BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ancora 100 passi”: a Ponteranica si torna a marciare

Il corteo intende bissare la straordinaria partecipazione dell'anno scorso quando in settemila camminarono nel nome di Peppino Impastato.

E’ l’ora. L’ora del ritorno. A Ponteranica. A marciare. Oggi, dalle 14.30 saranno “Ancora 100 passi”, il corteo-manifestazione per le vie di Ponteranica, con partenza da via Matteotti e arrivo in via 8 Marzo, promosso dal Forum sociale antimafia che intende bissare la straordinaria partecipazione dell’anno scorso quando in settemila camminarono nel nome di Peppino Impastato per chiedere il ripristino della  targa dedicata al coraggioso attivista antimafia nel 1978.
“Questa seconda manifestazione ha per noi un significato importante – ha scritto agli organizzatori Giovanni Impastato, fratello di Peppino che anche dal Festivaletteratura di Mantova ha invitato gli italiani a partecipare -. Vuol dire dare continuità alla grande battaglia di civiltà e di democrazia, vuol dire sconfiggere l’arroganza e la prepotenza di questo sistema politico che a tutti i costi tenta di bloccare il grande processo di rinnovamento. Ritorneremo a Ponteranica, per cercare di salvare la memoria storica di questo Paese".
A un anno di distanza dunque si torna a manifestare. E non solo: i cinque promotori (Comitato Peppino Impastato di Ponteranica, Casa Memoria Impastato–Cinisi Palermo, Comitato Felicia e Peppino Impastato – Bergamo, Centro siciliano di documentazione “Giuseppe Impastato” – Palermo, Tavola della pace – circolo “Peppino Impastato” valle Brembana) hanno presentato l’iniziativa che questa volta si arricchisce e diventa Forum Sociale Antimafia Del Nord, tre giorni di convegni, analisi e spettacoli dal 23 al 25 settembre, per porre all’attenzione la necessità morale, civile e politica di continuare la lotta contro tutte le mafie, in tutta Italia, al nord come al sud.

Provincia – L’INVITO
Giovanni Impastato a Mantova: tutti a Ponteranica

Provincia – PONTERANICA
Tre giorni contro la mafia nel segno di Peppino

Provincia – CASO IMPASTATO
Gli articoli e le migliaia di commenti dei lettori

La web tv di Bergamonews, con 11 video dell’evento del 26 settembre

Manifestazione per Peppino, pomeriggio festa/1 Foto

Manifestazione per Peppino, pomeriggio festa/2 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato/1 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato/2 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato/3 Foto

Manifestazione per Peppino Impastato, i volti /Foto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lillo

    a ponteranica in 7000 mila a palermo x falcone e borsellino neanche in 200…….cosa si inventa x accaparrare un po’ di voti qua mentre giu’ a casa sua chi se ne frega……

  2. Scritto da don milani: i care

    @6 lillo
    Il fatto è che a Palermo ci vuole un po’ più di coraggio a scendere in piazza. Provi Lei a vivere la e a manifestare sapendo che se non dai il pizzo, se denunci, se manifesti uccidono tuo fratello/sorella prima di uccidere te.

  3. Scritto da Brunelli

    Semplice sillogismo: se io sono un leghista, allora per forza sono un nemico della mafia, quindi sono amico di ogni nemico della stessa. Conclusione: ogni leghista oggi, con il cuore, sarà a Ponteranica.

  4. Scritto da Ancora 100 passi

    Nonostante il tempo infame… Ancora 100 passi x Peppino Impastato!

  5. Scritto da Aladin

    Un nuovo filo resistenziale unisca Ponteranica ai paesi del Nord vittime del leghismo. Via i simboli “padani”, ripristinare i valori della convivenza e del rispetto reciproco minati dalle camicie verdi.

  6. Scritto da Caso Cosentino.. Lega Vergogna

    Dopo la rimozione (inspiegabile) della targa a Peppino Impastato, la maggioranza di Governo (Lega inclusa) ha tanto esultato la scorsa settimana x aver bloccato le intercettazioni telefoniche nella vicenda Cosentino (indagato x rapporti con la Camorra)
    Parlamentari Leghisti Vergognatevi !!
    Anche x questo… Tutti a Ponteranica!! nonostante il maltempo..

  7. Scritto da sillogismi illogici

    Il sillologismo di 1 non farebbe una piega se non fosse purtroppo errato, (presuppongo mafia=camorra). Il fatto che la lega voti contro uso di intercettazioni per verificare se un membro del governo e’ un camorrista lo dimostra. Cio’ non vieta che un leghista possa sentirsi antimafioso e manifestare: chi vota spesso lo fa sulla base di suggestioni e ficcante propaganda (in questo caso la padania, la liberta’, le tradizioni, noi, ancora noi) e ignora o non capisce la le vere politiche fatte.