BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sottopasso allagato, il sindaco sollecita Rfi

Ariella Borghi ha sollecitato a Centostazioni e RFI un intervento che metta al riparo dai disagi causati dalla inefficienza dell'impianto di scarico.

Più informazioni su

A seguito dell’ennesimo allagamento del sottopasso della Stazione Centrale, il Sindaco di Treviglio Ariella Borghi ha sollecitato a Centostazioni e RFI un intervento urgente che metta al riparo i cittadini dai disagi causati dalla inefficienza dell’impianto di scarico del sottopoassaggio e dal pericolo di dover attraversare i binari per raggiungere i treni.
La richiesta di provvedere tempestivamente a cambiare le pompe era del resto già stata avanzata con molta determinazione nell’incontro tecnico svoltosi dieci giorni fa, precisamente il 17 settembre, tra Amministrazione comunale, tecnici dei Lavori Pubblici, Centostazioni e RFI, incontro durante il quale erano stati passati in rassegna tutti gli interventi da effettuare, misure antiallagamento comprese. Nel frattempo "sono state approfondite le indagini" – come scrive il dr. Andrea Destro di Centostazioni in risposta al Sindaco – "riguardo al cattivo funzionamento delle griglie di scarico presenti, appurando che la rete esistente non è collegata alla fognatura comunale ma unicamente a dei pozzi perdenti che, in caso di forti precipitazioni come quelle verificatesi nei giorni scorsi, non sono sufficienti a far defluire correttamente le acque; alla luce di quanto appena esposto, si rende necessario intervenire con la posa di idonee pompe di rilancio o alternativa, idonea soluzione. Su richiesta di RFI, stiamo valutando la miglior soluzione tecnica/economica da eseguire per sottoporla alla stessa per approvazione e successivo intervento".
L’Amministrazione comunale prende atto dell’impegno dichiarato e si attiverà perchè si giunga rapidamente alla soluzione del problema.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.