BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In duemila per Impastato “Oggi Peppino ?? bergamasco” fotogallery

Quello che ?? stato ribattezzato "Forum antimafia del Nord" si ?? chiuso con una manifestazione pacifica per le vie di Ponteranica, luogo simbolo dopo le scelte del sindaco Aldegani.

"Oggi Peppino è bergamasco", "oggi Peppino sarebbe sui tetti delle fabbriche a protestare da lavoratore disoccupato o cassintegrato", "oggi Peppino è qui". L’hanno ripetuto in molti dal palco di via 8 marzo, a Ponteranica, dove nel pomeriggio del 25 settembre si è conclusa la seconda manifestazione antimafia nel segno di Peppino Impastato, il giovane siciliano ucciso a Cinisi il 9 maggio del 1978. La seconda marcia contro ogni mafia e criminalità, dopo quella del 26 settembre 2009, che portò a Ponteranica 7 mila persone, sull’onda delle scelte del sindaco leghista Cristiano Aldegani: il primo cittadino nell’estate dell’anno scorso ha infatti rimosso la targa e l’intitolazione della biblioteca comunale a Peppino Impastato. 
E’ toccato al giornalista Alberto Braga, di Radio Popolare, salire sul palco di Ponteranica e dire "Peppino oggi è sicuramente bergamasco". L’ha detto Gaspare d’Angelo, che vive a Bergamo ma rappresenta la Casa Memoria di Cinisi: "Oggi Peppino è qui, oggi voi siete Peppino", ed è stato Giovanni Impastato a rimandare al mittente, ovvero al sindaco di Ponteranica Aldegani, le sue recenti affermazioni ("Certe manifestazioni andrebbero fatte nella terra di riferimento di certi fatti"): "Non è che non capisce nulla, è che rappresenta proprio un disegno preciso contro la memoria".
Ponteranica si è così riconfermata, tra molte bandiere rosse di Rifondazione, ma non solo (c’erano rappresentati altri partiti dell’ultrasinistra, l’Italia dei Valori e formazioni minori), piccola capitale dell’azione antimafia nel Nord. Duemila persone presenti, con un corteo che è andato ingrossandosi man mano si marciava lungo via Valbona, aperto in testa da Giovanni Impastato, Giovanni Russo Spena, Leo Luca Orlando, sindaci bergamaschi e bresciani, il segretario generale della Cgil di Bergamo Luigi Bresciani, esponenti del Pd bergamasco raggiunti in via 8 marzo dal deputato Antonio Misiani, il segretario generale della Fiom Lombardia Mirco Rota, l’ex sindaco di Ponteranica Alessandro Pagano, il suo predecessore Claudio Armati. Tanti altri protagonisti, semplici cittadini, militanti di partito, che hanno marciato per le vie di Ponteranica. "Perchè Peppino è qui"

Seguono aggiornamenti foto e video

Nel 2009

La web tv di Bergamonews, con 11 video dell’evento del 26 settembre

Manifestazione per Peppino, pomeriggio festa/1 Foto

Manifestazione per Peppino, pomeriggio festa/2 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato/1 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato/2 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato/3 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato, i volti /Foto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sherwood

    Manifestare contro le Mafie è sacrosanto, ma farlo a Ponteranica è come andare sul Monte Bianco a manifestare contro il caro ombrelloni della riviera. Propongo l’anno prossimo di spostare la medesima manifestazione a Quarto Oggiaro o Corsico (ad esempio).

  2. Scritto da Giovanni

    I dati ufficiali della Questura hanno detto che i manifestanti erano 3000.

  3. Scritto da pandemonio

    Non ho sputato fango su nessuno ho espresso una semplice verita del resto ben documentata dalla storia nazionale come normale cittadino.Probabilmente ho colto nel segno vista la reazione.

  4. Scritto da Simone

    La manifestazione è andata bene quindi cari leghisti, rosicate pure sulla rete e accontentatevi delle scempiaggini del vostro capo. Per fortuna che volevate espandervi nel centro italia, dopo le furbissime battute di Bossi avete possibilità pari a zero, insomma il partito dei “furbi”. Coraggio.

