BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tocca alla Regione dare risposte chiare”

Il consigliere dell'Italia dei Valori Gabriele Sola presenterà un'interrogazione al Presidente Formigoni e agli assessori Belotti e Raimondi.

Più informazioni su

Il consigliere dell’Italia dei Valori Gabriele Sola presenterà lunedì un’interrogazione al Presidente Formigoni e agli assessori al territorio e infrastrutture Daniele Belotti e all’ambiente Marcello Raimondi relativamente alla situazione del cantiere del nuovo Ospedale di Bergamo. "Al Presidente Formigoni – dice Sola – e ai suoi assessori Belotti e Raimondi che proprio in questi giorni dichiarano di "voler essere informati in prima persona" chiediamo innanzitutto quali verifiche e controlli di natura statica e idrogeologica sono stati fatti in quell’area. Sono loro che devono render conto ai cittadini della situazione, non certo aspettare che le notizie vengano fornite al tavolo convocato il 1 ottobre. La Regione – attraverso i suoi assessori – dovrebbe essere perfettamente al corrente della situazione visto che ha un ruolo di controllo sulla sanità pubblica e visto che è coinvolta nel cantiere attraverso Infrastrutture Lombarde. Inoltre – aggiunge Sola – vorremmo sapere: quali forme di garanzie ci sono sui lavori effettuati da Infrastrutture Lombarde ed eventuali ditte subappaltate? I tecnici regionali hanno effettuato sopralluoghi, e in caso, rilevato criticità?".
Insomma, secondo il consigliere regionale dell’Italia dei Valori "E’ la Regione che ha il dovere di riferire in quanto responsabile e coinvolta attraverso il suo braccio che è Infastrutture Lombarde. Visto che le criticità del cantiere vengono messe in luce dalla stampa e dai cittadini, quali provvedimenti concreti sono in atto o previsti per verificare ed in caso risolvere in tempi rapidi la questione?"
"Non è solo questione di ritardi come vogliono farci credere Belotti e Raimondi, bisogna mettersi al riparo da altri spiacevoli sorprese – conclude Sola – E’ ora che gli assessori invece che interrogarsi pubblicamente diano risposte precise ai cittadini".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.