BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Abitare in un container di lusso

Originale progetto di un architetto francese, che ha utilizzato gli scatoloni metallici per realizzare un edificio di lusso.

Più informazioni su

Container riciclati in abitazioni. L’originale progetto porta la firma dell’architetto italo-francese Alberto Cattani, alla guida dello studio Atelier Cattani Architectes con sede a Parigi, che ha realizzato la "Cité à Docks" (foto da ingegneri.info) trasformando vecchi contenitori in unità abitative modulari di lusso. Si tratta di un edificio alto quattro piani, la cui facciata esterna è disegnata dalla combinazione degli scatoloni un tempo adibiti al trasporto merci. Il primo piano è stato sollevato dal suolo per assicurare la stessa intimità delle unità dei piani superiori. In tutto, Cité à Docks ospita 100 monolocali di 24 metri quadrati ciascuno dotati di bagno, cucina, mobili in legno e connessione wifi. Tutti gli appartamenti si affacciano su un giardino all’interno e presentano, sulle due estremità, pareti vetrate che consentono un’illuminazione naturale. Per garantire il massimo isolamento termico e acustico, scrive il sito ingegneri.info, le pareti dei container confinanti con l’esterno e quelle che dividono le diverse unità sono state rivestite con muri tagliafuoco in cemento armato di 40 cm di ampiezza e dotate all’interno di strati di caucciù per smorzare le vibrazioni.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.