BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Manfredini e Tir ko, in avanti ecco Ruopolo-Ardemagni

Colantuono prepara il cambio di modulo, con Doni dietro alle due punte. In casa Reggina Atzori pensa alla coppia Bonazzoli-Campagnacci in attacco.

Più informazioni su

Oltre a Tiribocchi contro la Reggina Colantuono dovrà fare a meno anche di Manfredini. Il centrale nerazzurro è alle prese con un’infiammazione all’adduttore della coscia destra. Migliorano le condizioni del Tir, che però potrà tornare in campo solo nella prossima sfida contro il Sassuolo.
Il tecnico nerazzurro però ha già pronte le carte da giocare al loro posto, nel nuovo 4-3-1-2 scelto per cercare di risolvere la situazione offensiva, vero cruccio in questa prima parte di stagione. Troveranno posto in difesa, davanti a Consigli, Raimondi e Bellini ai lati con al centro Talamonti e Peluso (dirottato in mezzo proprio al posto di Manfredini). Davanti a loro agirà un trio di mediani composto da Carmona in posizione centrale, con Padoin e Barreto ai suoi lati. In avanti tornerà titolare Doni, che giocherà alle spalle dell’inedita coppia Ruopolo-Ardemagni.
In casa Reggina la situazione più incerta riguarda il reparto d’attacco, con Campagnacci e Adiyiah pronti a giocarsi il posto di fianco a Bonazzoli
. Per quanto riguarda il resto della formazione Viola, Rizzo, Missiroli e Rizzato restano favoriti per giocare dal primo minuto a centrocampo. In difesa Atzori sembra intenzionato a confermare Adejo, Cosenza e Acerbi.

PROBABILI FORMAZIONI:

ATALANTA (4-3-1-2): Consigli; Raimondi, Talamonti, Peluso, Bellini; Padoin, Carmona, Barreto; Doni; Ruopolo, Ardemagni. All. Colantuono
REGGINA (3-5-2): Puggioni; Adejo, Cosenza, Acerbi; Colombo, Rizzo, Viola, Missiroli, Rizzato; Bonazzoli, Campagnacci. All. Atzori

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.