  5. Scritto da altro

    Ol Giupì 2 sopranome indovinato per uno che porta argomentazioni da Gioppino. Basta guardare le foto, e poi i tre mila dimostranti non sono rivendicati dagli organizzatori, sono i dati della questura. O ritieni anche i questurini tutti comunisti come i magistrati?

  6. Scritto da michele

    a.r.na chi ti cerca, ma chi ti vuole, ma chi cavolo sei?
    Peppino è morto per delle idee, uno come te incapace di pensare dovrebbe davanti a lui solo tacere.

  7. Scritto da pandemonio

    A Palermo poco tempo fa in occasione della commemorazione di FALCONE e BORSELLINO solo una cinquantina di persone hanno partecipato alla manifestazione.Qui a Ponteranica si è fatto una questione nazionale.Mi sarebbe piaciuto vedere qualche bandiera di rifondazione e la partecipazione di tutte queste associazioni anche a quella commemorazione.La manifestazione attuale sarebbe più credibile.Per la sinistra i servitori dello stato sono sempre da abbattere,anche se per mano mafiosa!

  8. Scritto da suddista

    @ pandemonio ma tu a Palermo ci sei andato, dubito.
    Per voi destri se ammazzano un comunista va sempre bene anche se è stata la mafia, se ci andavi alla manifestazione di Ponteranica la tua critica sarebbe stata più credibile.
    Ps a Palermo una buona parte dei dimostranti erano Rifondaroli, informati prima di sbavare calunnie.

  9. Scritto da Sicilia libera

    per pandemonio e quanti erano a Palermo quelli destra, nessuno, a comincire dalle autoritò cittadine. Be è ovvio il perchè, ij dimostranti erano tutti di sinistra, vero erano pochiI, MA DI DESTRA NESSUNO.
    Facevi meglio a non sputare fango sulla rete, la leggiamo anche qui a Carini sai!

  10. Scritto da a.r.

    io non voglio a.r.

  11. Scritto da Bandiere rosse

    Che p…. ancora questi quattro stracci di bandiere rosse.
    Aspettiamo il prossimo anno, così da quattro diventerete due, fino al definitivo sacrosanto oblio.

  12. Scritto da aldo

    dai commenti dei soliti di destra si nota un livore degno di altre cause, se avessero avuto la metà del coraggio di Impastato forse potrebbero commentare, ma sicuramente è meglio che tacciano da conigli quali sono.

  13. Scritto da il bergamasco dop

    @20 a.r.
    BERGAMASCHI SI NASCE NON SI DIVENTA? Certo, come:
    1. i clandestini assunti in nero dagli imprenditori edili padani che lasciano senza lavoro i padani.
    2. le ragazze dell’est sulle strade che vengono caricate in macchina dai padani.
    3. le ragazze del’est, cubane o thailandesi conosciute durante viaggi di piacere e portate in padania dai padani.
    4. i clandestini che vivono in appartamenti affittati in nero dai padani.
    5. i cinesi assunti nelle imprese padane che licenziano i padani.

  14. Scritto da il leghista dop

    @7 Leghista
    Domani sarebbe finita la mafia? Forse dimentica che:
    1. avete salvato Cosentino. Complimenti!
    2. su La Padania del 19.08.1998 c’erano le prove della provenienza mafiosa dei soldi di Berlusconi.
    3. Bossi per 5 anni (1994-1999) ha dato del mafioso a Berlusconi (“è un palermitano che parla meneghino”, “Lucky Berlusca”, “Berlusconi uomo di Cosa Nostra).
    4. Nel 2001 la Lega era al governo proprio con “il mafioso”.
    5. le catture dei latitanti sono ordinate dai magistrati (sinistri?)

