BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La Bora”, al via il palio delle contrade

Da Venerdì 24 a domenica 26 si svolgerà il palio delle sette contrade con giochi e sfide in piazza per aggiudicarsi il trofeo: un tronco di legno con una faccia impertinente.

Dal 1969 è l’appuntamento che a Calusco d’Adda nessuno vuole perdere. Sarà per la competizione delle contrade, sarà perché ormai è appunto una tradizione, ma “La Bora”, ovvero il palio delle contrade, richiama sempre l’attenzione (e la competizione) di tutti. Da venerdì 24 a domenica 26 le sette contrade del paese – Baccanello, Capora, Centro, Montello, Luprita, Torre e Vanzone – si sfideranno in divertenti giochi che animeranno la via centrale del paese per aggiudicarsi l’ambito trofeo: un tronco di legno raffigurante una faccia impertinente che, con la sua simpatica smorfia, vuole sbeffeggiare tutti i concorrenti.
Il programma per questa edizione sarà ricco di giochi e sfide: venerdì 24 settembre, dalle ore 20, le vie del centro cittadino si riempiranno della musica de I TAMARROS che accompagneranno la sfilata delle Contrade, che avrà inizio alle 20.45, per concludere, con il loro spettacolo, la cerimonia di apertura dei giochi in piazza del Comune che alle 22 vedrà l’accensione del braciere.
La sera di sabato 25 settembre è dedicata alle feste in Contrada organizzate in collaborazione con i ristoratori del territorio: ogni contrada avrà un ristorante, un locale di riferimento con un proprio menù.
Domenica 26 settembre, come da tradizione, le 7 Contrade si sfideranno a partire dalle 15 sul piazzale del municipio, nei divertenti e appassionati giochi del Palio per le vie centrali del paese per aggiudicarsi il trofeo.
Per info: www.comune.caluscodadda.bg.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.