BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tremaglia: “Voto contro la fiducia a Berlusconi”

"Voter?? contro". Lo ha annunciato Mirko Tremaglia, del Fli, intervenendo nell'Aula della Camera, nel dibattito sull'intervento del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Più informazioni su

"Voterò contro". Lo ha annunciato Mirko Tremaglia, del Fli, intervenendo nell’Aula della Camera, nel dibattito sull’intervento del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Tremaglia ha rimproverato al premier di "ignorare" la questione degli italiani all’estero, "che mi ha fatto guadagnare un mucchio di anni di vita e che mi porta oggi a prendere la parola per dire: non dimentichiamo la bontà di questa causa che lei continua ad ignorare. Non dimenticatevi che vi sono 395 parlamentari di origine italiana, non dimenticatevi che hanno fatto cose veramente eccezionali, non dimenticatevi che non si può venire a parlare di bilanci ignorando quella che è una causa veramente eccezionale, di tutta la nostra vita, di tutte le generazioni e che diventa un punto di riferimento straordinario". "Quando io dico 395 parlamentari di origine italiana vuol dire che noi abbiamo riempito il mondo di italianità e anche questo si ignora e si va a dire che devono essere colpiti addirittura quelli che fanno dell’emigrazione un punto centrale della loro vita. Questi sono i motivi -ha concluso Tremaglia- per i quali io, che da un anno a questa parte sono pieno di guai, riprendo la parola per dire: adesso a distanza di un mese mi ritroverete in piena forma e non mi interessano i calcoli, bisogna votare, non bisogna votare. Quello che non è stato fatto deve essere fatto, per cui io voto contro sollecitando naturalmente una grande operazione di italianità e non dimenticatevi che non è vecchia la storia, ma dobbiamo batterci contro la partitocrazia, perchè è la partitocrazia che rovina il popolo italiano".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da adele

    Basta, non se ne può più del vecchio!

  2. Scritto da albertina 47

    non inveisco con l’on. Tremaglia xchè ritengo che si debba avere rispetto della persona però questo voto agli italiani all’estero io non l’ho approvato xchè non serve al nostro Paese. Come qualcuno ho già scritto il voto è manipolato……. e mi sono sempre chiesta che interesse possano avere verso l’Italia i deputati che vivono all’estero? hanno veramente a cuore le sorti dell’Italia o come avviene spesso …conta il proprio tornaconto?

  3. Scritto da donato

    si può dire penoso…?Se non si può dire ,almeno si può pensarlo…

  4. Scritto da drogo

    Tremaglia…ma fai il piacere di stare zitto che è meglio…

  5. Scritto da luca

    Io invece commento. Tremaglia non ti rispetto più nè come uomo nè tanto meno come politico. Trasfugo di mille ideologie tranne una. Cervellotico autoribaltamento di pensieri e voti. Protagonista dell’unica sconfitta di Berlusconi con quella assurda e truffaldina legge del voto ai non più italiani all’estero. Un ritiro in umile silenzio è auspicabile. Tremaglia è giunta l’ora di fermarsi.

  6. Scritto da carlo salvioni

    Bene, Mirko.

  7. Scritto da p.t.

    tu, proprio tu che hai fatto la Repubblica Sociale a fianco del Duce…. tu, proprio tu che hai vissuto per quegli ideali… Hai venduto anima e cuore a qualche cosa che è altro dall’uomo del Popolo Italiano. Hai seguito Fini, dopo che ha rinnegato la TUA storia! Tremaglia da orgoglio, sei per me ora una vero DISONORE! Camerata Tremaglia ASSENTE!!!

  8. Scritto da francesco

    eeebastaaaa.. Tremaglia non ne posso piu’ , rispetto per il tuo passato ma non è un viatico che ti permette di dire ogni cosa!!!!! e poi sti italiani all’estero sono tutti comunisti , ti hanno fregato!!!!! altro che grande valore , all’estero abbiamo eletto dei figuri al limite poco chiari per dire niente , la partitocrazia è uno slogan di 20 anni fa’ , mi spiace ma politicamente non hai piu’ niente da dire.

  9. Scritto da carlo

    La partitocrazia? da uno che sta in parlamento da qualche decennio soltanto? ha ragione Macconi, con tutto il rispetto il vecchio ha fatto il suo tempo..