  15. Scritto da giovanni

    @Bandiere rosse che p… sti padani cittadini di un regno inesistente dove regna un demagogo e l’erede è una Trota,
    In fin sei conti voi e silvio siete della stessa pasta furbastri che pensano di arricchirsi alle spalle dei poveracci per questo vi danno fastidio le bandiere rosse e siete allergici ai comunisti.

  16. Scritto da lillo

    x lollo……ma sparati tu……ieri in 7000 oggi in 2000 domani come x falcone e borsellino in 100 cinema solo cinema….x peppino di tutto…x della chiesa ……calabresi e gli altri nenneno una parola un gesto………vergogna

  17. Scritto da @4

    fatti un giretto alla trucca…

  18. Scritto da gigi

    @ lillo la gente come te non protesta mai perchè in genere è l’oggetto delle proteste, renditene conto.

  19. Scritto da Scettico

    @ ol giupì se l’anno scorsoci sonostate settemila persone, come fa a misurare 100 metri? Non sai nemmeno di che cosa parli quardati le foto prima di sfogare la tua frustazione in rete.
    Per quanto riguarda Tremonti già ci pensa lui, con l’appoggio di PdL e Lega, a pareggiare il bilancio affamando le famiglie e i lavoratori, non ha bisogno dei tuoi insulsi consigli.

  20. Scritto da Lollo a lillo

    Lillo, in genere con un “ma sparati tu” si risponde ad uno “ma sparati!” cosa non so dove sta scritta. Per il resto non si e’ capito tanto bene quello che stai dicendo, ce lo spieghi? Cosa ti auguri piu’ manifestanti? Meno manifestanti? Piu’ per tizio e meno per Caio? Cosa c’entra Calabresi con la mafia? Dalla Chiesa invece c’entra: leggiti i resoconti della sentenza e (forse) capisci che maniifestare contro la politica nella mafia e viceversa vuol dire ricordare anche Dalla Chiesa?

  21. Scritto da a.r.

    Peppino non sarà mai BERGAMASCO!! BERGAMASCHI SI NASCE NON SI DIVENTA!! E lui con noi non c’entra proprio un bel nulla. E’ più africano che lombardo!

  22. Scritto da Chissa' se il lighista sa

    che i mafiosi li arrestano le forze dell’ordine su ordine della magistratura, e che la lega qualche giorno fa ha votato compatta contro l’uso delle intercettazioni a Cosentino, membro del governo di cui la lega fa parte e indagato per camorra.

  23. Scritto da a.r.

    Peppino noi non ti vogliamo!!!

  24. Scritto da expadano

    per a.r. al @ 22: perchè invece il SENATUR in canottiera , pagato da noi senza che combini una briciola di nulla, e suo figlio Trota che ha preso il posticino in Regione e non ha mai toccato un cacciavite, sono di chiara indole LOMBARDA? … preferisco l’onestà di Impastato

  25. Scritto da Ol Giupì 2

    Per scettico:
    tu non 6 di Ponteranica, è si la stessa zona di Ponteranica ma la conclusione della sfilata si è tenuta in un’altra area; attigua a quella dell’anno scorso. Scettico attigua = vicino a. Fatti spiegare dagli organizzatori se 6 scettico, anche se penso che non sappia manco chi siano gli stessi.
    L’importante è stato partecipare alla manifestazione contro l’amministrazione di Ponteranica e non come volete far credere per la legalità; d’altra parte c’è poco da meravigliarsi daiPACIFINTI

  26. Scritto da Lullo

    Meno male che per un anno di sto Imposimato non se ne parlerà più.
    L’anno venturo saranno in settecento, poi più nulla: pace all’anima sua. Ne sono morti tanti per mano della mafia. Se questo no fosse stato comunista, sarebbe finito nel mucchio.

  27. Scritto da I terones sono qui

    @25- il mucchio cos’è ? Quel posto dove sono finiti giudici, pm e altre persone con il senso dello stato e che sono morte eroicamente ?
    Vergognati e vai a pascolare con i tuoi amici alla trucca .

  28. Scritto da Il mucchio???

    Il mucchio??? Certa gente sta in un contesto civile (forse) non certo perche’ se lo merita’ ma evidentemente solo perche’ ci e’ nata per caso.

