BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Grave e dannoso l’assalto alla Cisl di Treviglio”

La segreteria provinciale della Cgil prende nettamente le distanze dagli incidenti provocati giovedì dagli attivisti della Fiom.

Più informazioni su

Di seguito, la nota della segreteria provinciale della CGIL di Bergamo in merito ai fatti di giovedì, accaduti durante la manifestazione dei lavoratori Same di Treviglio.
“La segreteria della CGIL di Bergamo giudica grave, sbagliato e dannoso quanto è accaduto ieri contro la sede della CISL di Treviglio. È un grave errore che la protesta sull’accordo separato sulle deroghe sia stata rivolta contro un sindacato: questa è una logica che non appartiene alla storia della CGIL.
Siamo convinti che il superamento delle tensioni possa avvenire anche attraverso una forte iniziativa unitaria sui temi della democrazia e della rappresentanza. 
Sulla situazione politica e sindacale è stato convocato per lunedì 4 ottobre il Comitato Direttivo provinciale della CGIL di Bergamo”.
 
SEGRETARIO CISL Piccinini: "Treviglio: si inizia con le uova, poi…"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da brao

    ognuno ha diritto alle proprie idee anche circa la poliica portata avanti dalle singole sigle sindacali; quel che mi sento di dire, almeno nella mia esperienza, è che CGIL per definizione si ponga sempre contro, che le proposte siano ragionevoli o meno,e che tenta a difendere l’indifendebile, e cos’ì facendo perde solo credibilità

  2. Scritto da Angelo

    Visto cosa si scrive, cambio e passo alla CISL

  3. Scritto da Pierangelo

    Serve il dialogo e non la separazione. Però i contratti della CGIL sono ancora fermi al palo mentre grazie agli accordi separati di CISL e UIL i lavoratori hanno avuto migliorie.

  4. Scritto da Arturo

    SI comincia con le uova e …. si finisce con le torte. Ma per piacere, in giro ce chi dice, e fa, ben di peggio, ma nessuno dice nulla ne CIsl ne UIL ne ….CGIL! BAsta pensare alle doppiette di Bossi, e poi maroni ci parla di clima verbale violento, ma si nasconda che è meglio.

  5. Scritto da mario59

    @3 Pierangelo
    La CGIL non ha i suoi contratti, bensì le proprie idee che sono meno vicine a quelle degli imprenditori, è inutile lavarsi la bocca dire a tutti che la CISL va avanti e firma i contratti.. mentre la CGIL rimane ferma al palo… la CISL sta vendendo un po’ alla volta tutti i diritti che sono stati conquistati in anni di lotte e scioperi…ecco cosa è la CISL un sindacato amico dei padroni…l’ho scritto prima e lo ribadisco.. è più facile fare bella figura nel sostenere che si è firmato un contratto, mentre i cattivi della CGIL non vogliono firmare nulla.. ma ogni volta che la CISL firma accordi separati, oltre che disperdere i diritti dei lavoratori, i lavoratori li divide ulteriormente.. ma la firma separata della CISL, non può cancellare il pensiero di chi, non tiene il piede in due scarpe, e sceglie di stare dalla parte dei lavoratori.
    Credo che le uova siano legate a tutto questo.

  6. Scritto da ghigo 60

    Mi piacerebbe conoscere le ” migliorie ” avute dai lavoratori. Ma vi rendete conto che siamo tornati agli anni cinquanta: se volete lavorare questa è la paga ( da fame), questi sono i ritmi ( frenetici), questo è l’ambiente (sempre + sporco e polveroso perchè non c’è più tempo x le pulizie ) e per favore basta chiedere DIRITTI dicono che ne abbiamo troppi!!!!!. Tutto questo alla faccia della sicurezza. CISL UIL e li chiamano pure sindacati…. VERGOGNA

  7. Scritto da M.B.

    @3. E’ facile firmare gli accordi proposti dai padroni. MA CHE CAVOLO DICI !!!!!! QUALI MIGLIORIE HANNO AVUTO I LAVORATORI CHE LE AZIENDE POSSONO DEROGARE IN PEGGIO ILGIA’ SCARSO CONTRATTO NAZIONALE, O CHE POSSONO MULTARE I DELEGATI E LEORGANIZZAZION SINDACALI ? L’ ARTICOLO 4 bis APPENA FIRMATO DA CISL E UIL DICE CHIARMENTE CHE D ENTRAMBE LE PARTI CI POTRANNO ESSERE SANZIONI, AI DELEGATI SE FANNO GLI SCIPOPERI AI PADRONI SE, UNA VOLTA DIMINUITE AD ESEMPIO LE FERIE, NE CONCEDONO ANCORA 20 ANNUE.

  8. Scritto da Giolitti

    @6 passa da mirco rota e fatti narrare tutto ciò che ha fatto lui assieme agli amici dell’ abb sace,per i metalmeccanici bergamaschi.Strappate le tessere questi difendono solo se stessi

  9. Scritto da Pierangelo

    BENE ma intanto Borella deve dimettersi, o alla CGIL servono questi personaggi?!