BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Padova-AlbinoLeffe 2-0

Dopo il pareggio casalingo di settimana scorsa contro il Crotone i seriani perdono secco contro i veneti.

Più informazioni su

PADOVA-ALBINOLEFFE 2-0
Marcatori: Succi 11 p.t., Di Gennaro 31′ p.t.
PADOVA: Agliardi; Crespo, Legati, Cesar, Renzetti; Cuffa (86′ Jidayi), Vicente, Bovo; Di Gennaro (64′ El Shaarawy); Vantaggiato (74′ Filippini), Succi.
A disposizione: Cano, Cappelletti, Italiano, Rabito. All. Calori.
ALBINOLEFFE: Tomasig, Luoni, Passoni (36′ Girasole), Lebran, Piccinni; Martinez, Previtali, Hatemaj (57′ Momentè), Foglio; Bombardini; Cissè.
A disposizione: Layeni, Salvi, Garlini, Cocco, Momentè, Taugourdeau. All. Mondonico.
Arbitro: Baratta di Salerno

Il Padova si presenta in campo con il modulo annunciato: Vantaggiato e Succi in attacco con Di Gennaro trequartista. La sorpresa riguarda Di Nardo, l’attaccante napoletano lascia il posto in panchina a Filippini e si accomoda in tribuna. Silenzio dalla Tribuna Fattori, gli ultras hanno optato per uno sciopero del tifo.

11 ‘- GOL DEL PADOVA! Grande azione di Vantaggiato sulla sinistra, cross basso al centro per l’accorrente Succi che non sbaglia. Padova in vantaggio

32′ – GOL DEL PADOVA! Ancora un assist di Vantaggiato dopo una bella triangolazione il brindisino rimette al centro per Di Gennaro, che si inserisce bene e segna il suo primo gol con il Padova

17′ st – Grande occasione di Di Gennaro, la palla filtra in area dove l’ex Milan sbaglia la mira con palla alta sulla traversa

Fischio finale: Padova batte Albinoleffe per 2-0. Un’altra prova convincente dei biancoscudati che senza strafare hanno avuto la meglio sugli avversari: è già ottima l’intesa tra Succi e Vantaggiato, quest’ultimo autore dei due assist vicenti in occasione delle due reti. Nella ripresa leggero calo di tutta la squadra, ma il risultato non è mai stato in discussione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.