  29. Scritto da Antonio

    Avanti cosi, Peppino non sarà dimenticato.

  30. Scritto da Anna

    Bene se non stessi male sarei li!
    Facciamoci sentire.

  31. Scritto da Ponteranichese

    Un mucchio di gente, fischieranno le orecchie al sindaco, bene!
    ALdegani vai a casa ci fai una figura migliore.

  32. Scritto da lillo

    a ponteranica nn a palermo………avete paura ad andar giu’?lo fate qua solo per accaparrare qualche voto….beceri……..

  33. Scritto da Pippo Sonzogni

    Ma l’ultima volta non erano in 7 mila?

  34. Scritto da Lollo

    Lillo, la tesi degli organizzatori e’ che la mafia giu’ c’e’ e spara (nemmeno piu’ tanto oggi, perche’ come sanno anche i bambini la mafia spara quando va male, e non si sente quando va bene) e c’e’ anche qui, aqquattata, infiltrata, silenziona, piazzata nei gangli della ns bella economia. Il tutto in un contesto sociale pieno di lilli che ritiengono che il problema non esista, e se esiste e’ roba di quelli “di giu'”. Come vedi c’e’ molto piu’ da manifestare qui che giu’. Becero.

  35. Scritto da Leghista

    Viva la Lega. Bisognerebbe avere la Lega sola al governo senza nessun’altro. Domani sarebe finita la mafia. VIva Bossi e Maroni. La sinistra sfila sempre ma non risolve mai i problemi della gente. Vuole solo gli immigrati a casa loro. Vergogniatevi di criticare Maroni che arresta mafiosi.

  36. Scritto da Lollo

    Per la precisione “acquattato”. COnfermo il resto.

  37. Scritto da sergio

    Perché non una manifestazione per esigere politiche sociali di qualità: anche la povertà strisciante e’ terreno fertile per èventuali attvità mafiose! Quindi se si vuole lottare contro le mafie servono lotte réali e sentite per i diritti. Oppure la sinistra e’ brava per le lotte che rendono?!

  38. Scritto da lalli

    fiera di esserci oggi come un anno fa.. Aldegani a casa, ora con il pgr cementificheranno ponteranica..bravi, ma non era la lega a dire basta cemento? ..

  39. Scritto da Potranga

    Lo scorso anno 7000, ora 2000, Aldegani aspetta con pazienza….si estinguono da soli. Se fossero eroi come credono di essere, lo dimostrino e vadano a manifestare dove rischiano la pelle. Troppo comodo fare raduni “eroici” dove c’è un sindaco democratico e tollerante.

  40. Scritto da stefano b.

    @lillo

    il tuo commento è esemplificativo della tua miopia
    la mafia c’è da tutte le parti: usa, germania, giappone, cina, solo per citare quattro nazioni di cui, forse, ne hai sentito parlare ogni tanto
    la mafia c’è ed è vestita col vestito buono della finanza, della moda, dell’edilizia, della ristorazione
    la mafia va dove ci sono soldi
    e i soldi, come sai, sono qui al nord, nelle città ricche come bergamo

    è per questo che si lotta sempre, anche solo informandosi.
    leggi di più.

  41. Scritto da ol giupì

    ma avete visto le foto?
    tutti di Ponteranica, eppoi un’altra cosa: come fanno a starci 2000 persone in un’area di 100mq? potere matematico/mediatico.
    sarebbe interessante conoscere questa nuova formula: Giratela a Tremonti, pareggia il bilancio italiano in un men che non si dica.

  42. Scritto da lalla

    Lillo@4: come mai non ti vedo mai a protestare, ne te e nemmeno chi la pensa come te?… va tutto forse bene? …è sempre e solo compito degli altri?… la crisi non esiste ? … la mafia non esiste? … la disopccupazione non esiste?…Le guerre sporche e affaristiche non esistono?… la speculazione non esiste?… o forse è Lillo che non esiste?