BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il vescovo a Gerusalemme, guarda le foto fotogallery

E’ stato inaugurato alla presenza di monsignor Beschi un nuovo centro di formazione biblica a Gerusalemme, nel quartiere di Talbije.

E’ stato inaugurato oggi alla presenza del vescovo Francesco Beschi un nuovo centro di formazione biblica a Gerusalemme, nel quartiere di Talbije. Una struttura che si potrebbe definire “bergamasca” visto che è stata progettata dall’architetto Cesare Rota Nodari.
Il centro è aperto agli studiosi delle tre religioni monoteiste, studiosi di testi sacri provenienti da tutto il mondo. Sono previsti spazi di studio, conferenze oltre a quaranta posti letto e un ristorante. Il nuovo centro di spiritualità potrà accogliere fino a sessanta ospiti ed è dotato di biblioteca, auditorium con impianto per traduzione simultanea e video-conferenze, sale varie, servizi, oltre che della chiesa e di ampi spazi verdi. In uno dei giardini domani saranno messi a dimora dieci ulivi per ricordare con gratitudine coloro che hanno dedicato impegno e passione alla realizzazione dell’opera. L’edificio restaurato dall’architetto bergamasco risale agli anni 30’ e a confermare la vocazione “orobica” ci sono le centotrenta opere di artisti bergamaschi esposte all’interno tra cui figurano Capelli, Bonfanti e Marra. Il centro è stato voluto dai padri cappuccini e in particolare da padre Pasquale Rota. Il vescovo Francesco Beschi martedì mattina ha celebrato una messa al Santo Sepolcro, il cui custode è proprio un padre cappuccino bergamasco, padre Pierluigi Pizzaballa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da il giudice

    Avrebbero portato cibo e medicinali alle popolazioni locali avrebbero fatto una ben più bella figura, si devono rendere conto che Gerusalemme è caduta molti secoli fà, a parte il 1908.

  2. Scritto da nicola

    Bergamasco preustu’… queste notizie alimentano la fama

  3. Scritto da il giudice

    Sicuramente il fuggiasco esegeta Cardinale Carlo Maria Martini sarà il primo emerito rettore.

  4. Scritto da Gianni Locatelli

    Instancabile il nostro Vescovo!
    Bella notizia.
    Ad majora

  5. Scritto da marilena

    quanti soldi spesi in modo inutile. Certo la chiesa può permetterselo grazie allo stato che la finanzia con i nostri soldi…

  6. Scritto da AZ OS

    Per la precisione: Pizzaballa NON E’ FRATE CAPPUCCINO bensì FRATE MINORE.

    Vedo che su queste cose Bergamo News non è così ferrata e denota le proprie origini.