BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pirovano: “Nessun ricatto Ottimizzeremo gli spazi” fotogallery

Il leader di via Tasso replica al presidente del Coni Bettoni: "Quella ?? la sede dello sport e l'assessorato allo sport rientra perfettamente in questa definizione".

"Ma che sfratto e che ricatto, voglio ricordare al presidente del Coni che l’associazione sportiva non è il gestore della Cittadella dello sport, ma un inquilino e che la Provincia, avendo finanziato questo intervento, ha pieno titolo nel voler mettere lì un assessorato". Ettore Pirovano, presidente della Provincia di Bergamo, risponde così al suo predecessore e capo del Coni Valerio Bettoni che ha stilato un documento infuocato sulla volontà della Provincia di trasferire in via Gleno l’assessorato.
Di più, sottolinea: "Quella è la sede dello sport e l’assessorato allo sport rientra perfettamente in questa definizione, no? Useremo solo 300 dei 2200 metri quadrati, sfruttando spazi magari poco utilizzati". E aggiunge che la sua volontà e quella della Provincia non è certo penalizzare ma "fare investimenti importanti per migliorare la struttura, anzi stiamo verificando alcune situazioni e alcune infiltrazioni: vogliamo capire se i lavori sono stati fatti come si deve".
Anche sull’accusa di "ricattare" in qualche modo il Coni congelando i contributi del 2009 e del 2010 Pirovano dice al sua: "Ma va’, è impossibile per la Provincia non dare i contributi anche perché sono previsti automaticamente", ma non sa dire se sono stati erogati o meno: "Se non sono arrivati forse ci sono stati dei ritardi nella domanda" conclude.

Sport – L’ACCUSA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gran visir

    simpatica la querelle sugli spazi, intanto non si affrontano i problemi veri della provincia! Che pacchia per il gran visir Pirovano

  2. Scritto da Mala Tempora

    E’ un grande ottimizzatore di spazi

  3. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Pirovano,ti prego.STA ZITTO!Non parlare che fai una figura migliore.Non ne stai azzeccando una.Lo sai vero che i campi di calcetto sono verdi perchè in erba sintetica e non per omaggio alla lega?Visto che il tuo assessorato a caccia,pesca e sport non serve a nulla perchè nulla tira insieme mettilo in qualche palazzone del centro.Ve ne state li buoni nel vostro lusso e giratevi i pollici lì.Sei imbarazzante.

  4. Scritto da FrancescoR

    Fantastico, è riuscito a non dir nulla. Quante associazioni dovranno lasciare la loro attuale sede? non lo sa… non ce lo dice…
    I soldi al coni? non lo sa… forse colpa del coni che non li ha chiesti? altra risposta fumosa… Certo anche l’intervistatore forse poteva essere un pelo più incalzante. Fare informazione può essere anche più che trascrivere dichiarazioni altrui.

  5. Scritto da Padano Incazzato

    Bravo PIROVANO e orà un per appalto per tappezzare il palazzo con 1000 SOLI DELLE ALPI….ADRO insegna..il popolo plaude…PADANIA LIBERA ….Roma Capitale e Ladrona ( col voto di Bossi in Cdm)