BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Preso in giro dalla Lega” Il sindaco di Urgnano lascia

Il sindaco di Urgnano Venceslao Testa, esponente del Popolo della Libert??, rassegna le dimissioni. "La Lega? Gente troppo arrogante e prepotente, non voglio farmi prendere in giro".

Più informazioni su

Il sindaco di Urgnano Venceslao Testa, esponente del Popolo della Libertà, rassegna le dimissioni. Lo fa dopo un Consiglio comunale estenuante, concluso alle 6 di mattina di venerdì. Il primo cittadino abbandona in seguito ai contrasti con la Lega Nord, contraria al polo logistico targato Gruppo Lombardini (leggi l’articolo), fortemente voluto da Testa e motivo di un lungo scontro tra le due anime della maggioranza. La questione sembrava conclusa con il ritiro della proposta da parte dell’imprenditore, stanco dei litigi. Alla fine si è stancato anche Testa, che ha comunicato le dimissioni, non senza prima sparare a zero sulla Lega Nord. “E’ gente troppo arrogante e prepotente, non voglio farmi prendere in giro – spiega il sindaco – piuttosto che stare qui a fare i loro comodi, me ne vado. Torno a fare l’imprenditore. Non è possibile buttare al vento una proposta così: si tratta di dieci milioni per il Comune oltre a tantissimi posti di lavoro per i cittadini. Secondo le tabelle della Provincia a noi mancano 500 posti di lavoro: non sarebbero stati così tanti, però sempre meglio che niente. E invece la Lega in questo periodo fa le bizze pensando ai propri interessi”. Oltre ai consiglieri della Lega, gli hanno voltato le spalle anche due esponenti del Pdl, Galante e Bettonagli. “Mi hanno tradito. Hanno detto sì alla Lega perché probabilmente pensano più a loro stessi che ai cittadini. Questa era una grande opportunità per fare il bene del paese. Evidentemente gli interessi sono altri. Ho voluto portare la richiesta in Consiglio proprio per mostrare ai cittadini gli atteggiamenti e le scelte dei consiglieri. Così ora tutti sanno che così non si può andare avanti. Lo ripeto, non mi faccio prendere in giro. Me ne vado”. Dopo l’ufficializzazione delle dimissioni di Testa il Comune verrà commissariato. Le elezioni quindi si terranno un anno in anticipo: nel 2011 invece che l’anno successivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da corrado

    commento 55: se si devono usare gli articoli del l’eco di bergamo per chiarire delle posizioni, allora è megllio lasciare perdere tutto, vista la correttezza giornalistica della testata chiamata in causa.
    facciamo chiarezza su una cosa: qualcuno dica seriamente qua tutte le cosa positive che il polo avrebbe portato in alternativa alla sua non costruzione, e poi vi commento quali sono i punti negativi. facciamo i bilanci e poi ci ragioniamo civilmente. basta con affermazioni pretenziose e sterili

  2. Scritto da Maria

    Il concetto lavoro = voti in questo contesto non lo condivido, non sta in piedi. Il problema occupazionale è nato dopo l’insediamento di Testa, già Sindaco, quindi perché mai il Sindaco aveva bisogno di voti quando era già Sindaco, e quando sicuramente non si candiderà piu’?
    Sono una ex dipendente Miti, e posso dire che se non ci fosse stato il Testa, la Miti non esisterebbe più da tempo, ma ci sarebbe un grande insediamento residenziale. Sono leghista, ma appoggio in toto Testa.

  3. Scritto da roxo

    sandroG mi sà che hai mancato qualche passaggio.. se il sindaco si dimette arriva il commissario e siamo tutti nella m… io non discuto il fatto che testa sarebbe un ottimo assessore alle tematiche sociali. è sensibile e preparato. ma è un sindaco appena mediocre. e si lascia tirare la giacchetta dai suoi amici del pdl, quelli che nascosti in seconda fila si aspettano di raccogliere il seminato, e additano chi coraggiosamente si oppone loro

  4. Scritto da Franca

    Credo che con le ultime news, il commissario arrivi, ma a fine anno in modo che venga affrontato il bilancio di previsione e altre questioni. Secondo me Testa è un ottimo Sindaco, onesto, forse troppo buono e disponibile con gente che non merita. Ha sbagliato a tirarsi dietro gente mediocre e poco onesta.
    Quello che a me preoccupa e che pochi sanno è: sapete che c’è il rischio che vengano ampliati i capannoni dei i polli? Le puzze si amplificano. Con Lombardini questo non sarebbe successo.

