BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I carabinieri scoprono una “casa chiusa”

Cinque professioniste del sesso sorprese con i clienti: tre rumene e due italiane, una 42enne e una 53enne. Denunciati i proprietari.

Più informazioni su

I carabinieri hanno scoperto una casa d’appuntamenti nel centro di Bonate Sopra, in via Vittorio Emanuele II. Dopo aver raccolto alcune segnalazioni, i militari si sono appostati sotto l’edificio e, dopo aver preso nota di un discreto viavai, sono entrati nell’appartamento. Al momento dell’arrrivo die militari in borghese nella casa c’erano cinque prostitute, appartate con altrettanti clienti (quattro uomini e una donna) in apposite stanzette. I carabinieri hanno identificato tutti i presenti, a partire dalle professioniste del sesso: due italiane (una bergamasca 42enne e una fiorentina di 53 anni), più tre rumene di età compresa fra i 32 e i 38 anni. Non certamente fanciulle sfruttate: anche per questo i due proprietari dell’appartamento, una coppia rumena che si preoccupava di fissare gli appuntamenti, sono stati denunciati solo per favoreggiamento della prostituzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.