BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna “Ribalta!”, la rassegna di teatro giovane

Da venerdì 1 a domenica 3 ottobre sette spettacoli e letture nelle piazze e a teatro animeranno il centro storico.

Dopo il successo dello scorso anno “Ribalta!” rassegna di teatro giovane torna ad invadere Treviglio da venerdì 1 a domenica 3 ottobre con 7 spettacoli teatrali in diversi luoghi.
La rassegna, sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Treviglio e organizzata dall’Associazione Ilinx in collaborazione con Tae Teatro, Naviganti e Sognatori, che daranno vita a tre giorni di festa dedicati al teatro giovane.
Si inizia venerdì 1 ottobre alle 21 al Teatro Filodrammatici di Treviglio con "Devil, Twist & Shout" della compagnia Ilinx. Uno spettacolo comico e poetico, con protagonista un Diavolo che cerca di riacquistare i suoi poteri. Sempre alle 21 Tae Teatro presenterà all’Arci Fuorirotta (in Località Battaglie) "La gnosi delle fanfole", reading/concerto delle poesie di Fosco Maraini.
Sabato 2 ottobre alle 17.30 nella Piazza del Mercato il Pulmino Fiat Theatre di Semivolanti accompagnerà gli spettatori in una avventura teatrale che ospiterà 5 spettatori per volta, con scena dalla durata massima di 5 minuti.
Alle 23 al Clocktower Pub di Viale Partigiano
sarà la volta di Tristano Testa che in "Ti amo … ma la cosa non ti riguarda" proporrà monologhi comici e gags surreali mescolate a canzoni d’autore.
Domenica 3 ottobre, giornata conclusiva di Ribalta!, si inizierà alle 17.30 in Piazzetta Santa Giuliana con Matè Teatro in "I Blues" (di Tennessee Williams). Due attrici interpreteranno quattordici personaggi in un continuo alternarsi di voci, suoni e linguaggi. Il tutto con l’aiuto di tre musicisti e quattro scene.
A seguire, all’Auditorium della Biblioteca in Largo Marino d’ Italia, alle 18.30 Ippolito Chiarello proseguirà il suo viaggio con "Fanculopensiero Stanza 501".
A concludere la rassegna sarà lo spettacolo "Antigone" di Puntozero
, alle 21 al Teatro Filodrammatici. Questo spettacolo è messo in scena dai ragazzi del carcere minorile Cesare Beccaria di Milano, con il quale Puntozero collabora da dodici anni. In questi anni hanno dato vita ad una compagnia stabile, in cui i giovani detenuti si sono cimentati nella produzione di Antigone, “recitando il duplice ruolo di tecnici e attori”.
Gli spettacolo sono tutti ad ingresso libero ad esclusone di Devil Twist & Shout e di Antigone (biglietto € 5,00). 
Per info: www.ilinx.org.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.