  5. Scritto da simo

    non se ne andrà mai il sindaco, ha preso scoppellate per mesi e mesi, con la lega sempre contro. adesso se non vuole che il suo partito vada a picco ad urgnano deve fare qualcosa. altrimenti la prossima giunta sarà di sinistra. e non sarebbe male cambiare per un pò.. io non voterei più PDL dopo la lotta che ha fatto per portarci in paese ancora capannoni. PERCHE’ NE ABBIAMO POCHI?

  6. Scritto da Roberto

    Scusa Simo, commento 54, meglio l’ampliamento allora dei capannoni dei polli? Testa se ne va, se avesse voluto rimanere, sarebbe rimasto con il Rossi e avrebbero continuato. Il Rossi, domenica, a L’Eco di Bg ha scritto: Testa, se sei responsabile devi rimanere. Ma li leggete i giornali?

  7. Scritto da SandroG

    ORa che non c’è più il Sindaco voglio vedere cosa faranno quei fenomeni della Lega. Ma fatemi il piacere, proprio loro fanno gli ambientalisti, che se fosse per loro cementificherebbero tutta la bassa.

  8. Scritto da Giuseppe

    MAarco, commento 39 perché non ti proponi tu ora che la strada è libera? Chissà che bella lista di disoccupati trovi fuori dalla porta ogni giorno, con aziende in crisi che saltano, soldi che sono sempre di meno. Il comune è un centro di collocamento, guardiamo alla realtà, facile criticare e sparare a zero sulle persone!!!

  9. Scritto da Enrico F.

    Io penso che dietro la vicenda di Urgnano si sia anche il vecchio problema dei costi della politica.
    Come spartiamo la tangente?
    Chissa se bgnews pubblicherà il mio commento e la relativa domanda!

  10. Scritto da Carlo

    Forse ci sono ragioni che non conosciamo ma che hanno indotto Rossi a convincere i suoi a votare contro. La verità’ viene sempre a galla, dicevano i nostri vecchi, e sembra che le ombre inizino a dipanarsi. Vedremo le vere motivazioni a breve? Caro Rossi, ci dirai la verità?

  11. Scritto da luca m.

    Rispondo al commento 43:come mai alcuni urgnanesi si ricordano di far parte di un comune solo quando non hanno un lavoro?..E’ finito il miraggio del posto fisso a vita vicino a casa, e questo anche grazie alla politica della LEGA (vedere legge Biagi) e del PDL. Oggigiorno bisogna spostarsi e sgobbare duro per avere un lavoro e ve lo dice uno che ha sudato (e da solo senza il politico locale che dava una mano) a trovarselo.Vuoi diure Giuseppe che la giunta di Urgnano era di matrice MASTELLIANA?

  12. Scritto da corrado

    Sono pienamente d’acccordo con Enrico F.del commento 44.Ha riassunto tutto.Tirano in ballo i poveri lavoratori senza lavoro e senza soldi per giustificare i loro giochi di palazzo..Testa o Rossi sono uguali entrambi..Chissà se sapremo davvero cosa c’è dietro tutta questa vicenda.Di sicuro la LEga non è contraria a costruire installazioni logistiche nella bassa, e francamente non sono così sicuro della “strana” propensione ambientalista della LEga di Urgnano.Adesso staremo a vedere che combinano!

  13. Scritto da MAarco

    MA vedi un po’ quantio miracolati…
    Avete ragione tutti: TESTA SANTO! SUBITO!

  14. Scritto da corrado

    Leggendo questi commenti mi sovviene un dubbio: Lavoro in cambio di Voti?? al mio paese?? ecco perchè per anni ahnno governato questi allora… poi lo dicono al sud!

  15. Scritto da Lara

    La Lega vorrebbe continuare il mandato, fino alle prossime elezioni; il Sindaco fa bene a dimettersi, gli fa onore, se i rapporti con la Lega sono compromessi. E’ vero, Urgnano ha smesso di splendere, ma rispetto al passato, i soldi non arrivano più nelle casse del comune, e Il Polo Lombardini era una opportunità. Ho chiesto in giro, e quasi tutti erano a favore del Sindaco.

