BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il Comunale sar?? il nostro punto di forza” video

Il terzino di Grumello parla della sfida con la Reggina, sua ex squadra: "Esperienza sfortunata, non dovevo lasciare Bergamo. In casa ?? obbligatorio vincere sempre".

Più informazioni su

Dobbiamo far capire a tutti che a Bergamo c’è solo una squadra”. Da buon bergamasco Daniele Capelli punta tutto sul Comunale e sul pubblico di casa. Un fortino che deve diventare inespugnabile, e dal quale deve passare la promozione dell’Atalanta: Sarà fondamentale vincere le partite in casa –prosegue il terzino di Grumello del Monte- per raggiungere il nostro obiettivo. Dobbiamo sfruttare al massimo la spinta che i nostri tifosi possono darci. Quest’anno, che sono così tanti, ancora di più”. A partire dalla prossima sfida contro la Reggina, con l’Atalanta che dovrà rialzarsi subito dopo il ko di Siena: “A parte il risultato penso che a Siena abbiamo fatto una buona prova. Dobbiamo continuare a lavorare, ma credo che i progressi si siano visti. Sabato servirà una grande Atalanta per superare la formazione calabrese”. Una grande Atalanta, con qualche gol in più. Il problema più grande di questa prima parte di stagione: “Stiamo segnando poco, è vero, ma le occasioni da rete non mancano –ribatte il giocatore bergamascoSiamo solo all’inizio, penso che col passare delle partite gli automatismi si sistemeranno. Abbiamo un attacco ben assortito, e sono certo che nel corso del campionato si vedrà”. La Reggina rievoca ricordi agrodolci al difensore bergamasco, dopo quell’avventura in Calabria dello scorso anno: “Non è stata un’esperienza molto fortunata per me. Dopo un buon inizio sono stato accantonato senza alcun motivo. Alla fine mi sono reso conto di aver sbagliato io, lasciando Bergamo e l’Atalanta. Ma ora per fortuna sono di nuovo qui conclude Capellie darò tutto per questa maglia e per questi tifosi”.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da aldo

    confronto con Colantuono 2005-2006 : 21 partite interne
    19 vittorie
    1 pareggio (Cesena)
    1 sconfitta (Catania)
    in questo campionato ci siamo gia’ giocati il primo pareggio interno col Frosinone, speriamo bene per il proseguio !

  2. Scritto da Giorgio

    Non voglio fare il pignolo ma le sconfitte sono state due (Catania e Modena all’ultima giornata). Cambia gran poco comunque! forza Dea