BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Padova seriani imbattuti. Il Mondo punta su Cisse

Senza bomber Torri il Baffo di Rivolta si affida alla fantasia di Bombardini e Cisse. Precedenti favorevoli alla Celeste, con due pari e la vittora dello scorso anno.

Più informazioni su

Nella scorsa stagione Padova fu una delle tappe di quel filotto di cinque vittorie consecutive che alla fine valse la salvezza all’AlbinoLeffe. Emiliano Mondonico spera che anche quest’anno la Celeste (sabato 25 settembre alle ore 15) possa tornare dalla trasferta veneta con tre importanti punti in tasca, e magari qualche certezza in più. Il pareggio casalingo contro il Crotone nell’ultimo turno, oltre a concedere qualche dubbio sull’affidabilità della squadra seriana, ha lasciato la spiacevole eredità dell’infortunio di Torri. Il bomber seriano, tre reti nelle prime cinque partite di campionato, ha rimediato uno stiramento alla coscia sinistra che lo terrà lontano dai campi per un mese. Il candidato a prendere il suo posto è l’estroso Cisse, che formerà la coppia d’attacco con l’inventore Bombardini. In difesa tornano disponibili Garlini e Piccinni. Ancora incerto il modulo, con il Baffo di Rivolta che sta valutando se puntare sull’ormai collaudato 3-5-2, con Martinez e Piccinni sugli esterni, oppure optare per un inedito 4-4-1-1, con la coppia Passoni-Lebran al centro della difesa.
I precedenti a Padova sono favorevoli all’AlbinoLeffe. Le tre sfide venete hanno fatto registrare due pareggi e una vittoria per la squadra lombarda. Il 23 settembre 2001 il complesso patavino rimontò al 32’ grazie ad un penalty trasformato da Centofanti l’iniziale svantaggio determinato al 24’ da una realizzazione, sempre dal dischetto, di Bonazzi. L’8 dicembre 2002 Padova e Albinoleffe chiusero i 90 minuti sul 3-3 andando rispettivamente a segno con Succi e Ginestra e con Biava, Bonazzi e Carobbio su rigore. Nell’ultimo precedente, disputatosi il 5 gennaio 2010 l‘AlbinoLeffe s’impose per 0-2. Le reti furono di Foglio (66′) e di Ruopolo (77’).
PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Tomasig, Lebran, Passoni, Garlini; Martinez, Hetemaj, Previtali, Foglio, Piccinni; Bombardini, Cisse.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.