  16. Scritto da Alice

    Sono una ex lavoratrice di una delle tante aziende chiuse ad Urgnano, voglio ringraziare il Sindaco TESTA per essersi interessato alla vicenda della mia ex azienda, e grazie al suo aiuto, io e molti colleghi siamo a casa, ma con un accordo ben fatto che ci consente di non andare in giro a chiedere la carità. Grazie Sindaco per la tua mentalità di imprenditore, non di politico o di professore come quelli della minoranza…

  17. Scritto da un iscritto del PDL

    Bel successo per la Segreteria Provinciale del Popolo della Libertà. I suoi accordi vanno a pallino, in fondo cosa ci si poteva aspettare da un segretario imposto e non voluto da un regolare congresso. Se a suo tempo lo avevano votato solo il 30% del partito un motivo c’era. La maggioranza ne individuava le incapacità che puntulamente sono venute al pettine. Saffioti va a casa!!!

  18. Scritto da corti-novis

    Avanti un’altro.

  19. Scritto da amò

    l’inarrestabile avanzata delle giunte pdl-lega nei governi locali.
    sorisole, albino, curno, stezzano, osio sotto, azzano. ora urgnano.
    e di sicuro ne ho dimenticato qualcuno.

    per fortuna che i cittadini non hanno le fette di salame sugli occhi e queste cose se le ricorderanno. eccome, se se le ricorderanno!

  20. Scritto da Vittorio

    ” La lega? gente troppo arrogante “. Venceslao Testa ha scoperto l’acqua calda !!

  21. Scritto da Enrico (ex F.I.- ora PDL)

    Una segreteria provinciale che non riesce nemmeno a risolvere i problemi delle circoscrizioni cosa volete che risolva in provincia? Se ne fregano e basta! Non hanno semplicemente l’intelligenza, la capacita’ e le p…. (attributi) per imporsi alla Lega. DILETTANTI! Rimpiango Pagnoncelli. Almeno con lui coordinatore non strisciavamo ai piedi della Lega. DELUSIONE.

  22. Scritto da expadano

    PDL e Lega, cioè:

    è il trenino dell’ammorre
    che fa ciuffe e ciuf

  23. Scritto da Pidiellino

    Testa, hai fatto bene…non ti meritano! Vai avanti sempre così. La lega presto finirà! Ne sono più che sicuro. Grazie per il lavoro che hai fatto.

  24. Scritto da Asterix, il padano nostrano

    Amò, hai dimenticato Valbrembo: Un sindaco “padano” emulo di Asterix. Uno spasso da ridere per non piangere, denunce a bizzeffe, quando si muoverà la procura e la corte dei conti avremo un’altro lutto in una amministrazione padana.

  25. Scritto da pippo

    era ora, finalmente urgnano si è liberata di un emerito incompetente…per non usare altri termini…. ho avuto occasione di conoscerlo e devo dire che er meglio parlare con un muro, forse capiva di più….forza Lega ma senza alleati che pensano solo ai loro interessi

  26. Scritto da Marco Galli

    @Iscritto PDL & Enrico
    Urgnano avrebbe votato nel 2012… 2012 meno 5 anni 2007… Saffioti è Coordinatore provinciale come previsto dallo Statuto del PDL (ogni tanto farebbe bene leggerlo) dall’aprile del 2009…
    se ne evince che gli accordi elettorali di Urgnano risalgono almeno al 2007 in pieno regno Pagnoncelli…
    ogni tanto sarebbe utile rinfrescarsi la memoria prima di aprire bocca!

  27. Scritto da 22

    la lega è la rovina del paese

  28. Scritto da Matteo

    @ Iscritto PDL: Urgnano elezioni 2007 Testa è stato scelto da Pagnoncelli che ha sottoscritto gli accordi con la lega, i due pagnoncelliani in consiglio hanno votato con la Lega contro il Sindaco. Curno elezioni 2007 Gandolfi è stata scelto da Pagnonceli che ha sottoscritto gli accordi con la Lega, la maggioranza va a rotoli per troppo personalismo del sindaco.
    Saffioti sarà anche imposto ma Pagnoncelli ha scelto degli incapaci!

  29. Scritto da Penelope

    A valbrembo l Asterix padano fa il gallo perché i rossi gli tengono su le braghine.vediamo fino a quanto dura

  30. Scritto da Obelix

    Saltato il “polo logistico” = risparmiati 230.000 metri quadrati pronti a essere cementificati con due capannoni rispettivamente da 50.000 mq e 60.000 mq. Bene così, nessun rimpianto per chi getta la spugna. Un grazie a chi ha fermato l’ennesima cementificazione a vantaggio dei soliti noti.

