BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incontro al Ministero per decidere le sorti della Indesit

responsabile della task force imprese in crisi del ministero dello Sviluppo Economico, Giampietro Castano, ha convocato tre incontri con le parti interessate per le sorti del gruppo Indesit.

Più informazioni su

Il responsabile della task force imprese in crisi del ministero dello Sviluppo Economico, Giampietro Castano, ha convocato tre incontri con le parti interessate per le sorti del gruppo Indesit, partendo dalle intese raggiunte nell’incontro ministeriale dell’8 settembre scorso.

In particolare, per il pomeriggio di martedi’ 28 settembre e di venerdi’ 8 ottobre si prevede di discutere le prospettive occupazionali e di reindustrializzazione dei siti industriali di Brembate (Bergamo) e Refrontolo (Treviso), cui parteciperanno anche i rappresentanti delle istituzioni locali.

Per il pomeriggio di giovedi’ 7 ottobre e’ previsto di proseguire la discussione sul ‘Piano Italia’ di Indesit con riferimento ai quesiti posti dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori e alle azioni per una maggior efficienza e un miglioramento generale della produttivita’.

Oltre ai rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, agli incontri a Via Veneto sono stati invitati quelli del Ministero del Lavoro, i presidenti delle Regioni Lombardia, Roberto Formigoni; Veneto, Luca Zaia; Campania, Stefano Caldoro; Marche, Gian Mario Spacca; quelli delle Province di Bergamo, Ettore Pirovano, e di Treviso, Leonardo Muraro; i vertici della Indesit Company SpA, a partire dall’amministratore delegato Marco Milani; i delegati delle associazioni imprenditoriali Confindustria di Bergamo, Ancona, Castera e Treviso, e delle segreteria nazionali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil e Ugl Metalmeccanici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da UNIONE SINDACALE di BASE (USB) di BERGAMO

    L’unica “sorte” accettabile per i lavoratori INDESIT in presidio permanente a BREMBATE SOPRA è NIENTE CHIUSURA DELLA FABBRICA e salvaguardia di tutti i 430 posti di lavoro!
    Ogni altra decisione sarebbe inaccettabile per i lavoratori e sarò duramente contrastata dalla lotta a cui ora più che mai è necessario aggiungere la solidarietà attiva di tutto il territorio,a fianco delle famiglie dei lavoratori!
    Per questo la UNIONE SINDACALE di BASE (USB) federazione di BERGAMO sarà con chi lotta SEMPRE!