se non sei all’altezza.

  78. Scritto da Paga il padano

    Questo Sindaco è suonato come un tamburo: che domanda scema, paga il popolo pagano, fate una colletta.