BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ospedale, sul cantiere il vertice con Belotti e Raimondi

Gli assessori regionali hanno deciso di spostare in via King l'incontro promosso per fare il punto della situazione sulle infiltrazioni alla Torre Cinque.

Più informazioni su

Forse il direttore generale degli Ospedali Riuniti Carlo Bonometti non gradirà, preoccupato com’è che la vicenda "si trasformi in un reality". Ma il vertice organizzato per il 1 ottobre (alle 15) dagli assessori regionali Daniele Belotti e Marcello Raimondi per fare il punto della situazione sul problema infiltrazione che ha imposto un rinvio dell’inaugurazione del nuovo ospedale non si terrà, come annunciato giovedì, nella sede territoriale della Regione in via XX Settembre. L’incontro si svolgerà infatti nel cantiere di via King. I due assessori hanno ritenuto più opportuno andare direttamente sul posto per verificare con i propri occhi cosa è successo, con buona pace del direttore generale dei Riuniti che ha detto di aver già informato di tutto le parti interessate. Per elementari ragioni di trasparenza, doverose per chi riveste un ruolo pubblico e necessarie di fronte ad un problema che riveste la più grande struttura sanitaria della Bergamasca, Belotti e Raimondi hanno consultato le altre istituzioni e dirottato il vertice direttamente sul cantiere. Con loro saranno presenti i rappresentanti degli Ospedali Riuniti, di Infrastrutture Lombarde, del Comune di Bergamo e della Provincia.

 

BOTTA E RISPOSTA  "Non scadiamo nel reality"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carmelo

    Vogliamo la documentazione fotografica. Qualcuno avrà fatto le foto. Non una sceneggiata di quando le idrovore avranno più o meno asciugato gli scantinati.

  2. Scritto da EZIO

    LEGGO CHE IL COMUNE HA FATTO TUTTO QUANTO POTEVA, BENE VUOL DIRE CHE ADESSO STIAMO A GUARDARE O RISOLVIAMO LA SITUAZIONE PERCHè BISOGNA RISOLVERLA. QUANDO è STATO SCELTO LA TRUCCA SI SAPEVA COSA SI TROVAVA ,VISTO CHE PRIMA DELLA POSA DELLA PIETRA SI è ANDATI A FARE OPERE DI PROTEZIONE IDRAULICA. POI TUTTI CIECHI,NESSUNO HA AVUTO IL CORAGGIO DI DENUNCIARE LO STATO IN CUI ADESSO CI TROVIAMO.ALTRO CHE MAFIA.MUTI STIAMO.

  3. Scritto da Marco

    Al cantiere dell’Ospedale arriveranno in gommone ed in costume da bagno: speriamo che si portino dietro i salvagente.

  4. Scritto da Terones

    Per una volta si può sapere di chi è la responsabilità ? Adesso chi paga ?

  5. Scritto da lele

    il Bocia è stato invitato?

  6. Scritto da Mamma mia !

    Questa, pubblicata da Bgnews è davvero micidiale. Bravi

    https://www.bergamonews.it/bergamo/articolo.php?id=31571

  7. Scritto da belotti's fan

    quanto sei patetico lele. non riesci ad esprimere un argomento diverso contro il belotti. come si fa ad essere così limitati? non ti senti un po’ a disagio? i dischi rotti stancano, renditene conto. e soprattutto, se hai un conto aperto con Belotti regolalo da un’altra parte. non costringerci a leggere sempre le tue battute. ne abbiamo le tasche piene.

  8. Scritto da atalo

    il nuovo ospedale , ben lo sapevano anche gli addetti ai lavori , specie quelli della sanità , era inutile .. o meglio è stato utile solo per i soliti (ig)noti …..

  9. Scritto da lele

    @5: i dischi rotti stancano? chi li ha rotti? il bocia?
    e tu, di cosa hai le tasche piene? di sassi da tirare a Maroni? sei proprio un amico del Belotti allora..

    Sai com’è.. non vorrei che ad “organizzare riunioni” (bravo, bravissimo! che sagacia! questo sì che è lavorare!), ci si dimenticasse di chi si sta parlando.. .. .. ..

  10. Scritto da giuseppe m.

    lele, che pena. E ti credi anche spiritoso

  11. Scritto da Rino

    Mi sembra giusto che si trovino in cantiere, le carte saranno subito chiare: questo a te, quello a me, qesto a te, quello a me…

  12. Scritto da red

    Belotti e Raimondi erano entusiasti dell’Ospedale nuovo. ne cantavano le meraviglie ridicolizzando chi diceva loro che vi erano problematiche legate al suolo, alle infiltrazioni dell’acqua,ecc. Ridicoli sono loro e tutti i loro compari!! Adesso vanno in cantiere a vedere con i propri occhi…Belotti e Raimondi, andate da un’altra parte che non dico che è meglio!! Vergognatevi!!

  13. Scritto da gianni

    Trovo strano che l’infiltrazione dell’acqua sia diventato solo adesso un problema e non siano stati tenuto in considerazione durante il progetto i problemi che avrebbe creato!!!
    E ancora più strano emettere simili considerazioni:«Attendo prima le valutazioni dei periti. Che la zona fosse un acquitrino paludoso era noto …a tutti, tanto che lo studio idrogeologico realizzato dal Comune di Bergamo è stato inserito nella documentazione relativa al bando di gara. E’ evidente che una volta accertate le responsabilità, che non sono nostre, si dovranno applicare le penali».
    A questo punto mi chiedo: Se il terreno era paludoso ed era noto a tutti, perchè si è proseguito con la costruzione????
    Bella domanda, ma sicuro che non ci sarà risposta!!!!!!