BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il cordoglio del Volley Bergamo

In segno di rispetto e di lutto, la seduta di allenamento congiunto con la formazione del Crema, fissata per il pomeriggio di giovedì, viene annullata.

Più informazioni su

La famiglia rossoblù si veste a lutto per la perdita di Ezio Foppa Pedretti, Presidente onorario del Volley Bergamo. Nella notte tra lunedì e martedì, all’età di 83 anni, si è spento il fondatore della Foppapedretti spa e il più appassionato dei tifosi della Norda Foppapedretti.
Cavaliere del Lavoro e Grande ufficiale al merito dal 2005, da una passione per i giocattoli in legno ha creato un’azienda, nata a Telgate nel 1945 e diventata famosa in tutto il mondo per il suo uso straordinario del legno.
Ezio Foppa Pedretti lascia quattro figli, il Vice Presidente del Voll ey Bergamo Enrica, Pinangela, Annamaria e Gianluigi, sei nipoti, Letizia, Serena, Eleonora, Bianca, Beatrice e Federico, e la bisnipote Matilde ai quali era legatissimo.
I dirigenti del Volley Bergamo, i tecnici e le atlete perdono oggi un importante faro, capace di illuminare con il proprio entusiasmo il lavoro di tutti. Un punto di riferimento in ogni momento, contagioso nel suo entusiasmo e forte nei suoi incoraggiamenti.
Resterà nel cuore di tutti coloro che hanno avuto la grande opportunità di conoscerlo e di restare incantati dalla sua grande personalità e dai suoi caldi e affettuosi sorrisi.
Il Volley Bergamo esprime le più sentite condoglianze a Enrica, Pinangela, Annamaria e Gianluigi Foppa Pedretti e al Presidente Luciano Bonetti.
In segno di rispetto e di lutto, la seduta di allenamento congiunto con la formazione del Crema, fissata per il pomeriggio di giovedì, viene annullata.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.