  31. Scritto da Renato Urgnano

    Testa una dei sindaci più onesti in assoluto che abbia mai avuto questo grosso comune della bassa.
    L’assessore ai lavori pubblici e le persone che lo pilotano sott’acqua, gente moralmente discutibile….Non dico altro

  32. Scritto da urgnano

    In questi anni, Urgnano è peggiorato in tutto, grazie ai precedenti amministratori, con interessi personali, (architetti, geometri e gente senza scrupoli) Questo sindaco aveva “solo ” il pregio di tutelare la cosa pubblica ed è stato segato. Popolo bue che ha votato certa gente adesso paghiamo noi tutti cittadini, con un Comune che peggiorerà ulteriormente…..

  33. Scritto da Laura

    Mi spiace, con gli entroiti si potevano fare diverse cose, la pista ciclabile Urgnano-Basella, infrastrutture, illuminazione del paese, attenuare il fenomeno disoccupazione… TESTA un Sindaco onesto, che ha avuto forse il difetto di affidarsi al suo Vice Sindaco. Ma condivido le sue dimissioni, se la ragione è non avere più fiducia del Sig. Rossi, Vice Sindaco di Urgnano, nipote del Cavaliere Rossi…

  34. Scritto da rg.baldelli@libero.it

    Mai conosciuto un sindaco migliore.
    Le puzze arrivano prorpio dal suolo su cui sarebbe dovuto sorgere il Polo Logistico, possibile che non l’avete ancora capito?
    Ma ci siete andati qualche volta nei pressi? Andateci, ammirate il degrado, l’ethernit ovunque e poi vi aspetto a commentare.

  35. Scritto da Andrea

    Perché 3 persone della minoranza si sono astenuti? Si o no? Perchè mai ni? Ovvio che è molto più facile astenersi, e puntare a nuove elezioni per una poltrona tanto ambìta. Testa, siamo con te, grazie del tuo lavoro e della tua umanità.

  36. Scritto da Padania Libera

    Anche a Urgnano è l’ora della svolta il SOLE DELLE ALPI la rischiarerà.
    Urgnano ai PADANI in un libero regno di Padania governato dalla dinastia Bossi il trota e la sua Pupa che li inizieranno la pura razza padana.
    I giochetti con il PDL a Roma,Milano,Bergamo ecc. devono finire il Popolo Padano vuole la Libertà e i suoi uomini a Roma deveno lavorare per questo.
    La Lega deve conquisatare Urgnano ,e da Urgnano iniziare la grande battaglia per la Padania Libera e la purezza della razza padana

  37. Scritto da Padan

    Bravo Rossi il Padan
    Il popolo padano è stanco del teatrino con il PDL,basta Centri Commerciali,bisogna difendere il territorio e la razza pura dei padani.
    Urgnano ai PADANI PURI.

  38. Scritto da block!!!

    E’ vero. I leghisti sono arroganti e prepotenti.
    Meglio non dare i voti a loro.
    Se uno vuol votare a destra, che voti pdl né Fini né lega
    I piddiellini non saran stinchi di santi, ma, come si suol dire: piütòst de nigòt l’è mèj piütòst!

  39. Scritto da Berghem

    VOTA LEGA LOMDARDA
    VOTA Lega per essere padrone in casa tua
    Vota Lega per la purezza della razza padana
    Vota Lega per la LIBERTA DELLA PADANIA contro la tirannide Roma
    sti romani tutti (spqr)
    Urgnano non temere la LEGa con il BossiJ detto il Trota e la sua Pupa ti
    salverà.
    ww la LEGA e i Bossi nostri regnanti

  40. Scritto da SABRINA

    grazie sindaco comunque vada, per la tua profonda umanità e sensibilità. Non sei mai stato uno di grandi discorsi e parole di fumo, ma concreto e soprattutto onesto. URGNANO non ti meritava come sindaco.

  41. Scritto da gasper

    La lega è la rovina del paese!!! Arroganti ed incompetenti!!!

  42. Scritto da Padano proletario

    Solo il SOLE DELLE ALPI potra riscaldare il freddo inverno di urgnano.
    Rossi = Bossi = SINDACO
    Vota Rossi Vota LEGA NORD
    LEGA sempre più grande per il bene di Urgnano contro i Poteri FORTI
    LIBERTA’ per la PADANIA

  43. Scritto da Bj Trota

    La LEGA NORD ama il suo popolo,lavora sodo per il suo popolo.
    Urgnano niente paura i BOSSI non vi lasceranno soli il TROTA arriverà con la sua Pupa su di un cavallo bianco,il Rossi frusterà e la pace porterà
    La LEGA NORD si ama tutti.