  10. Scritto da emigrante

    Io all’estero ci sono stato, ho personalmente visto come votavanogli italiani di terza generazione (miei parenti) nelle nostre ambasciate. Una persona, che aveva le schede di tutti componenti della famiglia e votava per loro. La maggior parte dei votanti non sapeva nemmeno quali partiti vi fossero in Italia. E questa la democrazia? Tremaglia ha fatto il suo tempo, lasci perdere.

  11. Scritto da il legionario

    Anche senza il suo voto il governo regge. ben gli stà.

  12. Scritto da uno di destra bergamo

    tremaglia , come fini, deve i suoi successi politici a berlusconi. anche quella pessima , assurda legge sul voto degli italiani all’estero, un’autentica truffa!!!! treaglia, nella sua immensa presunzione, non ha capito che a un certo punto e’ piu’ dignitoso uscire di scena. peggio per lui. verra’ ricordato come un politico come tanti, che ha lucrato politicamente su quello che il suo fini definisce il male assoluto. altro che coerenza!!

  13. Scritto da francesco

    aveva ragione il consigliere maggioni nel criticare il tremaglia politico e non l’anziano il cui posto ormai e’ in una casa di cura.
    rispetto per l’anziano a casa il politico arrivista alle spalle degli italiani all’estero.
    p.s.
    ci dica tremaglia quando stara’ a casa dal parlamento quanto sara’ la sua liquidazione e se fara’ opere di beneficenza oppure no.
    basta “tromboni” nella rappresentanza politica bergamasca.e basta fischietti che vivono alle spalle del trombone.
    ci vuole aria fresca.

  14. Scritto da Camillo

    Soltanto l’età, alla quale, non solo cristianamente, ritengo si debba rispetto, mi impedisce di commentare a chiare lettere parole e voto di Tremaglia. Comunque non sarebbe questo il luogo per scrivere un libro! Neppure Tremaglia, però, ancora può impedire di pensare. Chi come me appartiene alla schiera di quelli che hanno ormai visto perfino troppa acqua passare sotto i ponti, potrà capirmi senza aggiunte. Gli altri meditino alcuni dei commenti già espressi.

  15. Scritto da Vittorio

    Sono di sinistra ma la coerenza di Tremaglia mi piace.
    Come si puo’ votare un personaggio come Berlusconi quando ha 67 societa’ off shore nei paesi tropicali,
    Nate per evadere le tasse e nascondere guadagni illeciti.
    V E R G O G N A !!

  16. Scritto da Tremaglia basta

    Ha fatto il Ministro con Berlusconi altrimenti se lo sarebbe sognato. abbiamo dovuto subire la legge sugli italiani all’estero proposta da Tremaglia, una vera porcata, ma quando se ne va in pensione che sarebbe anche ora …..

  17. Scritto da eli

    condivido Tremaglia e vittorio.
    E mi spiace x il pdl. il pesce puzza dalla testa.

  18. Scritto da Pippo

    Tremaglia, grande personaggio del suo tempo, avrebbe fatto bella figura ad essere meno opportunista ed uscire di scena già da qualche tempo. Per carità. lasciamo perdere il boomerang della storia del voto agli italiani all’estero ……

  19. Scritto da cuìn

    il voto degli italiani all’estero fu fatto dal governo berlusconi. quindi è una porcata di b. e nemmeno l’unica!

  20. Scritto da W L'ITALIA

    Tremaglia va’ in pensione che e’ ora.Bravo vota contro cosi’ tradisci anche i tuoi elettori.Il tuo astio verso Berlusconi ti fa’ votare contro,fregandotene dei tuoi elettori.

  21. Scritto da LDN

    onore al vecchio leone!

  22. Scritto da Pdellina

    Basta per favore. Fatti da parte che hai fatto il tuo tempo…. la coerenza non è proprio il tuo forte! Dimettiti.

  23. Scritto da brasilero incorreggibile

    purtroppo quello per cui tremaglia si è battuto per tutta la vita, ha una grande significato ideale ma nella pratica è un colossale mostro burocratico senza senso.
    ho conosciuto tanti brasiliani “italiani” che si collocano nelle liste ad aspettare la nazionalità solo per potere viaggiare in europa più agevolmente; nessuno parla italiano tantomeno conosce la situazione politica italiana. addirittura votano per le amministrative!! ricordo ancora uno con trisabolo barese che mi mostrava ridendo>>

  24. Scritto da brasilero incorreggibile

    >> la cedolina elettorale spedita per il rinnovo del consiglio comunale di un comune dell’entroterra barese dove risiedeva il suo trisabolo… e io che ridevo amaro dell’ennesimo spreco dello Stato italiano..