BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Casirate, piazzola ecologica espropriata dalla Brebami

La piazzola dell’ecostazione di Casirate sarà espropriata dalla Brebemi, ed il Comune dovrà quindi provvedere alla realizzazione di una nuova struttura.

Più informazioni su

La piazzola dell’ecostazione di Casirate sarà espropriata dalla Brebemi, ed il Comune dovrà quindi provvedere alla realizzazione di una nuova struttura. In attesa di una soluzione definitiva, il Comune di Arzago ha messo a disposizione la propria stazione ecologica, che in alcuni giorni della settimana verrà riservata ai cittadini casiratesi.
Durante il consiglio comunale dello scorso mercoledì, il sindaco Luigia Degeri ha affermato che le pratiche per l’esproprio sono già state avviate da tempo. L’Amministrazione attente informazioni circa l’ammontare dell’eventuale indennizzo assegnato al Comune, cifre su cui però non ci sono certezze in quanto la piazzola è di proprietà dell’Eni. A questo proposito, la sindachessa ha evidenziato che l’area, pur non essendo una proprietà comunale, offre un servizio necessario per la comunità: il suo smantellamento comporterà quindi disagi che dovrebbero essere risarciti dalla società Brebemi.
L’Amministrazione di Casirate, nelle scorse settimane, aveva proposto al Comune di Arzago la costruzione di una struttura sul confine tra i due paesi. In questo modo, sarebbe stato possibile dividere non solo le spese di realizzazione (circa mezzo milione di euro), ma anche quelle della futura gestione. Gabriele Riva, sindaco di Arzago, aveva però dovuto declinare l’offerta: le priorità del Comune in fatto di opere pubbliche erano altre, tra cui il raddoppio dell’area coperta dal cimitero.
Degeri ha quindi chiesto di poter usufruire dell’ecostazione di Arzago, e su questa proposta il sindaco Riva ha già espresso piena disponibilità: i cittadini di Casirate avranno la possibilità di accedere alla stazione ecologica di Arzago, che osserverà alcune aperture speciali dedicate ai casiratesi. Il Comune di Casirate, in questo momento di transizione, pagherà quindi all’Amministrazione di Arzago le spese necessarie allo smaltimento dei propri rifiuti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.