  44. Scritto da Il Cardellino

    Grazie SAFFIOTTI, MACCONI e FONTANA d’aver sponsorizzato le alleanze con la Lega. Complimenti.

  45. Scritto da Gioan

    ROSSI dopo la grande battaglia contro il centro commerciale che avrebbe portato ulteriore traffico a Urgnano,va fatto SINDACO e poi……: SENATORE o DEPUTATO.
    Forza Rossi,Bossi e LEGA NORD per la Padania Libera senza più centri comerciali.

  46. Scritto da ex pidiellinio

    Ma perchè il PDL tiene in piedi un’alleanza con la Lega a roma quando negli enti locali si comporta come a Urgnano.
    Saffiotti se ci sei batti un colpo e grazie dei regali che stiamo facendo alla Lega.
    Bisogna dare battaglia niente pìù e scontato….basta baratti romani per i problemi con la giustizia del silvio così facendo stiamo regalando tutto il Norda al BOSSI e al figlio TROTA.

  47. Scritto da Domande Impertinenti

    @29-Come mai il polo logistico lo voleva il sindaco leghista di Cologno ?
    Qual è la posizione della Lega Provinciale sui poli logistici della bassa ?

  48. Scritto da Cittadina di Urgnano

    A mio avviso ai vertici del PDL di Bergamo si deve far chiarezza su questa storia… si indaghi, come mai a Urgnano il Polo Logistico no, ma a Cologno ( Sindaco Leghista ) si?
    Testa, non dimmetterti, altrimenti la verità non viene a galla…

  49. Scritto da Maria

    A chi critica sempre la segreteria provinciale ricordo che sono Roma e Milano a decidere ed imporre questa sudditanza alla Lega. Saffioti non è una cima, ma l’unico in Provincia che rompe le scatole alla lega è il suo portaborse Oriani. Diciamo che forse Saffioti dovrebbe fare di più, ma fin quando il Silvio inneggia al Bossi c’è poco da fare

  50. Scritto da Urgnanese

    Un vero peccato perdere una opportunita’ come questa, è da pazzi, e spero che qualcuno faccia chiarezza.
    La Lega in primis, c’è del marcio!
    Grazie Sindaco.

  51. Scritto da cuìn

    il sindaco faccia pure un pensierino su quelli del pdl bergamasco, sul partito in generale, sul suo leader…

  52. Scritto da franco di urgnano

    a dimostrazione dell’ignoranza dei mfatti: nessun centro commerciale era proposto per urgnano, ma il centro logistico della lombardini, che niente ha a che vedere con una struittura di vendita. purtroppo, per colpa della lega e di due del pdl che hanno votato con la lega e contro il sindaco, urgnano perse una straordinaria e irripetibile occasione!!!!!!!! la lega fa gli interessi di qualcuno, il pdl quello dei cittadini

  53. Scritto da un commerciante

    bravi il pdl e saffiotti, che hanno difeso il sindaco e gli interessi dei cittadini contro la lega e contro due del pdl che mi auguro vengano cacciati, incapaci di capire dove stanno gli interessi dei cittadini

  54. Scritto da uno del pdl

    sindaco imposto a suo tempo da pagnoncelli, i due del pdl che si sono messi contro e hanno votato con la lega sono amici di pagnoncelli!!! il sindaco comunque ha cercato di non far perdere a urgnano una occasione irripetibile e e’ stato aiutato dalla segreteria provinciale. la lega di urgnano se ne e’ andata per i fatti suoi. ma se non ci fossero stati i due amici di pagnoncellli forse l’interesse dei cittadini poteva vincere.

  55. Scritto da MAarco

    Quante parole sprecate, E’ L’ORA DI VOLTARE PAGINA IN QUESTO PAESE.. ANNI DI PDL COSA HANNO PORTATO? SIAMO TORNATI INDIETRO DI 20 ANNI CON QUESTA GENTE…CHI LO PLAUDE E’ PERCHE’ CI HA MANGIATO ASSIEME.
    Cosa ha mai fatto Testa di importante per Urgnano?
    Solo procalamazioni nemmeno inventate da lui…2010 l’anno dell’ambiente per Urgnano diceva… E poi?? 250000 metri quadri di cemento,sversamenti nelle rogge,inquinamento..MA PIANTIMOLA.

  56. Scritto da empioasceta

    Se n’è andato via un Sindaco in_capace solo a fare l’interesse di chi gli stava dietro e muoveva le redini…Ora vediamo chi lo sostituirà…Valuteremo, e saremo molto critici, anzi, dovremo esserlo.